Calcio, Champions: Uno straordinario Messi lancia il Barcellona in semifinale con l’Inter

MessiArsenal 4-1. Il Barcellona centra la semifinale con l’Inter grazie al poker del suo fuoriclasse, che ha rimontato il gol dei Gunners

Dopo la rete di Bendtner in contropiede al 18′, la Pulce ci ha messo tre minuti a fare passare la paura al Camp Nou con un missile di sinistro nel sette. Poi, al 37′, ha avviato l’azione del 2-1, finalizzata con un tocco sotto di destro, il suo piede “debole”, dopo l’assist di Pedro. Al 42′, il sigillo del 3-1, il più facile: l’Arsenal è messo male in difesa, Leo parte palla al piede e con pallonetto supera il povero Almunia. Nel finale il quarto gol di una serata straordinaria. Chissà se la serata di Mourinho e dell’Inter si è guastata…

(Gazzetta dello Sport on line)

FED: Disoccupazione frena ripresa

La ripresa economica americana si rafforza, ma preoccupa l’elevato tasso di disoccupazione. Lo dice la Federal Reserve. Mostrandosi un po’ fiduciosa sullo stato di salute Usa, la Fed si mostra riluttante a ritoccare a breve il costo del denaro, anche se al suo interno va avanti il dibattito sulla strategia per il ritiro delle misure eccezionali messe in atto contro la crisi. Per un crescita duratura, sostiene la banca centrale, serve una ripresa del mercato del lavoro. (Ansa, 6 aprile)

Francia: Total incriminata per corruzione

La compagnia petrolifera Total é stata incriminata per corruzione da un giudice francese nell’ambito dell’inchiesta sul programma Oil for Food con l’Iraq. La vicenda riguarda irregolarità commesse tra il ’90 e il 2000 nel programma Onu che aveva permesso al regime di Saddam Hussein di vendere limitate quantità di petrolio per acquistare cibo per la popolazione, in deroga all’embargo dopo la Guerra del Golfo del 1991. Il regime, pagando tangenti, era riuscito a usare i ricavi per acquistare armi. (Ansa, 6 aprile)

Calcio, Champions: Sneijder Zar di Russia, L’Inter vola in semifinale

La insegui per anni, e poi lei cede dopo un corteggiamento di sei minuti. Se poi lei non è una facile, come una altezzosa semifinale di Champions League, la soddisfazione è ancora maggiore.

L’Inter la fa sua, non succedeva dal 2003, quando in panchina c’era Hector Cuper e all’orizzonte il derby europeo col Milan. A Mosca è Wesley Sneijder il “Brad Pitt” dei quarti: una sua punizione a inizio gara fa fuori il Cska e scaccia la paura.

Nerazzurri fra le quattro grandi d’Europa, a due passi dalla finale di Madrid e, a dirla con le parole di Mourinho, col 25 per cento di possibilità di alzare il trofeo.

(Gazzetta dello Sport on line)

Mafia: busta con proiettili a Ciancimino

Una busta con proiettili é stata recapitata nella casa di Bologna di Massimo Ciancimino, figlio dell’ex sindaco mafioso di Palermo Vito.

Non é la prima volta che Ciancimino, che sta rendendo dichiarazioni a diverse Procure italiane, tra le quali quella di Palermo, subisce intimidazioni.

Il testimone, tra l’altro, sta raccontando della cosiddetta trattativa tra Stato e mafia.

(Ansa, 6 aprile)

Valsusa Filmfest

Nel sito www.valsusafilmfest.it sono state inserite le informazioni sui filamti selezionati che parteciperanno alla fase finale del concorso XIV edizione del Valsusa Filmfest.
Le proiezioni si svolgeranno tra il 13 ed il 14 aprile.
La premiazione dei vincitori si svolgerà il 25 aprile a Bardonecchia.

Speriamo di fare cosa gradita segnalando tre concorsi di festival gemellati con il Valsusa Filmfest:
Riaceinfestival – scadenza 15 aprile 2010 – www.riaceinfestival.it
Lampedusainfestival – scadenza 5 maggio 2010 – www.lampedusainfestival.com
Filmfest sul Paesaggio – scadenza 15 maggio 2010 – www.madonie.info
nei siti troverete il bando e i documenti per partecipare

La Rete No Ponte presenta il libro di Manuele Bonaccorsi “potere assoluto”

potere assoluto di Manuele Bonaccorsi

Venerdì 16 aprile 2010
dalle ore 17.00 – 20.00
Presso l’Aula Consiliare della Provincia Regionale di Messina
in Corso Cavour

Come opera davvero la Protezione civile, qual è la sua macchina amministrativa, chi sono i suoi uomini? E chi è Guido Bertolaso, come è diventato una sorta di “Re Sole” dell’intervento pubblico? Leggi il seguito di questo post »