Operazione “Oriente”, cinque negozi cinesi sequestrati nel Messinese


Sequestrati dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) circa 6 mila capi d’abbigliamento e giocattoli sprovvisti del marchio “Ce” o con marchi di note griffe nazionali ed estere contraffatti. L’operazione “Oriente” ha portato al sequestro di 5 punti vendita gestiti da cinesi dove venivano comercializzati, senza requisiti di sicurezza, anche piccoli elettrodomestici, lampade elettriche e torce, accessori per Pc, per telefonia, utensileria varia, occhiali, orologi e sveglie. La merce sequestrata ha un valore di mercato di oltre 22 mila euro. Sei le persone denunciate, Z.S. di 25 anni, H.H. 35 anni, M.Y. 26 anni, Z.L. 43 anni, D.H. 37 anni e L.Z. 38 anni. Durante il blitz le Fiamme Gialle hanno riscontrato in due esercizi commerciali anche la violazione dei sigilli apposti su reperti relativi a sequestri precedentemente effettuati. Segnalata alla magistratura, infine, una societa’ a responsabilita’ limitata coinvolta nella commercializzazione della merce contraffatta.  (Agi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: