Calcio, anticipo di serie A: Roma-Palermo 4-1


Ranieri stavolta le azzecca tutte. Prendete Totti e Brighi. Due che oggi contro il Palermo non dovevano nemmeno giocare. Invece il tecnico ha ascoltato il capitano che ripeteva di sentirsi bene e preferito il centrocampista di Rimini a Perrotta. Al 33′ del primo tempo Totti batte un angolo e Brighi insacca. Bravi loro e bravo Ranieri per la felice intuizione. Ma non è tutto: nella ripresa richiama Totti in panchina e inserisce Julio Baptista. Tempo otto minuti e il brasiliano raddoppia. Poi un Matteo Brighi in stato di grazia realizza il 3-0: per lui due gol e un assist. Non male. Nel finale, oltre al rigore firmato da Miccoli per i rosanero, segna pure Riise. Uno che di questi tempi non è certo in discussione, ma che probabilmente è esploso anche grazie alle motivazioni che negli ultimi mesi Ranieri ha saputo dare alla squadra. Con questa vittoria su un Palermo che comunque non merita un passivo così pesante (nel primo tempo Julio Sergio è tra i migliori in campo), la Roma scavalca di nuovo il Milan (a cui manca però un incontro) e si ritrova al secondo posto a sei punti dai nerazzurri, impegnati domani sera contro il Napoli.

(Gazzetta dello Sport on line)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: