CalcioMercato: il Milan prenota anche Mexes

La “gentile concessione” del via libera per l’ingaggio di Marco Borriello da parte dei rossoneri ha reso ancora più idilliaci i rapporti tra Roma e Milan, lo testimoniano anche gli interventi in tal senso del presidente giallorosso Rosella Sensi e del patron del club di via Turati Silvio Berlusconi, in una trattativa chiusa a un prezzo (10 milioni di euro) decisamente concorrenziale.

Un… precedente che potrebbe avere ulteriori risvolti di mercato già a gennaio, anche perché le due società avrebbero già impostato il discorso legato al futuro di Philippe Mexes. Il centrale francese, da sempre nel mirino del ‘Diavolo’, potrebbe arrivare alla corte di Allegri nella finestra di riparazione, visto che è in scadenza di contratto a giugno e non ha ancora discusso il rinnovo con la dirigenza capitolina. Leggi il seguito di questo post »

Terremoti: scossa di magnitudo Richter 7.0 in Nuova Zelanda

di Sostine Cannata

La distruzione di Christchurch (ONE News)
La distruzione di Christchurch (ONE News)

Una forte scossa di terremoto del 7° grado della scala Richter ha colpito il sud della Nuova Zelanda questo pomeriggio alle ore 18,35, ora italiana. L’epicentro del sisma 14 km a sud della cittadina di Oxford e 30 km a nord ovest della città di Christchurch, 364.000 abitanti. Ora e data locale all’epicentro: 4,35 del 4 settembre. Leggi il seguito di questo post »

Messina, Chiostri dell’Arcivescovado: Domani Concerto in duo di fisarmoniche

Nel contesto della rassegna ‘Fede, Arte, Musica estate 2010’ patrocinata dall’Arcidiocesi di Messina, Lipari e Santa Lucia del Mela, domani, Sabato 4 settembre, alle ore 21, nei Chiostri dell’Arcivescovado, Salvatore Crisafulli e Ivano Biscardi terranno un concerto per un duo di fisarmoniche eseguendo musiche di Schaffrath, Soler, Dowlasz, Crisafulli, Piazzolla, Galliano.

Ingresso libero (Posti limitati).

Alcamo (TP): Fondatore associazione antiracket arrestato per rapina

Arrestato per avere compiuto una rapina a Prato uno dei fondatori dell’associazione antiracket e antiusura alcamese. In carcere è finito Francesco Ruisi, 37 anni, che lavora in un patronato. Insieme a un complice, secondo gli investigatori, entrò nella filiale della ‘Cariprato’ e si fece consegnare 600 euro da un cliente. Ad incastrarlo è stato l’altro rapinatore, Emilio Greco, 34 anni, anche lui alcamese, che fu arrestato nel maggio 2009 per un colpo commesso a San Mauro a Signa (Fi).

(Ansa, 3 settembre)

Mafia: Assegnata vigilanza a figlio di Ciancimino Jr., Ha 5 anni

E’ sottoposto a un servizio di vigilanza Vito Andrea Ciancimino, il figlio di 5 anni di Massimo Ciancimino, figlio dell’ex sindaco mafioso di Palermo. La tutela è stata disposta dalle questure di Palermo e Bologna dopo la lettera intimidatoria indirizzata al bambino e recapitata nella casa palermitana della famiglia che vive tra il capoluogo siciliano e quello dell’Emilia-Romagna. Nei mesi scorsi è stato vittima di diverse intimidazioni. ”Ringrazio le questure di Palermo e Bologna – ha detto Ciancimino – per la sensibilità che hanno dimostrato”. (Ansa, 3 settembre)

Calcio, Qualificazioni Europei 2012: Cassano e Bonucci salvano l’Italia con l’Estonia

Finisce 2-1 per la Nazionale italiana a Tallin, in Estonia, la prima gara di qualificazioni agli ‘Europei 2012′. L’avventura inizia in salita per Prandelli, perché Zerinov sorprende Sirigu al 30′. Ci pensa il talento barese al 60′ a raddrizzare la partita con un gol di testa. Leggi il seguito di questo post »

De Pasquale a… Fondo

Lo scandalo degli affitti mai pagati si allarga a macchia d’olio. Ecco il nuovo “fronte caldo”. Con gli appartamenti affidati “in custodia”. Senza contratto. E senza abitabilità.

MESSINA. “Il prossimo caso? I sessanta appartamenti di Fondo De Pasquale”. A lanciare l’allarme è il presidente della quinta circoscrizione Alessandro Russo. Il problema? Il solito. Appartamenti consegnati in custodia, senza contratto di locazione. Una formula giuridica dubbia, “chiavi in mano”, che per il comune, fino ad oggi, ha rappresentato un buco da cinque milioni di euro di canoni mai incassati. E’ successo. Secondo il quinto quartiere, che sull’argomento si è espresso in maniera compatta, succederà di nuovo.

Leggi il seguito di questo post »

Eternit al Policlinico di Messina

Foto che proverebbero la presenza di eternit nel reparto di Ostetricia del Policlinico di Messina sono state consegnate da alcuni cittadini a un consigliere comunale della città dello Stretto. Sulla vicenda, ora, dovranno riferire il direttore generale del Policlinico, Giuseppe Pecoraro, e il direttore sanitario dell’Azienda G. Martino, Manlio Magistri, invitati a intervenire a una delle prossime sedute della commissione consiliare. Nel corso della riunione saranno anche chiesti chiarimenti sulla situazione igienico sanitaria della struttura sanitaria ispezionata nei giorni scorsi dai Nas.   (Ansa)

Sicilia: Stop a ‘punti parto’ con meno di 500 nascite l’anno

Saranno chiusi in Sicilia i ‘punti parto’ che registrano meno di 500 nascite all’anno. Su settanta sono circa il 10 per cento.

Lo ha annunciato l’assessore regionale della Salute, Massimo Russo.

L’obiettivo è salvaguardare maggiormente la sicurezza delle donne e dei nascituri. Per questo sarà adottato maggiore rigore e controllo nei confronti dei parti cesarei, che continuano ad essere troppi in Sicilia: nella regione, seconda alla Campania, sono il 52%. (Ansa, 3 settembre)

Pubblicato su Sanità. Leave a Comment »

Scuola, Assessore regionale Centorrino: Sconcertanti le affermazioni della Gelmini

”Sconcertanti”.

L’assessore regionale siciliano all’Istruzione Centorrino giudica così le dichiarazioni del ministro, Gelmini, sui docenti precari.

E’ polemico con la titolare del dicastero dell’Istruzione che ha annunciato l’impossibilità da parte del governo di assorbire 200 mila docenti precari della scuola.

Per Centorrino: ”Gelmini ignora il conseguente disagio delle famiglie correlato, più che proporzionalmente, all’eliminazione di questi docenti. In particolar modo in Sicilia”.

(Ansa, 3 settembre)

Terremoti: Prosegue lo sciame sismico nell’aquilano

di Sostine Cannata

Ancora quattro scosse di intensità superiore a 2.0 di magnitudo nell’area a nord-ovest de L’Aquila nelle ultime 15 ore. La scossa più forte alle 4,24 di stamattina, con epicentro a 10 km da Montereale (AQ) e tra i comuni di Barete (AQ), Cagnano Amiterno (AQ), Capitignano (AQ) e Borbona (RI). L’ipocentro, dati INGV, è stato localizzato alla profondità fissata di 10 km. L’ultima scossa di magnitudo 2 alle ore 13,33 con epicentro a 2 km da Montereale (AQ). Le altre due scosse, verificatesi intorno alle 7 di stamattina, sono state di magnitudo 2,2 e 2,1. Le scosse non hanno provocato danni, anche se procurano nei residenti un certo allarme, perché il lungo sciame sismico che precedette il terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009 alle ore 3,32, è ancora impresso nelle loro menti. Le scosse sismiche registrate dall’INGV nell’anno che ha seguito il terribile terremoto del 6 aprile 2009, nella sola zona dell’Aquila sono state 18.000.

Calcio, Europei per Nazionali maggiori: Stasera l’Italia in campo per tornare a vincere

Stasera l’Italia in campo a Tallinn contro l’Estonia per tornare finalmente a vincere.

E’ la prima partita di qualificazione agli ‘Europei’ del 2012 e la prima gara con i 3 punti del neo Ct Cesare Prandelli. La Nazionale non trova il successo dal 18 novembre scorso (1-0 contro la Svezia) e non vince da 7 partite, a un passo dal record negativo di 8 incontri senza la vittoria che risale addirittura al periodo gennaio ’58- novembre ’59, oltre mezzo secolo fa.

Prandelli schiera un 4-3-3. Torna Pirlo, che sarà capitano, a suggerire al duo di punta sampdoriano, Cassano-Pazzini, supportato sulla fascia da Pepe. Il cittì chiede 6 punti ai suoi nel doppio incontro ravvicinato contro Estonia e Far Oer (il 7) perchè poi ci sarà da soffrire nelle gare a seguire con Irlanda del Nord, Serbia e Slovenia.

Inizio del match di stasera previsto per le ore 20 e 15. (Asca)

Petrolio: Legambiente, Altra piattaforma esplosa. NO trivelle in Italia

”Questo nuovo incidente è l’ennesimo segnale d’allarme sui sistemi di sicurezza delle operazioni d’estrazione di petrolio off-shore, un’attività molto pericolosa, praticata anche nei nostri mari, che sommata all’intenso traffico di petroliere rappresenta un serio pericolo per le coste italiane. All’Italia non servono nuove trivelle ma una politica che tuteli le nostre vere risorse.

Lo sfruttamento di giacimenti al largo delle nostre coste è un miraggio che non deve assolutamente accecarci”. Leggi il seguito di questo post »

Gossip: Pippo Baudo nonno di due gemelli

Il notissimo presentatore televisivo Pippo Baudo (nella foto accanto insieme alla figlia) è diventato nonno di due gemelli.

Come annuncia il sito internet di ‘Tv sorrisi e canzoni’, Sorrisi.com, sua figlia Tiziana, 39enne, ha dato alla luce ieri, a Milano, due gemelli, un maschio e una femmina, che aspettava dal marito, il dj di Radio Italia Mirko Mengozzi, sposato nel giugno dello scorso anno. Il parto è avvenuto regolarmente, i bambini sono sani e i genitori, che si frequentavano da otto anni, sono felicissimi, fanno sapere dall’entourage della coppia (cosi come altrettanto felicissimo é il celeberrimo nonno dei piccoli, n.d.r.). Leggi il seguito di questo post »

Rosarno (RC): Festival teatrale per superare lo scontro sociale

Un festival teatrale a Rosarno (RC), cittadina al centro dell’attenzione per gli scontri tra residenti e lavoratori stagionali stranieri.

E’ ”la Calabria tra incontro e confronto”, il titolo della rassegna pensata dal direttore artistico Angela Spocci in sinergia con l’Assessorato regionale alla Cultura, e inserita nel ‘Magna Graecia Festival’.

Gli spettacoli andranno in scena dall’8 al 14 settembre. Per l’assessore regionale alla Cultura, Mario Caligiuri, ”e’ decisamente innovativa l’idea del ‘festival nel festival’ pensata esclusivamente per Rosarno”.

(Ansa, 3 settembre)