SPORTING PELORO – ATLETICO VILLAFRANCA, SFIDA DECISIVA

Si affronteranno domani (ore 17) sul parquet del “PalaRescifina” le assolute protagoniste del massimo campionato regionale. Le compagini messinesi occupano, infatti, le piazze più importanti in graduatoria, con un notevole vantaggio sulle dirette rivali. Lo Sporting Peloro è primo con 64 punti, frutto di un girone di ritorno con tutte vittorie, mentre l’Atletico Villafranca è secondo a sole tre lunghezze di distanza. Leggi il seguito di questo post »

Primo match-point promozione per lo Sporting Peloro Messina

Dopo la lunga sosta domani torna il campionato di serie C1 con la penultima giornata della regular season. La capolista Sporting Peloro Messina ospiterà al PalaRescifina l’Atletico Villafranca, diretta inseguitrice in classifica, in un derby che può valere l’intera stagione: in caso di vittoria, infatti, Messina (che vanta tre punti di vantaggio sull’Atletico) festeggerebbe la promozione in serie B con una giornata di anticipo.

Nessun problema di formazione per lo Sporting Peloro, che può contare su tutti i suoi effettivi, mentre l’Atletico Villafranca dovrà fare a meno di Miragliotta, squalificato. Leggi il seguito di questo post »

Cittadinanza Democratica annulla i comizi

Gioia Tauro. Cittadinanza Democratica annulla i comizi di oggi del proprio candidato a sindaco Renato Bellofiore per protestare contro il grave atto subito. In un tale clima ritiene infatti di non poter chiudere la campagna elettorale come previsto con uno spirito festoso. Convinta che tali atti non vadano assolutamente sminuiti, ritiene che il silenzio sarà la denuncia e la condanna più rumorosa. Fermi sempre più nel percorso di cambiamento e di legalità intrapreso, invita i cittadini a continuare insieme tale cammino sostenendo il proprio candidato a Sindaco con il voto per il ballottaggio.

convocazione delle Assise

Domenica 11 aprile 2010 alle ore 10.30, in piazza Santa Maria degli Angeli
n. 1, secondo piano, si riuniranno le Assise della Città di Napoli e del
Mezzogiorno d’Italia per discutere il seguente tema all’ordine del giorno:
“Terzigno: non idoneità della cava Vitiello per la realizzazione di una
discarica”. Interventi: Raffaele Raimondi, presidente emerito della Corte di Cassazione;
Franco Ortolani, Ordinario di Geologia presso l’Università degli Studi di
Napoli Federico II; Raffaella Di Leo, presidente Italia Nostra regione Campania;
Angelo Genovese, professore di Biologia animale presso il Dipartimento di
strutture, funzioni e tecnologie biologiche dell’Università degli Studi di
Napoli Federico II. Leggi il seguito di questo post »

POTERE ASSOLUTO. LA PROTEZIONE CIVILE AL TEMPO DI BERTOLASO

Come opera davvero la Protezione civile, qual è la sua macchina amministrativa,
chi sono i suoi uomini? E chi è Guido Bertolaso, come è diventato una sorta di
“Re Sole” dell’intervento pubblico?
Il Dipartimento diretto da Guido Bertolaso non si occupa soltanto di soccorsi
in caso di calamità naturali ma decide la ricostruzione delle città disastrate,
coordina gli appalti pubblici, amministra risorse finanziarie di proporzioni
rilevanti. Leggi il seguito di questo post »

Crisi, Cgil: a marzo boom della cassa integrazione. Disoccupazione all’11,5%

Riesplode la cassa integrazione a marzo: una conferma che l’economia del paese non riparte e si consolida in negativo una forte stasi produttiva. E’ il quadro che emerge dalle elaborazioni dei dati Inps da parte dell’osservatorio Cig del dipartimento settori produttivi della Cgil. La tendenza negativa dell’economia ha portato nel solo mese di marzo a una richiesta di Cig di 122.599.702 ore con un aumento sullo stesso mese del 2009 del 106,83%, mentre da gennaio a marzo di quest’anno la cassa integrazione ha raggiunto 302.217.009 ore con un aumento sul 2009 del 133,88%.

Rinnovabili, da Legambiente e BCC 1.880 progetti

Bilancio della Convenzione nazionale fra Legambiente e Federcasse per lo sviluppo delle fonti rinnovabili: sono stati approvati 1.880 progetti per oltre 91 milioni di euro. L’84% dei finanziamenti è andato agli impianti fotovoltaici.

L’iniziativa nasce dai singoli territori, si espande e diventa esperienza nazionale, e dalla collaborazione fra Legambiente e Banche di Credito Cooperativo finanzia tanti interventi di microcredito che sviluppano l’uso delle fonti rinnovabili. Leggi il seguito di questo post »

Indagine parlamentare su una nave carica di rifiuti nucleari giunta a Porto Empedocle

Eravamo poco più che ragazzi, quando Enrico Mattei portò il petrolchimico a Gela (CL) e a Priolo (SR) denominandoli poli di sviluppo. Ricordo che le nostre prima battaglie furono contro questo genere di sviluppo, perchè ben presto capimmo che di sviluppo, per la Sicilia, non avevano niente e fu più idonea la definizione di Cattedrali nel deserto. Gela e Priolo esistono ancora, il greggio arriva dall’Oriente, diventa benzina e riparte per l’Occidente europeo lasciando sul posto inquinamento, morte, alterazioni genetiche nei bambini, insomma il deserto. Leggi il seguito di questo post »

La Resistenza non si cancella

di Alba Sasso

Lentamente, la Resistenza va scomparendo. Un’azione di demolizione metodica, inesorabile, che negli ultimi anni ha raggiunto livelli mai immaginati prima, sta recidendo le radici che legano la nostra storia all’oggi e al domani, un progetto portato avanti nel tempo, che oggi mette sotto gli occhi di tutti i suoi risultati.

Perché la proposta della Gelmini tendente ad eliminare anche il nome della Resistenza – resta solo un più generico “percorso verso l’Italia repubblicana”-  dai libri di testo è più che una provocazione, o una boutade. Leggi il seguito di questo post »

Record d’immersione per uno squalo bianco: 1200 metri

Un grande squalo bianco si é aggiudicato in Australia il record per la più profonda immersione conosciuta, 1200 metri.

Lo squalo soprannominato Shack, di 4,8 metri, é anche il più grande munito di un congegno di tracking dall’Istituto neozelandese di ricerca acquatica ed atmosferica.

L’immersione più profonda finora registrata era di circa 1000 metri.

”E’ un’estensione sostanziale” ha dichiarato il professor Malcolm Francis che guida la ricerca.

(Ansa, 9 aprile)

DOCUMENTO RICERCATORI DI CAGLIARI

“Il DdL Gelmini sull’università presenta diversi aspetti penalizzanti e discriminatori nei confronti dei ricercatori attuali. In particolare, niente vien detto sul loro stato giuridico, invano atteso dal 1980, ma al contrario si sancisce la definitiva messa ad esaurimento della figura del ricercatore a tempo indeterminato, sostituita dal ricercatore a tempo determinato (3+3 anni). Manca qualsiasi riconoscimento dell’attività didattica frontale che gran parte dei ricercatori attuali hanno svolto gratuitamente, soprattutto dall’entrata in vigore della riforma 3+2 dell’ordinamento didattico. Leggi il seguito di questo post »

Mondiali di Calcio, Lippi: Fino in fondo a modo mio, passato non conterà

Marcello Lippi sceglierà i 23 convocati per i prossimi Mondiali ignorando le pressioni dell’opinione pubblica e qualsiasi tipo di “campagna esterna alla squadra”. “Se avessi dovuto prendere in considerazione l’opinione pubblica, quattro anni fa avrei dovuto lasciare fuori giocatori come Cannavaro e Buffon e rassegnare le dimissioni“, ha detto il Ct azzurro ricordando, in un’intervista al sito della Fifa, il successo della sua nazionale nei Mondiali di Germania 2006, ottenuto nel pieno dello scandalo Calciopoli. “Da quando ho iniziato ad allenare, sia nei club che ora in nazionale, le mie decisioni sono sempre state guidate da un principio fondamentale: non mi sono mai fatto prendere la mano da campagne esterne alla squadra. Leggi il seguito di questo post »

Una raccolta di firme per opporsi al progetto di riqualificazione dello Stu-Tirone

Si comunica che la neo costituita Associazione e Centro Studi “Autonomie Popolari” dedicata al ricordo del Presidente dell’Ordine dei Medici prof. Nunzio Romeo, inaugurerà la propria sede, alla presenza dei familiari dell’illustre medico e concittadino, procedendo in contemporanea ad iniziare la raccolta delle firme, per opporsi al mastodontico e discutibile progetto di riqualificazione dello Stu-Tirone. Leggi il seguito di questo post »

Calcio, Nuove intercettazioni: la Juventus, in un comunicato, esige trattamento paritario per tutti

“La giustizia non abbia due pesi e due misure”. E’ questo in sintesi il pensiero della Juventus sulle nuove intercettazioni legate a calciopoli. Lo rende noto un comunicato della società bianconera che chiede “parità di trattamento per tutti”.

“Nel pieno rispetto delle attività riguardanti processi in corso – è scritto nella nota della Juve diffusa tramite il proprio sito -, la Juventus valuterà attentamente con i suoi legali l’eventuale rilevanza di nuove prove introdotte nel procedimento in atto a Napoli”. Il tutto “al fine di garantire, in ogni sede sportiva e non, e come sempre ha fatto, la più accurata tutela della sua storia e dei suoi tifosi“. “La Juventus confida che le istituzioni e gli organi di giustizia sapranno assicurare parità di trattamento per tutti – conclude la nota del club pluricampione d’Italia -, come d’altronde la società e i suoi difensori richiesero nel corso del processo sportivo del 2006″.

(ANSA)

Il cervello dei maschi é fatto per pensare al sesso?

Giustificazione o presa d’atto che sia, forse alcune donne dovranno rassegnarsi di fronte all’evidenza: il maschio ha di default lo ‘sguardo lungo’, i suoi occhi sono fatti per posarsi, appena si presenta l’occasione, su un bel paio di gambe che gli passano a fianco per strada. Risultato di un mix ormonale e dell’influenza della cultura sulla crescita, è la sua natura, ma non vuol dire che vi tradirà perché non tutti i maschi sono come Tiger Woods.

E’ la rassicurazione che emerge dal libro ‘Il cervello dell’uomo’ (The Male Brain), della psichiatra Louann Brizendine che dirige la Women’s Mood and Hormone Clinic a San Francisco e insegna all’Università della California a San Francisco, resa famosa dal suo precedente libro, ‘Il cervello della donna’.

(Ansa, 9 aprile)