Eternit al Policlinico di Messina

Foto che proverebbero la presenza di eternit nel reparto di Ostetricia del Policlinico di Messina sono state consegnate da alcuni cittadini a un consigliere comunale della città dello Stretto. Sulla vicenda, ora, dovranno riferire il direttore generale del Policlinico, Giuseppe Pecoraro, e il direttore sanitario dell’Azienda G. Martino, Manlio Magistri, invitati a intervenire a una delle prossime sedute della commissione consiliare. Nel corso della riunione saranno anche chiesti chiarimenti sulla situazione igienico sanitaria della struttura sanitaria ispezionata nei giorni scorsi dai Nas.   (Ansa)

Sicilia: Stop a ‘punti parto’ con meno di 500 nascite l’anno

Saranno chiusi in Sicilia i ‘punti parto’ che registrano meno di 500 nascite all’anno. Su settanta sono circa il 10 per cento.

Lo ha annunciato l’assessore regionale della Salute, Massimo Russo.

L’obiettivo è salvaguardare maggiormente la sicurezza delle donne e dei nascituri. Per questo sarà adottato maggiore rigore e controllo nei confronti dei parti cesarei, che continuano ad essere troppi in Sicilia: nella regione, seconda alla Campania, sono il 52%. (Ansa, 3 settembre)

Pubblicato su Sanità. Leave a Comment »

Scuola, Assessore regionale Centorrino: Sconcertanti le affermazioni della Gelmini

”Sconcertanti”.

L’assessore regionale siciliano all’Istruzione Centorrino giudica così le dichiarazioni del ministro, Gelmini, sui docenti precari.

E’ polemico con la titolare del dicastero dell’Istruzione che ha annunciato l’impossibilità da parte del governo di assorbire 200 mila docenti precari della scuola.

Per Centorrino: ”Gelmini ignora il conseguente disagio delle famiglie correlato, più che proporzionalmente, all’eliminazione di questi docenti. In particolar modo in Sicilia”.

(Ansa, 3 settembre)

Terremoti: Prosegue lo sciame sismico nell’aquilano

di Sostine Cannata

Ancora quattro scosse di intensità superiore a 2.0 di magnitudo nell’area a nord-ovest de L’Aquila nelle ultime 15 ore. La scossa più forte alle 4,24 di stamattina, con epicentro a 10 km da Montereale (AQ) e tra i comuni di Barete (AQ), Cagnano Amiterno (AQ), Capitignano (AQ) e Borbona (RI). L’ipocentro, dati INGV, è stato localizzato alla profondità fissata di 10 km. L’ultima scossa di magnitudo 2 alle ore 13,33 con epicentro a 2 km da Montereale (AQ). Le altre due scosse, verificatesi intorno alle 7 di stamattina, sono state di magnitudo 2,2 e 2,1. Le scosse non hanno provocato danni, anche se procurano nei residenti un certo allarme, perché il lungo sciame sismico che precedette il terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009 alle ore 3,32, è ancora impresso nelle loro menti. Le scosse sismiche registrate dall’INGV nell’anno che ha seguito il terribile terremoto del 6 aprile 2009, nella sola zona dell’Aquila sono state 18.000.

Calcio, Europei per Nazionali maggiori: Stasera l’Italia in campo per tornare a vincere

Stasera l’Italia in campo a Tallinn contro l’Estonia per tornare finalmente a vincere.

E’ la prima partita di qualificazione agli ‘Europei’ del 2012 e la prima gara con i 3 punti del neo Ct Cesare Prandelli. La Nazionale non trova il successo dal 18 novembre scorso (1-0 contro la Svezia) e non vince da 7 partite, a un passo dal record negativo di 8 incontri senza la vittoria che risale addirittura al periodo gennaio ’58- novembre ’59, oltre mezzo secolo fa.

Prandelli schiera un 4-3-3. Torna Pirlo, che sarà capitano, a suggerire al duo di punta sampdoriano, Cassano-Pazzini, supportato sulla fascia da Pepe. Il cittì chiede 6 punti ai suoi nel doppio incontro ravvicinato contro Estonia e Far Oer (il 7) perchè poi ci sarà da soffrire nelle gare a seguire con Irlanda del Nord, Serbia e Slovenia.

Inizio del match di stasera previsto per le ore 20 e 15. (Asca)

Petrolio: Legambiente, Altra piattaforma esplosa. NO trivelle in Italia

”Questo nuovo incidente è l’ennesimo segnale d’allarme sui sistemi di sicurezza delle operazioni d’estrazione di petrolio off-shore, un’attività molto pericolosa, praticata anche nei nostri mari, che sommata all’intenso traffico di petroliere rappresenta un serio pericolo per le coste italiane. All’Italia non servono nuove trivelle ma una politica che tuteli le nostre vere risorse.

Lo sfruttamento di giacimenti al largo delle nostre coste è un miraggio che non deve assolutamente accecarci”. Leggi il seguito di questo post »

Gossip: Pippo Baudo nonno di due gemelli

Il notissimo presentatore televisivo Pippo Baudo (nella foto accanto insieme alla figlia) è diventato nonno di due gemelli.

Come annuncia il sito internet di ‘Tv sorrisi e canzoni’, Sorrisi.com, sua figlia Tiziana, 39enne, ha dato alla luce ieri, a Milano, due gemelli, un maschio e una femmina, che aspettava dal marito, il dj di Radio Italia Mirko Mengozzi, sposato nel giugno dello scorso anno. Il parto è avvenuto regolarmente, i bambini sono sani e i genitori, che si frequentavano da otto anni, sono felicissimi, fanno sapere dall’entourage della coppia (cosi come altrettanto felicissimo é il celeberrimo nonno dei piccoli, n.d.r.). Leggi il seguito di questo post »