Terremoti: scossa di 3,5 gradi della scala Richter in provincia di Macerata, al confine con la provincia di Ascoli Piceno

di Sostine Cannata

Le Marche (www.travellingitaly.info)

Tre scosse di terremoto sono state registrate dagli strumenti dell’INGV, tra le province di Macerata e Ascoli Piceno oggi 2 febbraio 2010. Leggi il seguito di questo post »

Ddl Valentino: D’Alia (Udc), si rischia smantellamento della legislazione antimafia

Il disegno di legge Valentino conferma la politica dei ‘due forni’ del governo e della maggioranza in materia di lotta alla criminalità organizzata. Da un lato si fanno conferenze stampa ed annunci di provvedimenti contro la mafia, dall’altro questi annunci vengono smentiti dai fatti. E’ quanto afferma in una nota il presidente dei senatori Udc, Gianpiero D’Alia. “Mi riferisco – continua D’Alia –  alle norme approvate o in fase di approvazione che rendono quasi impossibile l’efficiente celebrazione dei processi antimafia. La proposta del collega Valentino – spiega – va in questa direzione, ed è strano che questo Ddl sia l’unico abbinato alla riforma del processo penale in discussione alla commissione Giustizia del Senato”. “Dopo la trasformazione del Processo Breve in amnistia ci auguriamo di non assistere – conclude il capogruppo – alla desolante trasformazione della riforma del processo penale in uno smantellamento per via processuale della legislazione antimafia”.

Spazio Pubblicitario: Bando per il reclutamento di un esperto esterno docente di sassafono – Progetto “Sulle Ali della Musica: Strumenti e note” – Istituto Comprensivo “Manzoni – Dina e Clarenza”

Prot. n.   662/C23                del 02/02/2010                                                      

 OGGETTO: Bando per il reclutamento di un esperto esterno progettoSulle Ali della Musica: Strumenti e Note” – annualità 2009/10                                                                                                                                                                     

Il Dirigente Scolastico

 Nell’ambito delle attività previste dal progetto “Sulle Ali della Musica: Strumenti e Note”, da realizzarsi relativamente ai contributi per attività musicali nelle Scuole (art. 5, lettera d Legge Regionale 10.12.1985 n. 44) anno finanziario 2009 – Capitolo 373320 del Bilancio della Regione Sicilia e sulla base di quanto indicato dalle prescrizioni operative contenute nella Circolare Assessorato BB.CC.AA. e P.I. n. 11 del 4 giugno 2009, prot. 4266, Leggi il seguito di questo post »

Emergenza rifiuti nei comuni dell’Ato Me2

“Nei 38 comuni dell’ATO 2 siamo in piena emergenza rifiuti dal momento che da 5 giorni ormai non si raccoglie più la spazzatura e per uscire dallo stallo in cui ci troviamo serve un intervento immediato e chiarificatore della Regione”. Così Isella Calì, della segreteria della Cgil di Messina, commenta l’incontro che si è svolto questa mattina all’ufficio provinciale del lavoro per dirimere la vicenda Gesenu. “L’azienda continua a ribadire la sua intenzione di sospendere il servizio e licenziare tutto il personale ma, come ha rilevato lo stesso Ufficio provinciale del lavoro questa mattina, in un caso si configurerebbe l’interruzione di pubblico servizio, mentre nell’altro c’è da rilevare l’illegittimità dei licenziamenti”.  Ciò nonostante la situazione dei comuni dell’ATO 2 così come quella dei 156 lavoratori per cui sono state avviate le procedure di licenziamento restano gravi.

Leggi il seguito di questo post »

“Scuola, tagli penalizzano il Sud”

“L’Istituto nazionale di valutazione del sistema scolastico fa sapere che in Italia fra la scuola elementare e media del Meridione e quella del Centro-Nord rischia di aprirsi un baratro che diverrà incolmabile a fronte delle politiche scolastiche del Governo” dicono Piergiorgio Bergonzi e Michelangelo Tripodi, responsabile Scuola e Mezzogiorno del Pdci. “Nel 2009-10 – continuano – su un taglio di circa 1.800 classi nella scuola elementare ben 1.200 sono al Sud e nelle Isole, stessa cosa alle medie. Le nostre 10.500 istituzioni scolastiche sono state ridotte di circa 300 unità: ben 140 si trovano nel Sud e nelle Isole, circa 80 solo in Calabria. I ‘licenziamenti’ di migliaia di docenti precari hanno colpito tutto il Paese, in modo pesantissimo il Mezzogiorno”.
“Per ‘colmare il baratro’ – dicono ancora Bergonzi e Tripodi – il Governo deve riconoscere a tutti i bambini e le bambine del nostro Paese gli stessi diritti. Si utilizzino le risorse che si vogliono sprecare per la costruzione del Ponte di Messina per realizzare un piano di ristrutturazione e costruzione di edilizia scolastica (10 miliardi in  3 anni). Al contempo, il Governo reinvesta le risorse tagliate in termini di classi e insegnanti per espandere ovunque il tempo pieno e per far sì che i bambini e le bambine del Meridione possano fruirne al pari di tutti i loro coetanei”.

LAVORO. BOOM PROFESSIONI VERDI

Ambiente? Sì, grazie. Soprattutto se si cerca un lavoro o ci si vuole costruire un futuro. Appena un anno dopo il completamento di un master o di un percorso formativo negli eco-settori, infatti, l’80,6% delle persone coinvolte risulta essere occupato. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Borsa di studio di Legambiente

Legambiente Sicilia ha istituito – per 10 soci meritevoli interessati alla formazione nell’ambito dell’Ecoturismo – altrettante borse di studio per la partecipazione al Master in Turismo Eco-Sostenibile per la Consulenza alle Imprese Turistiche e alle Pubbliche Amministrazioni. Il master è organizzato dalla Scuola universitaria europea per il turismo UET ITALIA, con sede a Palermo in via V. Di Marzo 1/b. Il costo del master, per i soci vincitori della borsa di studio, sarà di 1500 euro più 250 euro di tassa d’iscrizione – invece che 4250 euro come previsto dai normali costi di partecipazione. Leggi il seguito di questo post »