Una prova di sensibilità

Leggiamo spesso, forse troppo, di Leggi che tutelano gli animali ma che al contrario non vengono rispettate, come leggiamo di canili troppo pieni, forse all’esasperazione, tanto da indurre gli organi di controllo a bollare la struttura come lager, all’infuori di quelli che, a seconda del vero ruolo che svolgono, continuano a generare un sovrannumero di presenze che certamente non rispettano il benessere animale ed il suo diritto ad un’esistenza dignitosa. Leggiamo più spesso che un semplice individuo, come il signor Piergiorgio Lara, pur dimostrando umanità e compassione verso quattro animali abbandonati da qualche suo concittadino (mai arrivato sulle scale di un Tribunale) possa essere osteggiato in maniera coercitiva e paradossale proprio da quella Giustizia che dovrebbe prendere le difese, sue e soprattutto di tre esseri senzienti destinati alla galera a vita in una struttura dove sembra essere negato ogni diritto alla vita stessa. Leggi il seguito di questo post »

La Corte dei Conti boccia il Ponte sullo Stretto

di Luigi Sturniolo
La relazione della Corte dei Conti relativa
alle somme destinate al Ponte sullo Stretto conferma alcuni tra gli argomenti
che hanno mosso il movimento no ponte in questi anni: l’incongruenza dei dati
economici, una stima disinvolta dei traffici nello Stretto che dovrebbero
giustificare l’operazione del project finance, l’azzardo ingegneristico che
penserebbe ad una campata unica di quasi il 40% più lunga della maggiore mai
realizzata, il devastante impatto ambientale.
Insomma, una stroncatura su tanti
fronti che meriterebbe una seria messa in discussione di tutta l’operazione
Ponte. Leggi il seguito di questo post »

Dopo la “due giorni” di incontri sull’acqua pubblica

Il coordinamento “Bruno Arcuri” tira le somme
Dopo i due incontri dell’11 e 12 gennaio “Acqua pubblica (ancora) si può” tenutisi ad Acri e Lamezia Terme, il Coordinamento Calabrese Acqua Pubblica “Bruno Arcuri” tira le somme. Anzitutto sono da evidenziare le numerose adesioni formali all’iniziativa di Acri da parte dei sindaci della provincia cosentina (almeno una cinquantina, secondo l’assessore Aiello), i quali iniziano a muoversi concretamente, come mostra la delibera per l’acqua pubblica approvata pochissimi giorni fa nel capoluogo bruzio. È da sottolineare inoltre il legame rafforzato tra il Coordinamento e la CGIL nel condurre la battaglia per la ripubblicizzazione, e va rimarcato, come è stato mostrato con dati reali dai tecnici chiamati ad intervenire dal Coordinamento, che una gestione pubblica efficiente dell’acqua in Calabria non solo è possibile, ma in alcune sedi, prima che subentrasse la Sorical, era già realtà. Leggi il seguito di questo post »

Storiche – Nuove frontiere per la storia di genere

Dal 28 al 30 gennaio prossimo si terrà a Napoli il V Congresso della Società Italiana delle Storiche – Nuove frontiere per la storia di genere. Tra i panel pertinenti con le aree di interesse di SeSaMO:

Le donne israeliane e palestinesi tra critica, protesta, rappresentazione e letture di genere, coordinatrice Raya Cohen (Università di Napoli “Federico II”);

Politica e militanza femminile tra le due rive del Mediterraneo: il caso della Tunisia, coordinatrice Lucia Valenzi (Università di Napoli “Federico II”) Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Senza categoria. Leave a Comment »

CHI HA INTERNET RISCHIA PAGARE CANONE

“Con il decreto sulla Tv chi possiede un collegamento ad internet rischia di dover pagare il canone. Le norme presentate dal governo sono scandalose e
non degne di un paese civile”. Lo ha dichiarato il presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli commentando il decreto legislativo del governo che
recepisce la direttiva comunitaria sulle televisioni e che prevede norme sulla pubblicità nelle tv a pagamento e su internet. Leggi il seguito di questo post »

emendamento Repressione

Il Senato ha approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (D.d.L.733) tra gli altri con un emendamento del senatore Gianpiero D’Alia (UDC) identificato dall’articolo 50-bis: Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet; la prossima settimana Il testo approderà alla Camera diventando l’articolo nr. 60.
Il senatore Gianpiero D’Alia (UDC) non fa parte della maggioranza al Governo e ciò la dice lunga sulla  trasversalità del disegno liberticida della “Casta”.
In pratica in base a questo emendamento se un qualunque cittadino dovesse invitare attraverso un blog a disobbedire (o a criticare?) ad una legge che ritiene ingiusta, i providers dovranno bloccare il blog. Leggi il seguito di questo post »

check-in per l’aeroporto sul pontile galleggiante al porto

di Natalia La Rosa

Il servizio di metropolitana del mare dovrebbe partire «entro il 1. marzo». Lo hanno assicurato nel corso di una riunione tenutasi in Capitaneria di porto i rappresentanti del Consorzio Metromare, soggetto che raggruppa Bluvia e Ustica Lines e che gestirà l’importante servizio di trasporto fra le sponde siciliane e calabresi.
All’incontro hanno preso pare, oltre al comandante della Capitaneria Nunzio Martello, il presidente della Provincia Nanni Ricevuto con l’assessore Michele Bisignano, e rappresentanti di Rfi, dell’Autorità portuale messinese, dell’Enac presso l’aeroporto di Reggio e della Sogas, la società di gestione dello scalo reggino, nel cui cda figura il messinese Michele Limosani che ha appunto presenziato alla riunione. Leggi il seguito di questo post »