SPORTING PELORO – ATLETICO VILLAFRANCA, SFIDA DECISIVA


Si affronteranno domani (ore 17) sul parquet del “PalaRescifina” le assolute protagoniste del massimo campionato regionale. Le compagini messinesi occupano, infatti, le piazze più importanti in graduatoria, con un notevole vantaggio sulle dirette rivali. Lo Sporting Peloro è primo con 64 punti, frutto di un girone di ritorno con tutte vittorie, mentre l’Atletico Villafranca è secondo a sole tre lunghezze di distanza.

E’ scattato il conto alla rovescia in vista della sfida decisiva per la vittoria del campionato di serie C1. Si affronteranno, infatti, domani (inizio ore 17), sul parquet del “PalaRescifina”, Sporting Peloro e Atletico Villafranca, assolute protagoniste del massimo campionato regionale di calcio a 5. Le compagini messinesi occupano, infatti, le piazze più importanti della graduatoria, con un notevole vantaggio sulle dirette rivali. Lo Sporting Peloro è primo con 64 punti, mentre l’Atletico Villafranca è secondo a sole tre lunghezze. Un gap che i giallorossi cercheranno di colmare proprio nell’atteso derby. Il compito non è dei più agevoli, poiché si troveranno di fronte un avversario dall’organico qualitativamente molto elevato e galvanizzato dal poter festeggiare – in caso di successo – il ritorno in serie B. La possibilità di poter centrare l’ennesima impresa accresce, però, ulteriormente le motivazioni del gruppo guidato da Nino Rinaldi, che punta a sovvertire i pronostici della vigilia e a rimettere tutto in discussione a soli 60 minuti dalla fine della fase regolare. Il tecnico peloritano ha fatto allenare la squadra con grande intensità durante le tre settimane di sosta ed ha curato, con la professionalità che lo caratterizza, tutti i particolari. Dovrà fare, comunque, a meno dello squalificato jolly Giuseppe Miragliotta e dell’infortunato esterno Giorgio Comandè. E’ tra i convocati, invece, l’universale Roberto Acacia, un elemento in grado, con l’esperienza e la sagacia tattica, di fare la differenza anche se non al top della condizione. Arbitreranno la gara la coppia palermitana composta dai signori Marcello Traina e Roberto Todaro. All’andata l’incontro terminò in parità (2-2). Nell’occasione andarono a segno per l’Atletico Villafranca il centrale Fabio Interdonato ed il bomber Massimo Di Dio. Si ricorda, infine, che l’ingresso al “PalaRescifina” è libero e che vi sarà l’opportunità di partecipare con 3 euro al sorteggio di una console WII. L’intero ricavato sarà devoluto dalla società Sporting Peloro al comitato “Salviamo Giampilieri”. Una lodevole iniziativa di beneficienza apprezzata e condivisa dall’Atletico Villafranca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: