Sono 68.345 i detenuti, allarme regioni


(ANSA)  –  Con 68.345 detenuti in 200 penitenziari, tutte le regioni italiane hanno ampiamente superato la capienza regolamentare’, denuncia il Sappe. Donato Capece, segretario generale del sindacato penitenziario spiega: “E’ solo grazie alla professionalità e al senso dello Stato che hanno le migliaia di poliziotti penitenziari, carenti in organico di piu’ di 6mila unità, che si riescono a contenere i disagi e le proteste dei detenuti”.  Capece si appella alla sensibilita istituzionale del ministro Alfano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: