Tennis, Atp di Doha: Starace cede a Nadal, fuori anche Seppi

Potito Starace cede 6/2 6/2 al n.2 al mondo, lo spagnolo Rafael Nadal, negli ottavi del torneo Atp di Doha (1.024.000 dollari, cemento). Roger Federer (n.1) passa ai quarti battendo il russo Evgeny Korolev 6/2 6/4, mentre Nikolay Davydenko (n.3) avanza ai quarti fermando lo svizzero Marco Chiudinelli 6/3 6/4. Avanti anche il serbo Viktor Troicki (n.5).

Dopo Starace, esce anche Andreas Seppi. Agli ottavi l’altoatesino ha perso 6/4 7/5 contro il lettone Ernests Gulbis. Ai quarti quest’ultimo sfiderà lo svizzero Roger Federer. Lo spagnolo Rafael Nadal se la vedrà con il belga Steve Darcis. (Ansa, 6 gennaio)

Maltempo: Protezione civile, neve e temporali nel week-end

Sarà un fine settimana nel segno del maltempo, con nevicate anche in pianura, temporali e mareggiate. Lo indica la Protezione civile. Già domani una prima perturbazione interesserà le regioni nord-occidentali, con nevicate anche in pianura che venerdì si estenderanno a tutto il Nord. Maltempo anche al Centro-Sud dove sono previsti temporali diffusi e venti forti, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Da sabato si registrerà una diminuzione delle temperature. (Ansa, 6 gennaio)

‘ndrangheta: scoperto bunker per latitanti nel reggino

Trovato nel reggino dai carabinieri un bunker che sarebbe stato utilizzato come nascondiglio per latitanti della ‘ndrangheta. Il bunker si trova in un bosco a Palmi, in località Cola di Reggio. Il bunker, mimetizzato nella vegetazione, era stato ricavato in un terreno demaniale scavando una grande buca ai piedi di una quercia. Era composto da un unico locale all’interno del quale sono stati trovati un materasso, una mensola e una lampadina alimentata con una batteria per auto. (Ansa, 6 gennaio)

Mafia: scarcerati 3 imputati nel Nisseno

Il Tribunale di Caltanissetta ha scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare tre imputati dell’inchiesta ‘Uragano’. L’inchiesta e’ stata condotta dai carabinieri di Caltanissetta e dalla Dda nei confronti di presunti esponenti del clan di Cosa nostra del Vallone, zona rurale nissena. Oggi hanno lasciato il carcere Salvatore Amico, 37 anni, Giuseppe Tona, 45, e Giuseppe Cammarata, 31 anni, già condannati in primo grado per associazione mafiosa ed estorsioni. (Ansa, 6 gennaio)

Calcio, serie A: nel posticipo, Milan batte Genoa 5 a 2

Il Milan batte 5-2 il Genoa nel posticipo della 18/a giornata di serie A di calcio. Rossoneri tornati secondi, a -8 dall’Inter. Rigore sciupato al 13′ da Ronaldinho. Il Genoa ne approfitta e si porta in vantaggio al 25′ con Sculli. Al 31′ Ambrosini guadagna un altro rigore: Dinho stavolta non sbaglia. Al 38′ il raddoppio di Thiago Silva. Nella ripresa doppietta di Borriello (48′ e 69′), poi terzo rigore per il Milan: Huntelaar firma il 5-1 al 74′. Suazo accorcia al 79′. (Ansa, 6 gennaio)

Calcio, Serie A: La befana reca doni a Juve, Inter, Napoli, Fiorentina, Lazio, Catania e Bari. Carbone per Siena, Parma, Atalanta, Udinese, Livorno, Bologna e Chievo

La Juventus si sblocca e va a vincere per 2-1 a Parma. Colpi esterni anche di Napoli e Fiorentina, a Bergamo e Siena. Si riprende la Lazio.

Con il successo sul Parma e in attesa del posticipo Milan-Genoa la Juve torna momentaneamente al secondo posto. Il Napoli é quarto, la Roma quinta. Leggi il seguito di questo post »

S.O.S. Messina. “Reclutamento personale precario in Sicilia”

Riceviamo e pubblichiamo.

Facendo seguito ed espresso riferimento alla nota del 26 ottobre 2009, si trasmette, copia del bando  assessoriale (Territorio ed Ambiente) del 12 marzo 2001,  pubblicato sulla GURS 16 marzo 2001 –serie speciale concorsi- e successivo regolamento pubblicato su GURS del 25 maggio 2001, con il quale è stato reclutato l’esercito dei professionisti che avrebbe dovuto contribuire alla realizzazione delle finalità della legge n. 267/1998 – conversione del D.L.180 /1998. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Uncategorized. 1 Comment »

Catanzaro, Vile atto intimidatorio: Imbrattata targa De Magistris

La targa posta all’esterno della segreteria politica dell’eurodeputato Luigi De Magistris, a Catanzaro, è stata imbrattata con escrementi. Ad accorgersene sono stati alcuni passanti che hanno avvertito i collaboratori del parlamentare che, a loro volta, hanno informato la Digos della Questura.

”Esprimo la solidarietà mia e del partito nei confronti di Luigi De Magistris, vittima di un atto vile e incivile”, afferma in una nota Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori. (Ansa, 6 gennaio)

Calcio, Serie A: L’Inter passa a Chievo. ‘Contestazioni’ dal sapore razzista per Balotelli che dichiara: ‘Il pubblico veronese mi fa schifo’

 

Nell’anticipo del 18° incontro di serie A, Chievo-Inter finisce 0 a 1. La rete che ha deciso l’incontro è stata segnata da Balotelli al 12′. Inizio equilibrato, poi il Chievo protesta per un atterramento di Pellissier, e sul rovesciamento di fronte innescato da Pandev, Snejider serve a Balotelli la palla dell’1-0. Pellissier sfiora il pari, poi al 53′ è Julio Cesar, in uscita bassa, a negargli il gol. Il Chievo ci prova anche con Abbruscato, spinge fino alla fine, ma l’Inter regge bene.

‘Voglio dire una cosa: ogni volta che vengo a Verona mi rendo conto che questo pubblico mi fa sempre più schifo’. Così Mario Balotelli. L’attaccante dell’Inter, autore del gol-partita, lo ha dichiarato ai microfoni di Sky al termine della gara col Chievo, che ha laureato l’Inter campione d’inverno. I ‘tifosi’ veronesi hanno nuovamente ‘contestato’ l’attaccante nerazzurro. (Ansa, 6 gennaio)

Marino (PD): Serve un garante per la Salute

Realizzare in Italia una struttura ‘al di sopra delle parti’ che assuma le funzioni di una Agenzia del ‘Garante per la salute’. Lo prevede un disegno di legge con primi firmatari il presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale Ignazio Marino (Pd) e la capogruppo del Pd al Senato Anna Finocchiaro. Prendendo spunto dagli ultimi casi di presunta malasanità il ddl ha l’obiettivo di verificare la qualitàdelle cure e dei servizi prestati. (Ansa, 6 gennaio)

Pubblicato su Politica, Sanità. 1 Comment »

E’ morto il giornalista Beniamino Placido

E’ morto Beniamino Placido. Il giornalista de La Repubblica, critico letterario e televisivo è scomparso a Cambridge all’età di 81 anni. Si è spento stanotte nella sua casa in seguito ad una crisi respiratoria. Si era trasferito lì negli ultimi mesi per essere vicino alla figlia Barbara, che era con lui anche stanotte. Nulla è ancora stato deciso, al momento, dalla famiglia per i funerali. Il maestro del costume italiano, era nato a Rionero in Vulture (PZ) nel 1929 ed era malato da tempo. (Ansa, 6 gennaio)

Epifania 2010: E’ boom di regali riciclati

Boom di regali riciclati: rispetto all’anno scorso son raddoppiati raggiungendo il 15% del totale. La concentrazione (70%) proprio nell’Epifania. I ‘doni’ più in voga nel riciclo, stando a un’indagine dell’Aduc, sono cravatte (17%) e sciarpe (12%), seguono vini e spumanti (10%) e panettoni (13%). Ma non è finita: si riciclano anche dvd, cd e giochi elettronici, e stessa sorte perfino per carta, nastri, coccarde e confezioni regalo che si ritrovano nel 18% dei pacchetti scambiati. (Ansa, 6 gennaio)

Smarrita Miele, una meticcia di labrador

La dolcissima Miele

Una cagna meticcia di labrador, di colore bianco/miele, di 10 anni, priva di collare, è stata smarrita a Messina la sera del 31 dicembre 2009 nella zona compresa tra via Catania, Villaggio Santo e Villa Dante.
La proprietaria chiede aiuto a noi e a Voi per poter ritrovare Miele, cagna alla quale la lega profondo affetto. A tale scopo offre anche una ricompensa a colui il quale dovesse permetterne il ritrovamento, anche se noi siamo sicuri che tale ricompensa non sarà necessaria per il gran numero di amici degli animali che si daranno da fare per ritrovarla. Leggi il seguito di questo post »

Convegno CGIL a Milazzo su occupazione e ambiente

Occupazione, risanamento ambientale, sviluppo sostenibile e ruolo della pubblica amministrazione. E’ il titolo dell’incontro che si terrà domattina a Milazzo presso la Sala Diana a partire dalle 10,30. L’appuntamento è organizzato da Fp Cgil e da Fiom Cgil nell’ambito delle iniziative per illustrare il documento congressuale della seconda mozione “La Cgil che vogliamo”. Partecipano: Maurizio Landini della segreteria nazionale Fiom e Michele Palazzotto, segretario regionale di Fp Cgil.

Leggi il seguito di questo post »

Befana di Legambiente 2010: Elenco dei premiati con le motivazioni

 
 

Circolo Legambiente Messina

Anche quest’anno la Befana si apprestava a ironizzare su alcuni dei fatti più “scottanti” dell’anno appena trascorso per distribuire carbone e caramelle agli amministratori…

 Ma poi è arrivato quel maledetto 1 ottobre: la pioggia, il fango.. e questa volta i feriti, i dispersi, i morti. Una tragedia che, nonostante l’oggettiva furia del maltempo, tutti abbiamo pensato e detto che si poteva evitare o almeno attenuare; che dei tanti amministratori, passati e presenti, qualcuno doveva agire prima e non lo ha fatto, qualcuno ha sottovalutato le avvisaglie che già la natura aveva dato due anni fa, tre anni fa, quattro anni fa, ecc..,  qualcuno doveva dare seguito alle tante segnalazioni di cittadini ed associazioni, predisporre piani adeguati di protezione civile,  stanziare fondi e non lo ha fatto o, peggio, ha dirottato i fondi verso altri usi o altri lidi… Leggi il seguito di questo post »