Musica: i Litfiba tornano in Sicilia dopo 10 anni

I fans siciliani abbracceranno nuovamente, dopo 10 anni, i Litfiba ad Acireale, nell’unico concerto del Sud Italia. Piero Pelù e Ghigo Renzulli, infatti, chiuderanno domani sera, al Palasport di Acireale il tour primaverile. In Sicilia é, però, previsto un ritorno in piena estate, il 13 agosto, a Campofelice di Roccella (Palermo). Il Litfiba reunion tour é prodotto da International Music and Arts e organizzato in Sicilia da Giuseppe Rapisarda Management. (Ansa, 20 aprile)

Arrestato ad Agrigento banchiere francese ricercato per frode

La polizia ha arrestato, ad Agrigento, il francese Francois Gille, 75 anni, ex ad del Credit Lyonnais. Era latitante da 7 anni dopo un mandato di cattura internazionale emesso nei suoi confronti da un tribunale Usa, per frodi informatiche e reati finanziari collegati.

Alloggiava in un albergo nella Valle dei Templi. Era ricercato dal tribunale distrettuale della California, nell’ambito dell’intreccio franco-americano sull’acquisto di Executive Life. (Ansa, 20 aprile)

Calcio, Champions League: Grande prestazione dell’Inter, 3-1 al Barcellona

Inter-Barcellona 3-1 nell’andata di semifinale di Champions League. Reti: Pedro al 19′, Sneijder al 30′, Maicon al 48′, Milito al 61′.

Barca avanti con Pedro, pronto su un centro di Maxwell. Al 26′ un diagonale di Milito esce di poco, poi l’argentino serve un assist a Sneijder che pareggia. Inter avanti ad inizio ripresa: ancora assist di Milito, Maicon insacca da pochi passi. Gran parata di Julio Cesar su testa di Busquets, poi Milito corregge in rete un colpo di testa di Sneijder.

L’Inter, quindi, batte meritatamente i campioni d’Europa e del Mondo in virtù di una prestazione superba, che ha visto il sacrificio e l’estrema concentrazione di tutto l’organico impiegato da Mourinho ed é anche stata graziata nell’occasione di un atterramento provocato da Sneijder in area, giunto in netto ritardo sull’avversario: era calcio di rigore. A dover indicare il migliore in campo, citeremmo Lucio da Silva (nella foto), i cui salvataggi e disimpegni difensivi sono stati fondamentali. Unico neo di una prestazione eccezionale, l’atteggiamento nervoso di Balotelli, che non riesce ad entrare in partita e poi, beccato forse anche ingenerosamente dall’esigentissimo pubblico meneghino, risponde per le rime ai tifosi.

L’Inter é chiamata comunque ad una prestazione altrettanto vigorosa tra una settimana, in quel di Barcellona, dove certamente non sarà una passeggiata, ma la squadra vista stasera può essere capace di ogni impresa. (Fonte: Ansa, 20 aprile)

Csm, ancora un flop per le sedi disagiate

In Sicilia su 33 posti vacanti ne saranno coperti solo 7, in Calabria arriverà solo un quarto dei magistrati richiesti. Nemmeno una domanda per Ragusa, Enna, Agrigento, Messina. Prende corpo la soluzione dei trasferimenti coatti sollecitata dal ministro Alfano.

“Scuola, graduatorie incostituzionali”

“Ma Pdl sta per ‘Partito della Lega? Berlusconi comincia a pagare il conto al Carroccio. La proposta dei professori regionali non solo è contraria alla Costituzione ma è una pura e semplice idiozia”. Orazio Licandro, ex consigliere comunale di Catania e dirigente della segreteria nazionale del Pdci, punta il dito sull’iniziativa del ministro Gelmini di costituire graduatorie regionali per il reclutamento degli insegnanti entro il 2011.

Leggi il seguito di questo post »

Cooperativa futura. Per la Fp Cgil la soluzione proposta dall’assessore Capone tutela ancora una volta la cooperativa e non i lavoratori

Fumata nera dalla Prefettura di Messina sulla vertenza Futura. “Ringraziamo il Prefetto per il tentativo di mediazione ma ancora una volta dobbiamo registrare da parte del Comune un evidente sbilanciamento a favore della Cooperativa Futura che non trova uguale corrispondenza a favore dei lavoratori”. Così Clara Crocè, segretaria generale della Fp Cgil di Messina commenta l’esito dell’incontro che si è svolto questa mattina in Prefettura sulla vertenza Futura. L’assessore Capone aveva proposto che il Comune subentrasse alla Cooperativa Futura nel pagamento dei contributi non versati ai lavoratori, elemento questo di grave irregolarità contabile che inibisce alla Cooperativa la riscossione delle fatture non saldate e la partecipazione a qualsiasi altra gara pubblica. “In poche parole senza la regolarità del Durc (Documento Unico di Regolarità Contabile), è a rischio la sopravvivenza stessa della cooperativa- osserva Crocè-. Comprendiamo quindi la preoccupazione del Comune circa la sopravvivenza della Cooperativa ma perché non preoccuparsi anche della sopravvivenza di questi 130 lavoratori che da 5 mesi continuano a lavorare senza percepire lo stipendio?”.

Leggi il seguito di questo post »

La Cucinotta testimonial della maratona cittadina

Sarà l’attrice messinese Maria Grazia Cucinotta a tagliare il nastro inaugurale della terza edizione della Maratona di Messina, Trofeo Banco di Sicilia, che si terrà domenica prossima. L’annuncio è stato dato dal manager della Polisportiva Odysseus e presidente del comitato organizzatore, Antonello Aliberti, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento.