Rete No Ponte

di Gino Sturniolo

Nel corso della riunione della Rete No Ponte è stato deciso di lanciare la campagna “100 piazze no ponte”.
Fine dell’iniziativa è avviare un attraversamento del territorio con le tematiche del “no ponte” che consenta di produrre il maggior allargamento possibile del coinvolgimento.
Verrà utilizzata una mostra (in allestimento, attualmente sono previsti 6 pannelli sugli aspetti più significativi legati al tema in questione, in linguaggio agile), si utilizzerà un volantino da distribuire a tappeto e un banchetto con le pubblicazioni. Leggi il seguito di questo post »

Mafia: omicidio Tocco, in corte d’assise di Palermo

Il pianto della piccola Angela Tocco, che assistette al sequestro del padre sono risuonati nell’aula della corte d’assise di Palermo. Sono processati, per il rapimento e l’uccisione, i boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo. Su richiesta del pm Del Bene è stata ascoltata l’intercettazione ambientale realizzata grazie alle microspie nell’auto di Tocco che, al momento del sequestro, era tenuto sotto controllo dalla polizia. La vittima supplica i carnefici di non fare del male alla figlia.

(Ansa, 24 maggio)

Pubblicato su Cronache. 1 Comment »

Campagna referendaria

Registrata lusinghiera adesione in sostegno alla campagna referendaria contro la privatizzazione dell’acqua. In poco più di quattro ore, sono state raccolte 230 firme. La campagna nazionale:”l’acqua non si vende” tende a restituire questo bene essenziale alla gestione collettiva tramite una battaglia di civiltà, esercitando il diritto referendario per l’abrogazione di una legge ingiusta e scellerata. Leggi il seguito di questo post »

Perchè vogliono fare gli inceneritori

LE  INTERCETTAZIONI

Catenacci: «Fanno un affare da 1.325 miliardi» e Bertolaso esclamò al telefono: «Mortacci». Il calcolo delle ecoballe accatastate in giro per la Campania lo fa Corrado Catenacci. È il 7 marzo 2005, e alle 18.59 l’ex commissario telefona al capo della protezione civile Guido Bertolaso. Leggi il seguito di questo post »

Ricerche petrolifere nel mare delle Isole Egadi

L’associazione Rifiuti Zero Trapani lancia un appello ai cittadini e agli amministratori locali.

L´associazione Rifiuti Zero Trapani, attenta alle problematiche ambientali e impegnata per la salvaguardia e la tutela del territorio, esprime grande preoccupazione e profondo dissenso riguardo alle possibili ricerche petrolifere nello specchio di mare in prossimità delle Isole Egadi. E´ inquietante come potrebbe prospettarsi il futuro del nostro mare. Leggi il seguito di questo post »

“Verso Rifiuti Zero”

Si terrà a Firenze dal 28 al 30 maggio 2010 presso la Fortezza da Basso “Terra Futura”, l’importante mostra sulla sostenibilità. Sarà possibile incontrare nella mostra-convegno lo stand “Verso Rifiuti Zero“.

L’iniziativa nasce dal contributo di comitati, associazioni, movimenti ed esperienze finalizzate a raggiungere l’obbiettivo rifiuti zero 2020, quale passo fondamentale per la tutela locale ed internazionale, impegnati a promuovere alternative alla combustione dei rifiuti, della salute e della sostenibilità ambientale. Leggi il seguito di questo post »

Terremoto in Brasile: magnitudo 6.5

Una scossa di terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito il Brasile nord-occidentale. Lo rivela l’Istituto di geofisica americano (Usgs). L’epicentro è stato localizzato a 127 chilometri da Cruzeiro do Sul, nello Stato dell’Acre, vicino al confine con il Perù. (Ansa, 24 maggio)