Tennis, Atp di Miami: vince Andy Roddick

Andy Roddick ha vinto il torneo Atp di Miami battendo in finale Tomas Berdych per 7-5, 6-4.

Per lo statunitense, testa di serie n.6, é il 29° titolo in carriera, il secondo nell’attuale stagione.

Dopo aver superato in semifinale Rafa Nadal, ha avuto abbastanza agevolmente la meglio sul sorprendente ceco, n.16, che nel corso del torneo aveva via via eliminato il n.1 del mondo Federer, Verdasco e Soderling.

(Ansa, 4 aprile)

Interrogazione sul torrente Papardo

La conformazione morfologica del territorio comunale si estende, prevalentemente, in senso longitudinale (mare-monti), conglobando di conseguenza alcuni villaggi collinari limitrofi alle aree del centro urbano, come peraltro si evince dalla stesura del P.R.G. per la parte riguardante le porzioni di territorio soggette a sviluppi di edilizia abitativa.

Fra i suddetti villaggi quello di Sperone rappresenta oggi uno dei casi più rappresentativi, se non addirittura il più emblematico, di assorbimento nel tessuto urbano delle ex periferie, sicuramente meritevole di una particolare attenzione, sia da parte delle forza politiche, sia degli organi di gestione del territorio, con particolare riguardo all’adozione di provvedimenti finalizzati al miglioramento dei servizi. Leggi il seguito di questo post »

SCOUT AGESCI

Gli Scout dell’Agesci – Zona dello Stretto, nell’ambito del Progetto di Zona 2009-2010, hanno organizzato per Martedì 6 Aprile 2010 alle ore 18.00 presso il Salone del Santuario Maria SS. di Lourdes dei Frati Minori un incontro aperto alla Città avente come tema: “Attualità dei valori dello Scautismo e del ruolo politico nel fare educazione per una promozione sociale del territorio”. Ne parlerà il Dott. Pippo Scudero già Capo Scout d’Italia dal 1996 al 2002 e ne seguirà un dibattito animato dalle Comunità Capi dei 15 Gruppi AGESCI presenti sul territorio messinese.

l’abolizione del pedaggio

Il coordinatore dell’Assemblea Territoriale di Messina di CittadinanzAttiva ha inviato al presidente della Provincia on Ricevuto la seguente lettera:

Presidente,

abbiamo appreso dalla stampa che la S.V. si è incontrata con il Commissario del Consorzio Autostrade Siciliane (CAS) per discutere dell’abolizione del pagamento del pedaggio al casello detto di Villafranca Tirrena (Orto Liuzzo). Leggi il seguito di questo post »

Domani lancio del Discovery: 4 astronaute nello spazio

Continua al centro spaziale di Cape Canaveral, in Florida, il conto alla rovescia per il lancio della missione STS-131, che parte domani.

Lo shuttle Discovery partirà appunto da Cape Canaveral alle 6:21 ora locale (quando in Italia saranno le 12:21).

A bordo della navetta spaziale ci saranno 3 astronaute: Stephanie Wilson, Dorothy Metcalf-Linderburger e la giapponese Naoko Yamazaki.

A queste si aggiungerà anche Tracy Caldwell Tyson, un’americana, che volerà su Iss con 2 russi a bordo di una Soyuz.

(Ansa, 4 aprile)

Governo, Di Pietro: Berlusconi come il pifferaio magico

Berlusconi è come il pifferaio magico. Lo scrive oggi, sul suo blog, il leader dell’Idv, Antonio Di Pietro, inviando gli “auguri di buona Pasqua” a “tutti i cittadini italiani, in particolare alle fasce sociali meno abbienti che in questo 2010 affronteranno grandi difficoltà. “Ma è da queste fasce sociali – osserva – che può rinascere la consapevolezza e l’urgenza di una svolta che molti cittadini ancora non percepiscono”. Leggi il seguito di questo post »

E’ morto il giornalista Riccardo Berti

E’ morto questa mattina, in una clinica fiorentina, Riccardo Berti, condirettore del Gr3 e di Gr Parlamento. Aveva 64 anni.

Prima di questo incarico era stato direttore dei Canali Radio di Pubblica Utilità.

Nato a Prato, era professionista dal 1970. I funerali si terranno mercoledì prossimo a Prato, sua città natale. Cordoglio dal mondo politico e giornalistico.

(Ansa, 4 aprile)

Forum Movimenti per l’Acqua lancia raccolta firme per referendum contro privatizzazione

Partirà il prossimo mese la campagna di raccolta firme per la promozione di tre quesiti referendari contro la privatizzazione dell’acqua, lanciati dal Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua insieme a numerose realtà sociali e culturali. I tre quesiti referendari in favore del servizio pubblico sono stati depositati oggi in Cassazione. I referendum chiedono l’abrogazione delle norme che privatizzano l’acqua “per rendere possibile qui e ora la gestione pubblica di questo bene comune”, rende noto il Forum, che sottolinea come “sullo stop alle politiche di privatizzazione e sulla necessità di una forte, radicata e diffusa campagna nazionale, un vastissimo fronte in queste settimane si è aggregato al Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua: dalle associazioni dei consumatori alle associazioni ambientaliste, dal mondo cattolico e religioso al popolo viola, dai movimenti sociali al mondo sindacale, alle forze politiche. Tutte e tutti insieme abbiamo deciso di lanciare a partire dal prossimo mese di aprile, una grande campagna di raccolta firme per la promozione di tre quesiti referendari”.

2010 – redattore: BS
Pubblicato da “Help Consumatori”.

PREZZI. Caro benzina, Consumatori in rivolta

“Margini in altalena”, le compagnie appaiono caute, ma intanto la Shell ritocca in alto i prezzi di benzina e gasolio. Sono le rilevazioni odierne sui prezzi dei carburanti, che si mantengono comunque elevati: oltre 1,4 euro al litro per la benzina, oltre 1,2 euro al litro per il gasolio. Commenta quotidianoenergia.it: “A due giorni dal lungo week end di Pasqua le compagnie appaiono caute. Complice il piccolo passo indietro delle quotazioni internazionali di benzina e diesel, con quest’ultimo ritornato ieri sotto la soglia dei 700 $/ton, dal consueto monitoraggio di quotidianoenergia.it non emerge, infatti, alcuna variazione ai listini dei carburanti. Per la benzina si va da un minimo 1,407 euro/litro (Esso) ad un massimo di 1,419 euro/litro (Shell), mentre per il diesel da 1,231 euro/litro (Esso) a 1,249 euro/litro (Shell)”. Leggi il seguito di questo post »

FRANCA RAME – [IL TERRIBILE RICORDO DI UN ABORTO] “IL DISORDINE DELLA MEMORIA”

di Franca Rame

Il disordine della memoriaVorrei riuscire a proseguire con ordine nella progressione dei racconti, ma ho la testa strapiena di memorie che s’accavallano senza costrutto, visi ed episodi che appaiono per un attimo e altri che vorrei cancellare; fra tanto marasma mi è difficile trovare l’abbrivio giusto per evocare in modo logico e chiaro la sequenza dei fatti, migliaia di ore vissute in modo “esagerato”, le difficoltà, le meraviglie viste e toccate. Leggi il seguito di questo post »

Ancora una scossa sull’Etna

ETNA (c) NuovoSoldo

di Sostine Cannata

Una nuova scossa di 2 gradi della scala Richter si è verificata oggi pomeriggio alle 17.00.42. L’epicentro, sempre nel versante nord-est dell’Etna, è stato individuato tra i comuni messinesi e catanesi sulle sponde del fiume Alcantara: Francavilla di Sicilia (ME), Gaggi (ME), Graniti (ME), Motta Camastra (ME), Calatabiano (CT), Castiglione di Sicilia (CT), Fiumefreddo di Sicilia (CT), Linguaglossa (CT), Mascali (CT), Piedimonte Etneo (CT) e Sant’Alfio (CT). L’ipocentro è stato fissato alla profondità di 18,1 chilometri. Il sisma segue i quattro verificatisi nel pomeriggio del 2 aprile, il più forte dei quali è stato di magnitudo 4,2. Il sisma non ha provocato danni.

Calcio, Champions League: l’Inter a Mosca per il sogno ‘semifinale’

Conservato il primato in campionato, l’Inter si rituffa sul principale obiettivo della stagione, la Champions League.

I nerazzurri sbarcheranno nel pomeriggio a Mosca, dove martedì, alle 18.30 italiane (le 20.30 locali), affronteranno il Cksa nel ritorno dei quarti di finale per difendere l’1-0 ottenuto lo scorso mercoledì al Meazza nel match di andata. La squadra di Josè Mourinho arriva al confronto con i russi sulla scia del 3-0 imposto ieri al Bologna, un netto successo che ha confermato i margini su Roma e Milan (uno e tre punti) e riportato al gol Mario Balotelli nel weekend del suo ritorno in rosa dopo sei esclusioni di fila per motivi disciplinari. Leggi il seguito di questo post »

Favignana: Si cercano due uomini dispersi in mare

Due uomini di 19 e 39 anni, usciti all’alba con una barchetta a remi per una battuta di pesca, a Favignana, risultano dispersi.

I due avevano preso il mare intorno alle 4,30. Alle 8, non vedendoli rientrare, i familiari hanno dato l’allarme.

Una motovedetta della Guardia costiera, coordinata dalla capitaneria di Trapani, ha raggiunto il tratto di mare dove i due erano soliti andare a pescare: sul fondo sono stati trovati i resti della barca.

Uno dei due dispersi non sa nuotare.

(Ansa, 4 aprile)

Calcio: Disastro Juve, la società si scusa e ordina silenzio

Due righe. Per chiedere scusa ai tifosi e annunciare il silenzio di squadra e allenatore. Così la Juventus ha reagito all’ennesima tappa di una stagione disastrosa, il 3-0 incassato ieri sera sul campo dell’Udinese. Leggi il seguito di questo post »

Australia, Si arena nave cinese: a rischio barriera corallina

Una nave cinese, che trasporta carbone, perde petrolio nella regione della Grande barriera corallina, in Australia, e rischia di spezzarsi in due dopo essersi arenata, provocando gravi danni all’ambiente a livello di inquinamento. Sono state le autorità australiane a lanciare l’allarme.

La Shen Neng 1 si è arenata ieri, a tarda ora, su una secca 70 chilometri a est dell’isola Great Keppel, al largo della costa del Queensland (Australia), dopo essere andata alla deriva ed essere distante una quindicina di chilometri dalla rotta marittima. Leggi il seguito di questo post »