Palermo: Donna incinta perde bimbo

La Procura di Palermo ha notificato 7 avvisi di garanzia, ipotizzando il reato di procurato aborto, nei confronti di altrettanti medici. Sono dottori dell’ospedale Buccheri La Ferla contro cui una donna, che aveva perso il bimbo al quinto mese di gravidanza, ha presentato una denuncia. A metà gennaio la gestante si sarebbe presentata in ospedale con dei dolori addominali; è stata visitata e poi dimessa. Tre giorni dopo, è tornata e allora i medici hanno diagnosticato la morte del feto.

(Ansa, 3 febbraio)

Recensione del libro di Valerio Ciarocchi: “Musicam Sacram. Studio dell’Istruzione nel quarantesimo della promulgazione”

Valerio Ciarocchi: “Musicam Sacram. Studio dell’Istruzione nel quarantesimo della promulgazione”. Armando Siciliano Editore, Messina, 2008, pag. 128, € 10,00

di Don Luigi Dini
Musicam Sacram

Il 5 marzo del 1967 la Sacra Congregazione dei Riti promulgava l’Istruzione “Musicam Sacram”, che, nel quadro di una ampia e complessa riflessione sul ruolo della musica sacra nel rinnovamento della Liturgia alla luce dei Documenti Conciliari del Vaticano II, si proponeva di “favorire ed incrementare la partecipazione attiva, piena e consapevole dei fedeli alla azione liturgica”, dettando le linee di orientamento che dovevano ispirare l’impegno nella attuazione pratica delle riforme promosse dal Concilio, con particolare riguardo alla musica sacra ed al canto nel culto liturgico. Leggi il seguito di questo post »

PON SCUOLA 2009/2010, SECONDA ONDATA: PUBBLICATE LE AUTORIZZAZIONI RESIDUE PER GLI ISTITUTI GIÀ ACCORPATI O FUSI

di Sostine Cannata

PON FSE FESR

Il Ministero della Pubblica Istruzione con una nota del 3 febbraio 2010 ha autorizzato l’avvio dei PON – FSE per gli Istituti che hanno subito, a partire dall’anno scolastico 2009/2010, l’accorpamento o la fusione, ovvero per quegli Istituti che sono stati oggetto del ridimensionamento. Leggi il seguito di questo post »

Messina. Cgil: 2009 annus horribilis e il 2010 rischia di essere anche peggio

“Sono finiti anche i tempi supplementari. La nostra provincia vive oramai una situazione di difficoltà estrema che la gente vive sulla propria pelle e se il 2009 è stato considerato l’annus horribilis della nostra provincia, il 2010 rischia di essere ancora peggio”. Così Lillo Oceano, segretario generale della Cgil di Messina, commenta la situazione della provincia nel corso di una conferenza stampa a 360°. Leggi il seguito di questo post »

“Ultimo atto” per i cantieri navali Rodriquez

“Se il rilancio della Rodriquez passa da un altro anno di cassa integrazione in deroga, siamo proprio arrivati al punto di non ritorno. E la politica messinese continua, da un anno a questa parte, a non vedere nulla”. Diventa forte la preoccupazione della Fim Cisl di Messina dopo l’incontro tenutosi ieri con i rappresentanti della Rodriquez presso la sede della Confindustria e dopo l’assemblea con i lavoratori di questa mattina. Un incontro richiesto dalle Organizzazioni Sindacali per conoscere le intenzioni dell’azienda a un mese dalla scadenza della cassa integrazione ordinaria per i lavoratori del cantiere navale. Un incontro, che nelle intenzioni dei sindacati, poteva servire anche a un primo approccio con il nuovo management della Rodriquez Spa.

Leggi il seguito di questo post »

Lombardo: “Sui rifiuti c’erano infiltrazioni mafiose”

di   D.B.

In Sicilia “c’erano infiltrazioni mafiose nel settore dei rifiuti in due dei quattro grandi ambiti in cui era stato diviso il territorio regionale e che avrebbero consentito la realizzazione dei termovalorizzatori: a rilevarlo è una relazione della Corte dei conti del 2007, relativa al 2005”. E’ quanto ha affermato il governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, nel corso di un’audizione di fronte alla Commissione parlamentare d’inchiesta sugli illeciti connessi al ciclo dei rifiuti. Il progetto per la costruzione di quattro termovalorizzatori sull’Isola risale al 2002, ma non si è mai concretizzato perché le concessioni furono stoppate dalla Corte di giustizia europea del 2007, che rilevò irregolarità negli standard delle procedure.

Leggi il seguito di questo post »

formazione per il servizio civile

“Al via i corsi di formazione regionale per gli operatori del Servizio civile nazionale organizzati dalla Fondazione Calabria Etica, ente strumentale della Regione che già da alcuni anni supporta il Dipartimento 10 – Settore Politiche Sociali nella gestione delle diverse attività relative al Servizio civile nazionale tra cui l’accreditamento degli enti, la valutazione dei progetti, il monitoraggio delle attività e l’attività di ricerca sul Servizio civile in Calabria”. Lo riferisce un comunicato di Calabria Etica. “I percorsi formativi – prosegue la nota – sono rivolti agli Operatori locali di progetto (Olp) e ai Formatori, appartenenti agli enti iscritti all’Albo regionale e titolari di progetti attivi ammessi a finanziamento con Decreto N. 10.856 del 15 giugno 2009. Leggi il seguito di questo post »

Patti (Me): si costituisce il “Parco dei miti”

Sabato prossimo alle 10 presso i locali del consorzio Tindari Nebrodi a Patti si svolgerà un incontro dal tema “Costituzione distretto turistico Parco dei miti”. Alla riunione parteciperà anche l’assessore regionale al turismo, Nino Strano. Relatori del convegno saranno Bruno De Vita, capo di gabinetto dell’assessorato regionale al turismo; Filippo Nasca, dirigente del servizio turistico di Patti e Tindari; Armando Curatola, direttore del corso di laurea in promozione turistica dell’università degli studi di Messina; Giuseppe Venuto, sindaco di Patti; Candeloro Nania, sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto; Lorenzo Italiano, sindaco di Milazzo e il sindaco di Tripi, Giuseppe Aveni. Leggi il seguito di questo post »

Conferenza e giornate di yoga

Pubblicato su Sanità. Leave a Comment »

La sudditanza del Cavaliere per gli Usa, porterà Israele nell’Ue?

di Fabrizio Vinci

La politica estera dell’attuale governo denota una certa sudditanza nei confronti degli Stati Uniti: dai proclami del Cavaliere sull’eterna amicizia che ci lega ad Israele, alla volontà di accogliere questa nazione nell’Ue. Potremmo dibattere a lungo sulle diversità tra il popolo ebraico e il modello di civiltà europeo, tuttavia la collocazione geografica li pone di fatto al di fuori del vecchio continente. In termini pratici l’annessione di Israele all’Ue significherebbe attirarsi le ritorsioni degli estremisti islamici; andiamoci piano con l’espansionismo europeo, cerchiamo di valutare attentamente gli effetti collaterali indesiderati, ed evitiamo il buonismo quando ci accingiamo ad accogliere una nuova nazione.

Scuola: rischio licenziamento per 2.500 persone

Sono 2.500 i posti a rischio nel settore delle pulizie delle scuole nel 2010, con pericolose ricadute su igiene, manutenzione e sicurezza.

E’ la conseguenza di una direttiva emanata in dicembre dal ministero dell’Istruzione e denunciata stamani dai sindacati.

La direttiva prevede una diminuzione del 25% del finanziamento per gli appalti di pulizie e attività ausiliarie (appalti storici ereditati dagli enti locali). Le aziende coinvolte, nei prossimi giorni, ridurranno il personale.

(Ansa, 3 febbraio)

Immigrati, Msf: In centri accoglienza inefficienze come 5 anni fa

Servizi scarsi e scadenti, mancano beni di prima necessità, assenti le autorità sanitarie, inefficienze, ingressi negati ai centri di Lampedusa e Bari. E’ in sintesi il risultato del secondo rapporto sui centri per migranti in Italia, presentato da Medici Senza Frontiere. Lo studio, denominato “Al di là del muro”, rileva come a più di dieci anni dall’istituzione dei centri per migranti in Italia, la gestione generale sembra “ispirata a un approccio ancora emergenziale”. L’organizzazione chiede la chiusura immediata dei centri di Lamezia Terme e Trapani. Leggi il seguito di questo post »

Nuova Zelanda: ragazza vende verginità su sito web

Una 19 enne neozelandese ha messo in vendita su un sito Internet la propria verginità per 22mila euro per pagare gli studi universitari.

Con il nome di Unigirl, la studentessa ieri ha accettato l’offerta più alta (45mila dollari neozelandesi, 22.935 euro) sul sito http://www.ineed.co.nz .

‘Ringrazio le oltre 30mila persone che hanno letto il mio annuncio e ringrazio per le oltre 1.200 offerte ricevute’; la cifra ‘è ben al di sopra di quello che mi aspettavo’.

Unigirl non ha accettato interviste.

(Ansa, 3 febbraio)

Gioia Tauro (RC): Continua la protesta

Continua a Gioia Tauro la protesta dei lavoratori saliti su una gru dopo lo stop delle trattative con la Mtc. Fermo il porto. Gli otto operai sono saliti a 50 m d’altezza dopo la sospensione del confronto con la Mtc sulla cassa integrazione di 400 dipendenti. Assemblea permanente dei lavoratori e blocco delle attività dello scalo in segno di solidarietà. (Ansa, 3 febbraio)

Fiat: Rinaldini, “Termini Imerese non può chiudere”

Termini Imerese non puo’ chiudere: ‘faremo di tutto per impedirlo’. Così il leader della Fiom Rinaldini, al sit in davanti alla fabbrica.

‘Non ce ne frega niente di supermercati o cinema, vogliamo che qui si producano auto’, ha affermato il sindacalista giudicando ‘insensate e arroganti’ le parole dell’Ad Marchionne, accusato anche di ‘cambiar spesso idea’. Contro il piano Fiat oggi protestano tutti i dipendenti del gruppo. A Mirafiori, secondo la Fiom, l’adesione ha toccato punte del 70%.

(Ansa, 3 febbraio)