Calcio, Champions: Sneijder Zar di Russia, L’Inter vola in semifinale


La insegui per anni, e poi lei cede dopo un corteggiamento di sei minuti. Se poi lei non è una facile, come una altezzosa semifinale di Champions League, la soddisfazione è ancora maggiore.

L’Inter la fa sua, non succedeva dal 2003, quando in panchina c’era Hector Cuper e all’orizzonte il derby europeo col Milan. A Mosca è Wesley Sneijder il “Brad Pitt” dei quarti: una sua punizione a inizio gara fa fuori il Cska e scaccia la paura.

Nerazzurri fra le quattro grandi d’Europa, a due passi dalla finale di Madrid e, a dirla con le parole di Mourinho, col 25 per cento di possibilità di alzare il trofeo.

(Gazzetta dello Sport on line)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: