Agguato nel Palermitano: la vittima é grave ma non in pericolo di vita


 I carabinieri indagano sull’agguato subito da Pietro Mulé, ferito gravemente a colpi di arma da fuoco nella campagna del Palermitano. Non è in pericolo di vita. Il fratello della vittima, Raimondo, é stato ucciso nel 2004 e l’assassino é stato arrestato due giorni fa. Pietro Mulé, nato e residente a Camporeale, é bracciante agricolo ed ha precedenti penali. L’uomo é stato colpito mentre si trovava, da solo, su un campo, alla guida di un trattore e stava arando. (Ansa, 16 aprile)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: