Mostra del Cinema dello Stretto


Venerdì 28 maggio, cinema Apollo e Dino Studios, presenti Claudio Fragasso, Nicole Murgia e Antonio Llores Sanchez.

Per la IV edizione della Mostra del Cinema dello Stretto, venerdì 28 maggio, presso il Cinema Apollo, alle 11.30 in sala B, sarà presente il regista Antonio Llores Sanchez per le proiezioni di “Un Cuento Chino” e “La Culpa, ajena” per la sezione “Un assaggio di cinema spagnolo”. Alle 17.30 in sala A verrà proiettato il film “Le ultime 56 ore”, alla presenza del regista Claudio Fragasso, della sceneggiatrice Rossella Drudi e degli attori Nicole Murgia (giovanissima attrice della serie televisiva di RaiUno “Tutti pazzi per amore” e nel film “Un giorno perfetto” di Ozpetek), nel cast anche Gianmarco Tognazzi che raggiungerà la troupe domenica 30 in occasione della serata conclusiva del festival. Alla Dino Studios s.r.l. per tutto il giorno sarà possibile ammirare le mostre fotografiche “Bios” di Ranieri Wanderlingh, “Miti dello stretto” e “Figli dello scirocco – i messinesi nel cinema” di Giuseppe Barbaro. Alle ore 20.00, inoltre, avrà luogo per la sezione “Il cuore nel fango”, ispirata alla tragedia che ha colpito Messina lo scorso ottobre, la lettura di tre temi di Gabriele Totaro, Giuseppe Saija e Marzia Costanzo dell’istituto Battisti Foscolo, la valutazione della sceneggiatura “I giorni felici” di Fabio Schifilliti e Alessandro Russo e la video-poesia “Un’altra stella in cielo” di Vincenzina Di Vita e Gianluca Rando.

La IV Mostra del Cinema dello Stretto, che si svolge dal 26 al 30 maggio a Messina, tra il Multisala Apollo e il Palazzo della Cultura e altre interessanti location, è realizzata da Entr’Acte con il patrocinio della Presidenza della Regione Siciliana, della Regione Siciliana Assessorato dei Beni culturali e dell’identità siciliana – Soprintendenza per i Beni culturali e ambientali di Messina, del Comune di Messina, della Provincia Regionale di Messina, dell’Università di Messina, della Cineteca Siciliana e della Fondazione Bonino-Pulejo.

Ospiti e programma del festival

Tra gli ospiti che saranno presenti  nei prossimi giorni alla Mostra del cinema dello Stretto, oltre il cast di “Le ultime 56 ore”, Roberta Scardola, tra i protagonisti de “I Cesaroni” su Canale 5; il personaggio televisivo Matteo Guerra (da “Uomini e donne” su Canale 5), qui interprete di “Generazione 2000”, episodio firmato dalla regista romana Benedetta Pontellini; Valeria Marini, personaggio popolarissimo della tv e del cinema, qui nelle vesti di interprete e coproduttrice (con Nucciarte di Francesco Lama) dell’Evento speciale “Dolls”, cortometraggio di Salvatore Arimatea in programma domenica 30 maggio al Palazzo della Cultura di Messina (alle 21), alla presenza di tutto il cast, in primo piano l’attore palermitano Tony Sperandeo (David di Donatello per i “Cento passi”), Francesca Ferro (figlia del grande mattatore Turi Ferro) e l’ex del “Grande fratelloDaniela Martani; il popolare attore Sebastiano Somma – dopo tanto teatro e cinema al successo con le miniserie “Sospetti 1 e 3 (20002005), regia di Luigi Perelli, e “Sospetti 2“ (2003), regia di Gianni Lepre – e qui interprete del film in concorso “Il mercante di stoffe”, per il quale sarà ospite al festival anche la protagonista femminile, la bellissima Emanuela Garuccio;   i registi Alberto Sironi (autore dei celebratissimi film tv de “Il Commissario Montalbano”, di “Salvo D’Acquisto” e del recente “Pinocchio”), Antonio Capuano (che presenta il suo non ancora conosciuto “Giallo?”), Felice Farina (con il film ritrovato “La fisica dell’acqua”), Antonio Baiocco (“Il mercante di stoffe”), il palermitano Pasquale Scimeca (il regista di “Placido Rizzotto”, qui con l’interprete siciliano Vincenzo Albanese per il documentario “Il Cavaliere Sole”, adattamento dell’opera teatrale di Franco Scaldati dal romanzo di Italo Calvino), l’agrigentino Toni Trupia (“L’uomo giusto”) e Leonardo Celi (figlio dell’attore messinese Adolfo Celi); lo scenografo messinese Marco Dentici (neo vincitore del David di Donatello con “Vincere” di Bellocchio); l’artista Eleonora Vallone, figlia del grande Raf Vallone; l’autore di colonne sonore Marco Werba.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: