P3: Berlusconi, e’ un polverone

BERLUSCONI (C)NuovoSoldo”E’ un polverone” cosi’ ha detto il premier riferendosi a quanto sta uscendo in questi giorni in merito alla cosiddetta inchiesta ‘P3’. ”Non state a leggere i titoli dei giornali, sono ‘quattro sfigati pensionati che si mettono insieme per cambiare l’Italia. Ma se non ci riesco io…”. Parlando poi della manovra: ”e’ un atto di coraggio, perche’ mettiamo a rischio noi stessi’. Sul capitolo giustizia: ‘Ormai – dice il premier – la sovranita’ del paese e’ dei pm’. (ANSA)

Pubblicato su Cronache, Politica. 1 Comment »

Costruiscici

di Leone Marco Bartolo

noi, prigioni libere di raccontare favole. seppelliteci in case fragili. fragole rosse come liquido, 40-00, demi-volée. si, è sangue emulo, merita allodole.
costruiscici sta minchia, costruiscici. Leggi il seguito di questo post »

Il Ponte e le mafie

Prefazione di Umberto Santino (Centro Siciliano di Documentazione “Giuseppe Impastato”) al libro di Antonio Mazzeo, “I Padrini del Ponte. Affari di mafia sullo stretto di Messina”, Edizioni Alegre, Roma, aprile 2010.

Durante la campagna per le elezioni politiche e regionali del 13 e 14 aprile 2008 il fantasma del Ponte sullo Stretto di Messina è tornato a materializzarsi assumendo un ruolo centrale sia nei programmi di Berlusconi che in quelli di Lombardo, candidato alla presidenza della Regione siciliana dopo le dimissioni di Cuffaro. Con il trionfo di entrambi si parla di affrettare i tempi per la posa della prima pietra. Leggi il seguito di questo post »

Scheletro di un uomo trovato dentro sacco in pozzo a Catania

Fontana dell'Amenano Catania ©NuovoSoldo
Fontana dell’Amenano Catania ©NuovoSoldo

I resti di uno scheletro umano chiusi in un sacco di plastica nero sono stati trovati in un pozzo a Catania. La scoperta e’ stata fatta da agenti della squadra mobile della questura che hanno agito su indicazione della direzione distrettuale antimafia etnea. Secondo i primi accertamenti il decesso risalirebbe a piu’ di un anno fa. Le indagini sarebbero state avviate dopo una segnalazione anonima inviata alla procura della Repubblica. (ANSA)

L’ignoranza

di Leone Marco Bartolo

Difficile nuotare in mezzo all’acqua colorata

Tutti a tenderti la mano: “Tasso fisso doppia rata”

Impossibile negare che a macchiare l’idrovia

siano sempre più malati della moda, che mania… Leggi il seguito di questo post »

Who Did They Think They Were?

The Sea and the making of Identities
44th Exeter Maritime History Conference
University of Exeter
18-19 September, 2010
September, 2010
A conference focusing on the relationship between the sea and identity in widest possible sense, naval or maritime; local, regional, national or international; gender and sexuality; fact, film or fiction. It will look beyond the usual nationalistic rhetoric to explore how identity has been moulded by attitude to and relationships with the sea. The conference will interrogate the idea of identity in its various manifestations in order to examine the importance of the sea to different audiences. Leggi il seguito di questo post »

Aggrediscono i carabinieri, arrestati

GIOIOSA MAREA (MESSINA) – I carabinieri hanno arrestato V. B., M. R. e C. L., rispettivamente di 22, 24 e 23 anni, di Messina, per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. I tre giovani all’uscita da una discoteca della frazione di San Giorgio, nel comune di Gioiosa Marea, si sono rifiutati di sottoporsi ai controlli dei carabinieri, e li hanno aggrediti.