Calcio, Mondiale Sudafrica: tutti pareggi nel girone A

di S.I.

Terminano in parità le due partite del primo girone del Mondiale Sudafricano che ha debuttato oggi, dopo la splendida e coreografica cerimonia d’apertura alla quale non ha partecipato, come ormai noto, Nelson Mandela, a causa del grave lutto che lo ha colpito, l’incidente stradale mortale che ha coinvolto la sua piccola bisnipote di 13 anni.

Alle 16, la squadra ospite, il Sudafrica, inaugurava il Mondiale organizzato dal proprio Paese e passava in vantaggio al 56° con un bel tiro all’incrocio dei pali di Tshabalala; all’80° veniva però raggiunta da una rete del Messico ad opera di Marquez; ad un minuto dal termine, i Bafana Bafana (così sono chiamati affettuosamente i giocatori sudafricani) coglievano un clamoroso palo, a portiere battuto, con Mphela.

Alle 20 e 30 era il turno di Francia-Uruguay: le due squadre si affrontavano dignitosamente ma nessuna delle due riusciva a prevalere, sebbene gli uruguaiani erano costretti a giocare gli ultimi 10 minuti di match in 10 uomini per l’espulsione di Lodeiro, per somma di ammonizioni. Leggi il seguito di questo post »

Agguato nel Catanzarese: morti due fratelli gemelli

Due fratelli gemelli, Nicola e Vito Grattà, di 38 anni, sono stati uccisi oggi a Gagliato, nel Catanzarese. Entrambi pastori e con piccoli precedenti, sono stati uccisi a colpi di pistola calibro 7.65 mentre giocavano a carte, in un magazzino a poca distanza dal centro di Gagliato, piccolo paese dell’entroterra Soveratese. Ad agire, secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, è stato un commando composto da due persone giunto a bordo di uno scooter. (Ansa, 11 giugno)

Scuola Messina: pubblicate le disponibilità iniziali della scuola media e i trasferimenti della scuola dell’infanzia

di Sostine Cannata
http://laconoscenzarendeliberiblog.files.wordpress.com

Sono stati pubblicati oggi i trasferimenti della scuola dell’infanzia. Considerato il fatto che una grossa fetta del servizio di scuola dell’infanzia sia ancora offerta da scuole private – causa l’offerta limitata del pubblico e la fatiscenza della gran parte dei locali che i comuni destinano nella provincia di Messina a questo settore dell’istruzione – ci si può ritener fortunati che non ci sono docenti D.O.P. (Docenti Organico Provinciale). Leggi il seguito di questo post »

Terremoti: una scossa in Abruzzo, una in Puglia e due in Emilia Romagna

di Sostine Cannata

Un lieve sisma di 2,5 gradi Richter è stato avvertito stasera alle 20,33 in provincia de L’Aquila, nella Marsica, tra i comuni di Balsorano, Collelongo, San Vincenzo Valle Roveto e Villavallelonga. L’ipocentro è stato individuato dall’INGV alla profondità di 10,1 km. Leggi il seguito di questo post »

Messina: domani Assemblea di Cittadinanzattiva al Papardo

Si tratteranno i temi della Sanità di Messina, del TdM e dell’Ambiente

Domani, Sabato 12 giugno alle ore 10 e 30 si svolgerà l’assemblea di CittadinanzAttiva Messina Nord: i lavori si svilupperanno nel saloncino del 7° piano dell’Ospedale “Papardo” per trattare i temi della Sanità di Messina, del TdMTribunale dei Diritti del Malato e dell’Ambiente.

Introdurrà i lavori il dr. Giuseppe Pracanica, Coordinatore provinciale dell’Associazione. Un anno fa, negli stessi locali, CittadinazAttiva aveva tenuto un convegno sul tema “AUTOSTRADA GIOSTRA – GRANATARI, arteria essenziale per una migliore fruibilità dell’Ospedale Papardo”. La progressiva chiusura dell’Ospedale Piemonte rende di urgente e drammatica attualità il tema del collegamento dell’Ospedale con la Città, per questo l’Assemblea di Messina Nord riprenderà l’argomento, inserendolo tra le priorità degli impegni da portare avanti nel quotidiano impegno in cui si svolge la sua attività di raccordo delle esigenze dei cittadini col mondo dei servizi e delle istituzioni. Tutti gli operatori sanitari e i cittadini sono invitati a partecipare. L’Assessore Pippo Isgrò porterà il saluto dell’Amm.ne comunale di Messina.

Rapinata l’agenzia della Banca Ugf di viale della Libertà

Rapina in banca, questo pomeriggio, a Messina. Rubati 120 mila euro. Due persone con il volto coperto da passamontagna e armate di pistola si sono introdotte questo pomeriggio, intorno alle 16,30,  all’interno della filiale Ugl del Gruppo Unipol sul viale della Liberta. I rapinatori sono riusciti ad entrare all’interno della banca praticando un buco sul muro di un palazzo adiacente all’istituto di credito dopo avere  aspettato che gli uomini della sicurezza si allontanassero. I due hanno minacciato gli impiegati della banca e si sono fatti consegnare 110 mila euro dal bancomat e 10 mila euro dalle casse. I rapinatori sono poi fuggiti facendo perdere le  tracce. Indagano i carabinieri.

Finanziaria: tagliati gli assegni di invalidità alle persone down

Pietro Vittorio Barbieri, presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, non crede ai suoi occhi. Legge e rilegge l’articolo 9 della manovra anti sprechi là dove si spiega che la soglia dell’handicap per cui è previsto il mantenimento dell’assegno di assistenza passerà dal 74% all’85%. Quasi tutti i 38mila down italiani hanno un handicap riconosciuto del 75%, e resteranno quindi tagliati fuori dal contributo. «Si tratta di 256 euro al mese. La finanziaria li ha cancellati così, in due righe». Il rischio secondo Mario Berardi, presidente dell’Associazione Italiana Persone Down, è che “tutti chiederanno il 100%, con l’effetto collaterale che, se poi verrà riconosciuta, ci sarà la preclusione e l’impossibilità di inserirsi nel mondo del lavoro”.