Omicidio Rizzo, assolto uno dei mandanti


MESSINALa Corte di Assise di Messina ha assolto per non aver commesso il fatto Francesco Cuscinà, accusato di essere uno dei mandanti dell’omicidio di Letterio Rizzo. Cuscinà era stato accusato da due pentiti. Il boss Letterio Rizzo fu ucciso a colpi di pistola nel febbraio 1991 sul viale Giostra mentre era a bordo del suo fuoristrada. Per questo omicidio era stato condannato il collaboratore di giusitizia Giovanni Salvo a dieci anni e dieci mesi di reclusione ed erano stati condannati all’ergastolo, come mandanti, i boss Luigi Galli, Giuseppe Mulè e Mario Marchese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: