“Sulla scia di Alamak”. Quattro serate dedicate al mare e al comandante del “Segesta jet”


Rodia. il monumento al comandante Mafodda

di Tonino Cafeo

E’ iniziata ieri e continuerà fino a sabato prossimo ,a Rodia, la seconda edizione della rassegna di eventi “Sulla scia di Alamak”, organizzata dall’Associazione Alamak – Sebastiano Mafodda, dedicata quest’anno al mare, all’arte ed alla poesia.

La manifestazione, creata per mantenere vivo il ricordo del comandante del “Segesta Jet”, che perse la vita nel tragico incidente avvenuto nelle acque dello Stretto il 15 Gennaio 2007, assieme ad altri tre colleghi d’equipaggio, si svolge a partire  dalle 21.00 nell’area antistante la Circoscrizione comunale.

Durante la prima serata sono stati premiati i  vincitori della seconda edizione del premio di poesia “Sebastiano Mafodda”, sul tema “voci e suggestioni dal mare”.  Si tratta di:  Aurora Carbone  con la poesia “Amico mare”;  Francesca Guglielmo , con la poesia “Dove va     quell’uomo per mare?” e Carmela Abate con la poesia “orizzonte” per la sezione adulti. Per la sezione giovani risultano premiati  Federica Fresta con la poesia “O mare!”; Salvatore Rizzo , con la poesia “Il mare” e Maristella De Prisco con la poesia “Guardo di notte il mare”. Il premio per la sezione poesia in dialetto è stato invece assegnato ad Aristide Casucci per “Timpurali”.

A fare da madrina all’evento la poetessa messinese Maria Costa, personaggio simbolo nel panorama della poesia dialettale siciliana. Al suo attivo, la Costa, vanta circa 160 riconoscimenti, tra cui l’iscrizione nel registro “Tesori Umani Viventi”, assegnatele da parte di una unità del Patrimonio UNESCO – Registro Eredità Immateriali della Regione Sicilia.

Stasera la rassegna prosegue  nel segno delle  “Storie di mare”. Saranno  proiettati filmati provenienti dal prezioso archivio Rai – Teche, facenti parte della rassegna di documentari “Azzurro quotidiano”, realizzati anni addietro nel mar Mediterraneo. Le riprese RAI riguardarono, allora, anche lo Stretto di Messina, ed alcuni uomini di mare, protagonisti del filmato, saranno ospiti della serata per raccontare impressioni, curiosità e retroscena di quei giorni trascorsi sulle feluche in compagnia di giornalisti e cineoperatori.

Nella terza serata, venerdì 9, è previsto un concerto di musica etno – folk del gruppo Sarva la pezza, band composta da 7 elementi, che si rifà a sonorità popolari tendenti a far riaffiorare le radici siciliane, unendole ai suoni del mondo, provenienti da Africa, Grecia, Messico, Spagna ed altre culture mediterranee.

La serata conclusiva, sabato 10 luglio, sarà dedicata all’arte ed alla poesia come generatrici di bellezza, i cui protagonisti saranno Antonio Presti ed Ornella Fanzone. Presti, fondatore e presidente di “Fiumara d’Arte”, da decenni impegnato a risvegliare le coscienze nel segno dell’arte e della bellezza attraverso innumerevoli opere ed eventi di straordinario valore, ultimo Il Rito della Luce, realizzato al solstizio d’estate a Castelbuono ed alla Piramide –  38° Parallelo di Motta d’Affermo, mostrerà e commenterà filmati sulle suggestive opere da egli fatte realizzare nei comuni della valle dei Nebrodi e nel quartiere catanese di Librino, dove ha in corso il progetto Terzocchio – Meridiani di Luce, eccezionale operazione di rinascita socio culturale della periferia catanese. La sua esposizione avrà come titolo “La politica della bellezza”. A condividere la serata con il mecenate di Castel di Tusa ci sarà l’operatrice culturale, esperta in comunicazione, Ornella Fanzone, conosciuta per le sue partecipazioni e collaborazioni a numerosi eventi letterari e di carattere sociale ed educativo. Il titolo del suo intervento sarà “Bellezza e poesia”.

L’Associazione Alamak – Sebastiano Mafodda, nel ricordo del comandante scomparso, conta così di ripetere il successo della passata edizione, sempre con l’intento di sensibilizzare ed aggregare i partecipanti intorno alla cultura del mare, nel rispetto dei suoi principi ed ideali, dove la bellezza rappresenta un valore assoluto come dono universale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: