TESEOS: DOMANI NUOVO INCONTRO

ALL’UFFICIO PROVINCIALE DEL LAVORO PER DEFINIRE IL RICORSO AGLI AMMORTIZZATORI IN DEROGA.
La Fp Cgil chiede il pagamento di 4 mensilità arretrate e avvia le procedure legali contro la cooperativa per comportamento antisindacale.
Dopo molte fumate nere, la giornata di domani – lunedì 31 maggio- potrebbe essere quella decisiva per la vertenza Teseos, la cooperativa di riabilitazione che opera per conto dell’ASP 5 di Messina in difficoltà economiche e in grave arretrato nei pagamenti delle retribuzioni ai propri dipendenti. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Appello per la stazione zoologica A.Dohrn

La Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli potrebbe essere soppressa dal Governo Italiano.
Se vuoi che la Stazione Zoologica rimanga come Istituzione scientifica autonoma per favore dai la tua adesione collegandoti a questo sito:

http://spreadsheets.google.com/viewform?hl=it&formkey=dHg1R3ZIQ1Z6TG5fc1B3OEM2MDkxMkE6MA
E FAI CIRCOLARE!  Grazie Elda

Prof. Elda Morlicchio

Scossa magnitudo 3.2 nel Bolognese

Una scossa sismica è stata avvertita nel Bolognese dalla popolazione nei comuni di Pianoro, Ozzano dell’Emilia e San Lazzaro di Savena. Dalle verifiche effettuate dalla Sala situazione Italia del Dipartimento della Protezione civile non risultano danni a persone o cose. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia l’evento sismico si è verificato alle 18 e 10 con magnitudo 3.2. (Ansa, 30 maggio)

Lega Pro e serie D, girone I: disputati play-off e play out, i risultati

di S.I.

Si sono disputati i ritorni dei match di play-off e out di Lega Pro e serie D. Questi i risultati:

Nel girone A, la Cremonese, pur perdendo 2-1 con l’Arezzo, si qualifica per la finale, in virtù del 2-0 ottenuto all’andata; incontrerà il Varese, che ha sconfitto 2-1 il Benevento (2-2 il risultato dell’andata). Paganese e Pro Patria sono retrocesse in Seconda Divisione; salve Viareggio e Pergocrema.

Nel girone B, sarà Verona-Pescara il match decisivo per l’accesso in serie B: veneti che pareggiano 0-0 con il Rimini (andata 1-0), abruzzesi che superano 2-0 la Reggiana (0-0 il risultato dell’andata). Leggi il seguito di questo post »

Calcio, serie B: Lecce e Cesena promosse direttamente in serie A, salva la Reggina

di S.I.

La sconfitta rimediata dal Brescia per 2 a 1 in casa del Padova costa cara alle rondinelle: il Lecce trova il punto sufficiente per la promozione matematica in serie A con gli ospiti del Sassuolo (0-0) ed il Cesena passa a Piacenza (0-1) conquistando quella seconda posizione in classifica necessaria per il salto di serie diretto, senza passare dalle rischiosissime forche caudine dei play-off che invece attendono adesso, oltre ai già citati Brescia e Sassuolo (che chiudono quindi rispettivamente in terza e quarta posizione il campionato regolare di serie B), il Torino ed il Cittadella, oggi protagonisti del match che li ha visti fronteggiarsi in terra piemontese e che ha arriso ai blasonatissimi granata (1-0). Leggi il seguito di questo post »

Musica su un nuovo mondo

 

Ciclismo: Ivan Basso ha vinto il Giro d’Italia 2010

Ivan Basso ha vinto il Giro d’Italia 2010. Per il varesino è il secondo successo alla corsa rosa dopo quello del 2006.

Lo svedese Gustav Erik Larsson ha vinto la ventunesima e ultima tappa del Giro, una cronometro individuale di 15 km disputata a Verona. Ha preceduto Marco Pinotti e Alexandre Vinokourov.

Due gli italiani sul podio: al successo di Ivan Basso si aggiunge il terzo posto del ciclista messinese Vincenzo Nibali, che vince il duello con Michele Scarponi. Secondo in classifica generale è lo spagnolo David Arroyo.

E’ salito sul podio con i figli Domitilla e Santiago, dopo aver dato un bacio alla moglie. In gara ha voluto condividere la vittoria con la squadra, nel momento del trionfo all’Arena di Verona Ivan Basso non ha dimenticato la famiglia. “Sono felicissimo – le sue prime parole – E’ stato un Giro difficilissimo. Questa vittoria è qualcosa di fantastico. E’ stato un Giro spettacolare ed incerto fino all’ultimo”.

(Ansa, 30 maggio)