Ricerche petrolifere nel mare delle Isole Egadi


L’associazione Rifiuti Zero Trapani lancia un appello ai cittadini e agli amministratori locali.

L´associazione Rifiuti Zero Trapani, attenta alle problematiche ambientali e impegnata per la salvaguardia e la tutela del territorio, esprime grande preoccupazione e profondo dissenso riguardo alle possibili ricerche petrolifere nello specchio di mare in prossimità delle Isole Egadi. E´ inquietante come potrebbe prospettarsi il futuro del nostro mare. Il pozzo esploso nel Golfo del Messico e il gravissimo disastro ambientale generato, dovrebbero impedire investimenti nel petrolio che è una fonte energetica in via di esaurimento. Anziché trivellare i nostri mari si dovrebbe incentivare la ricerca e l’utilizzazione di fonti energetiche rinnovabili. Inoltre le trivellazioni petrolifere provocherebbero la fine dell’ecosistema marino, della pesca, del turismo locale e della salute dei cittadini. L’attività di prospezione e ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi e l’eventuale realizzazione di una piattaforma nel nostro mare rappresenterebbero un gravissimo e irreparabile danno ambientale. Rifiuti Zero Trapani fa appello ai cittadini, a tutte le associazioni e a tutti gli amministratori che hanno a cuore la tutela del territorio, ad attivarsi per una compatta opposizione e chiedere il blocco di tutte le autorizzazioni e concessioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: