Il mistero del quadro scomparso una “notte sullo Stretto”


MESSINA – I carabinieri indagano sulla sparizione di “Notte sullo Stretto”, un quadro donato dal celebre pittore Giuseppe Migneco al Comune di Messina nell’83, custodito inizialmente a Palazzo Zanca, sede del Municipio. Nell’86 andò l’opera in prestito al Comune di Milano e da allora se ne sono perse le tracce. Ad accorgersene sono stati i dirigenti comunali nel corso dell’inventario dei beni del Municipio, chiesto dall’assessore Ardizzone in vista della Notte della Cultura. Sulla scomparsa del quadro indagano i carabinieri della sezione di polizia giudiziaria. Ogni angolo di Palazzo Zanca, scantinati e uffici periferici compresi, è stato setacciato, ma dell’opera nessuna traccia. Solo grazie ad alcune testimonianze si è riusciti a risalire al prestito effettuato nell’86 al Comune di Milano in occasione di una mostra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: