Fiera della Decrescita

Domenica 28 febbraio ore 10.30 @l Cartella

Come ogni ultima domenica del mese torna il consueto appuntamento con la Fiera. Così, dalle 10.30, si potranno visitare le bancarelle di agricoltura naturale, artigianato locale, consumo critico, recupero e riciclo, ma anche delle associazioni che promuovono uno stile di vita diverso, un modo di vivere che guarda più al benessere sociale che alla crescita del PIL. Leggi il seguito di questo post »

episodi arbitrali

La società Parrocchia Ganzirri, visti gli episodi arbitrali che ancora una volta hanno condizionato il match, non ha altro da comunicare se non il risultato dell’ultima gara giocata e persa per 2 a 1 contro l’Universal Misterbianco.

Questo il commento del tecnico Nicola Famà

“Nel rispetto della mia società e del suo presidente Salvatore Molino, che da anni professa uno sport educativo e sano, non posso comunque esimermi da esprimere tutto il mio malcontento per i continui episodi arbitrali che così facendo rischiano di danneggiare non solo i risultati della mia compagine, ma soprattutto, l’immagine della nostra associazione. Leggi il seguito di questo post »

Emergenza idrica a Cesarò (ME): il Comune chiederà risarcimento danni all’Eas

Questa la decisione presa dal Consiglio comunale, che si è riunito ieri per affrontare il problema dell’emergenza idrica. Il Consiglio ha inoltre stabilito di dare mandato al sindaco, Antonio Caputo, per intraprendere le azioni legali più opportune.

L’Eas è inadempiente. Leggi il seguito di questo post »

Giornalisti del Mediterraneo 2010

di Tommaso Forte

Al via la 2° edizione del Concorso Internazionale “Giornalisti del Mediterraneo” e Premio “Caravella del Mediterraneo”. L’evento gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per l’Editoria e la Comunicazione, della Presidenza del Parlamento Europeo, dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, del Ministero delle Politiche Europee, dell’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, del Segretariato Sociale Rai e di AnsaMed, oltre al patrocinio delle Ambasciate di Spagna, Turchia, Polonia, Portogallo, Ungheria, Cipro, Svezia e Slovacca, nonché, di Università italiane, Centri Culturali e Istituzioni regionali, nazionali e internazionali. Leggi il seguito di questo post »

Democrazia a rischio

di Giorgio Mele

Con il caso di Bertolaso è venuto alla luce il carattere tentacolare di un sistema di potere che sta occupando lo stato e la cosa pubblica. Le inchieste si stanno allargando e coinvolgono nomi di primo piano a partire dal coordinatore del Pdl Verdini. Siamo venuti a conoscenza della cricca  degli imprenditori e dei diversi personaggi che si sono accaparrati lavori e favori per milioni di euro. Leggi il seguito di questo post »

Tassa illegittima sulla nettezza urbana

Una tassa illegittima dovrà essere rimborsata ai cittadini. E’ questo il risultato importante di una campagna di mobilitazione portata avanti dalla Federconsumatori che ha chiesto la piena applicazione della sentenza della Corte Costituzionale n° 238 del 24/07/09 che ha ritenuto illegittima l’applicazione dell’IVA sulla TIA (Tariffa di Igiene Ambientale) da quando è stata istituita.
Ieri l’associazione presieduta da Rosario Trefiletti,, ha inviato delle lettere di diffida alle aziende per la nettezza urbana di numerosi importanti Comuni. Leggi il seguito di questo post »

Il romanzo dei Mille

di Claudio Fracassi

Per le cancellerie europee erano “una banda di filibustieri”. Per Cavour la loro era un’impresa “folle”. Quando, nel maggio del 1860, sbarcarono a Marsala 1089 garibaldini – senza divise, con vecchi fucili quasi inservibili, poche munizioni, pochissimi soldi – la loro vittoria sull’esercito borbonico delle Due Sicilie pareva una missione impossibile. Leggi il seguito di questo post »

Castelbuono: raccolta differenziata giù, tariffe su, balle in tv

di Gioacchino Cannizzaro

Stangata per le famiglie castelbuonesi, con le ultime bollette che hanno ritoccato verso l’alto la tassa per la raccolta dei rifiuti solidi urbani.
L’aumento, pare, è dovuto principalmente alla necessità di avvicinarsi, con le entrate della TARSU, alla copertura totale del costo del servizio.
Giusto: rimane da capire come mai il servizio costi tanto, e per poterlo capire occorrerebbe avere le carte per fare una attenta analisi dei costi affrontati per il servizio. Leggi il seguito di questo post »

PIANO CASA IN SICILIA

di Caterina Sartori

Non sarà un caso se né la Sicilia né la Calabria hanno ancora esitato il loro Piano Casa. Situazioni analoghe di dissesto idrogeologico investono le due regioni, e problemi analoghi sul come fronteggiare, e con quali risorse, le esigenze di messa in sicurezza e la riqualificazione del territorio, dovrebbero fornire lo spunto per innescare un processo comune di azione.

L’emulazione di un modello generale di Piano Casa, pensato per un territorio tanto vasto quanto articolato come quello nazionale, non può che concretizzarsi in un modello astratto, destinato ad un territorio parimenti astratto. Leggi il seguito di questo post »

Cooperazione pedagogica

di Marco Olivieri

“Nel mondo con gli altri. Il cammino impervio dell’educazione alla pace”. Con questo titolo significativo si è concluso, presso l’Aula Magna dell’Istituto “Ignatianum” di Messina, il Progetto dal titolo “Cooperazione pedagogica: Percorsi di educazione alla pace”, finanziato dal Cesv – Centro Servizi per il Volontariato di Messina con il Concorso di idee per il “Sostegno alla costruzione di patti delle organizzazioni di volontariato nella comunità”. Un progetto con ente capofila l’associazione “Nuovi Orizzonti”. Leggi il seguito di questo post »

Frana l’Italia

di Massimo Serafini

E questo di Berlusconi sarebbe il governo del fare? E’ più semplicemente quello del “malaffare”, che si fa dettare le priorità dal comitato d’affari che da decenni specula e rapina i soldi degli italiani per costruire grandi opere spesso inutili, quasi sempre dannose. Le persone per bene e chi ha a cuore veramente il futuro di questo paese lo hanno scritto e ripetuto milioni di volte: la più grande e urgente opera pubblica di cui questo paese ha bisogno è la messa in sicurezza del suo territorio. Leggi il seguito di questo post »

politicamente responsabile

“Bertolaso deve rispondere ad una sola domanda: si è mai accorto del verminaio che si sta scoprendo? Deve rispondere con un ‘sì’ o con un ‘no’, e lui stesso, qualunque sia la risposta, capirà che non può stare un minuto in più a ricoprire quel delicato e importante incarico”.
E’ quanto afferma Orazio Licandro, della segreteria nazionale del PdCI – Federazione della sinistra, a commento della “lettera aperta” inviata da Guido Bertolaso “alle donne e agli uomini della Protezione civile”. Leggi il seguito di questo post »

PONTE MESSINA IMMORALE

“E’ immorale che mentre l’Italia continua a franare il governo non abbia ritenuto opportuno individuare come obiettivo prioritario la messa in sicurezza del territorio.
Scusate se insisto ma il ponte sullo stretto di Messina è un insulto di fronte all’Italia che frana”. Lo dichiara il presidente dei Verdi Angelo Bonelli. Leggi il seguito di questo post »

Cane muore per salvare la padroncina

di Lucia Aterini
Non rivedrà più il suo labrador che aveva portato a passeggio poco prima. L’animale è morto travolto da un’auto pirata ma è riuscito a salvare la sua padroncina di undici anni facendole da scudo con il suo corpo. Altrimenti il bilancio dell’incidente in via Certaldese, a S. Pancrazio (FI) poteva essere ben peggiore. Leggi il seguito di questo post »

“LA COSTITUZIONE CHE VORREMMO”: Proposta di legge di iniziativa popolare dell’Associazione contro tutte le mafie

L’Associazione contro tutte le mafie lancia su tutto il territorio la seguente proposta di legge di iniziativa popolare e ne invita chiunque alla sottoscrizione e alla formazione di comitati. Con invito ad aderire e diffondere.

“La Costituzione che vorremmo”:

1. L’Italia è una repubblica democratica e federale fondata sulla libertà. I cittadini sono tutti uguali e solidali. Leggi il seguito di questo post »