Calcio, serie A: Inter-Siena 4-3, Decidono Sneijder e Samuel


La “pazza” Inter porta a casa una delle vittorie più incredibili della sua storia.
Sotto contro il Siena ultimo in classifica a due minuti dal 90′, riesce a ribaltare il risultato e a vincere una partita dal pronostico scontato, ma che ha invece un andamento folle ed un finale thrilling. Finisce 4-3 e il risultato è già indicativo. Il Siena va in vantaggio con Maccarone, si fa raggiungere e scavalcare dalle reti di Milito e Sneijder, pareggia immediatamente con Ekdal, nella ripresa torna avanti ancora con Maccarone, domina e spreca, poi subisce i due gol che decidono la partita: all’88’ quello di Sneijder, al 93′ il definitivo 4-3 di Walter Samuel che chiude una partita pazza e vietata ai deboli di cuore. Vince l’Inter che chiude il girone d’andata a quota 45 punti, ma quanta fatica per i nerazzurri contro il fanalino di cosa Siena che, tra l’altro, era reduce dal netto 1-5 subito in casa contro la Fiorentina. Se avesse portato a casa la vittoria la squadra di Malesani non avrebbe rubato nulla, adesso torna in Toscana con una sconfitta pesante e una delusione cocente: dall’impresa all’inferno in pochi minuti. Con una formazione ampiamente rimaneggiata, la squadra di Mourinho inizia bene creando due buone occasioni con Pandev.
Al 18′ il Siena, però, si è portato in vantaggio con un gran sinistro di Maccarone che ha battuto Julio Cesar. Al 24′ il pareggio di Milito che infila Curci con un preciso destro a girare. L’Inter insiste e al 36′ ribalta il risultato portandosi sul 2-1 con una perfetta punizione di Sneijder.
Immediata e sorprendente la reazione del Siena che un minuto dopo pareggia con Ekdal che batte Julio Cesar di destro su assist di Reginaldo. Nella ripresa Mourinho inserisce Samuel per Quaresma e, ancor prima del calcio d’inizio, è costretto a sostituire anche Stankovic ko per un infortunio muscolare, al suo posto Arnautovic. Un cambio anche nel Siena, fuori Curci non al top, dentro Pegolo. Al 7′, Sneijder ci prova di sinistro, Pegolo respinge in tuffo. Risposta affidata alla punizione di Reginaldo deviata in angolo da Julio Cesar. Inter in confusione, il Siena gioca bene e al 20′ passa in vantaggio: Reginaldo serve Maccarone che di destro mette dentro, incredibile 2-3 a San Siro. La reazione nerazzurra non arriva, è anzi il Siena a farsi vedere dalle parti di Julio Cesar sempre con Maccarone. Al 43′ punizione di Sneijder che batte Pegolo sul suo palo con un destro forte e preciso e firma il 3-3. Al 93′ il definitivo 4-3 siglato da Samuel. Partita incredibile, l’Inter si porta a +11 sul Milan, + 12 sulla Juve, lo scudetto sembra in cassaforte.

(AGI News On)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: