Lavoro nero, 8 aziende su 10 irregolari


In Sicilia domina il lavoro in nero. Nel 2009 otto aziende su dieci sono risultate irregolari alle ispezioni dell’Inail. Scoperti quasi 6 milioni di euro di premi assicurativi non versati. Le verifiche eseguite presso 1.563 imprese, delle quali 1.188 (il 76%) sono risultate non regolari, hanno permesso l’emersione di 3.141 lavoratori. Le ispezioni hanno interessato soprattutto il settore servizi e edilizia della regione, spiega Mauro Marangoni, direttore Regionale dell’Inail, sottolineando che il contributo dell’Istituto nella lotta al lavoro per il 2009, nonostante il decremento delle risorse ispettive impiegate nelle attività di vigilanza ha comunque fatto registrare un lieve miglioramento rispetto al 2008. Infatti, nel 2008 dalle risultanze delle verifiche effettuate l’89% delle aziende risultavano irregolari, a fronte del 76% del 2009; si registra, quindi, un decremento delle aziende irregolari pari al 13%. Marangoni, infine, annuncia una nuova serie di ispezioni soprattutto nei settori dove sono stati registrati più frequentemente incidenti quali l’edilizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: