Natale viene in città

Bruce Springsteen – Santa Claus Is Comin’ To Town

Pubblicato su Video. Leave a Comment »

CLIMA: REGIONI EUROPA

Le regioni europee possono svolgere  un ruolo fondamentale per contrastare i cambiamenti climatici ma  per questo hanno bisogno di ‘potere’ e non di ‘ostacoli’: è  il messaggio lanciato dall’Assemblea delle Regioni d’Europa  (Are), il più vasto network di autorità regionali nel Vecchio  continente, alla vigilia dell’Assemblea generale dell’organismo che si terrà a Belfort, nella regione francese della Franca Contea.
Secondo uno studio condotto dall’Are, il 91% delle regioni  europee considera l’energia come una delle ‘principali  priorita” per i prossimi 15 anni e il 75% ha già in atto una  strategia energetica, che solitamente comprende un piano per lo sviluppo di risorse rinnovabili. Leggi il seguito di questo post »

“MALEDETTI VOI….!”

di Alex Zanotelli

Non posso usare altra espressione per coloro che hanno votato per la privatizzazione dell’acqua, che quella usata da Gesù nel Vangelo di Luca, nei confronti dei ricchi: ”Maledetti voi ricchi….!”

Maledetti coloro che hanno votato per la mercificazione dell’acqua.

Noi continueremo a gridare che l’acqua è vita, l’acqua è sacra, l’acqua è diritto fondamentale umano. Leggi il seguito di questo post »

L’ultimo grande saccheggio

di Alberto Lucarelli
Il 18 novembre, mentre alla Camera dei Deputati si approvava, con l’ignobile ricorso alla fiducia, il decreto Ronchi, che all’art. 15 avvia un processo di dismissione della proprietà pubblica e delle relative infrastrutture, ovvero un percorso di smantellamento del ruolo del soggetto pubblico che non sembra avere eguali in Europa; nella Sala Nassirya di Palazzo Madama, Stefano Rodotà, presidente della Commissione per la riforma dei beni pubblici, presentava alla stampa il disegno di legge delega di riforma della disciplina codicistica dei beni comuni.
Potrei ancora aggiungere che la settimana precedente il Presidente della Regione Puglia Niki Vendola aveva nominato una commissione di studio con l’incarico di redigere un disegno di legge regionale per trasformare l’Acquedotto pugliese s.p.a. in ente pubblico regionale, affidandogli la gestione delle reti e del servizio idrico integrato. Leggi il seguito di questo post »

Natale bagnato dalla pioggia quasi in tutta Italia

Natale con l’ombrello aperto un po’ in tutta Italia. Le previsioni del servizio meteo della Protezione civile parlano chiaro. Dopo l’ondata di freddo e le nevicate a bassa quota degli ultimi giorni, nelle prossime 36 ore sono previste precipitazioni a carattere piovoso e temperature in aumento. Grandi scrosci d’acqua ci saranno in Liguria, Toscana settentrionale, Emilia Romagna occidentale, tra Parma e Piacenza, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Visto il carattere diffuso della pioggia, per chi è in montagna deve fare attenzione. Potrebbero sorgere problemi sull’Appennino settentrionale e sulle Alpi e prealpi centro orientali. Vista la situazione in evoluzione, i corsi d’acqua, i fiumi, nelle aree interessate dalle precipitazioni maggiori, sono e saranno costantemente monitorati sia a livello locale che dalla sala situazione della Protezione civile. Leggi il seguito di questo post »

Scuola: Da gennaio reperibilità malattia 7 ore. Rivolta sindacati

Da gennaio il personale della scuola in malattia, al pari di tutti i dipendenti pubblici (tranne militari e vigili del fuoco), sarà sottoposto a delle nuove fasce di reperibilità entro le quali saranno possibili le visite domiciliari del medico fiscale: la decisione di passare da 4 a 7 ore di reperibilità, per scoraggiare i “furbi” ad assentarsi, è fortemente criticata dai sindacati dei categoria.

L’abbandono delle 11 ore, voluto dal ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta, per tornare ai controlli tradizionali (dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19) è durato solo sei mesi. Leggi il seguito di questo post »

Sequestrati 8 quintali di botti nel Sassarese: tra i denunciati, un siciliano

Oltre 65.000 fuochi d’artificio per oltre 8 quintali e circa 450 kg di polvere da sparo sono stati sequestrati dalla Gdf nel Sassarese.

Il materiale era stoccato all’interno di un magazzino anonimo, situato nella periferia di Sassari, privo di qualsiasi sicurezza, con seri pericoli per le abitazioni circostanti. I militari delle Fiamme Gialle hanno anche denunciato un commerciante di origine siciliana. (ANSA)

Trasporti: Tir su strada domenica

Tir e mezzi pesanti potranno circolare il prossimo 27 dicembre, dalle 8 alle 14. Lo stabilisce una direttiva del ministro Matteoli. Il provvedimento, che autorizza la sospensione, per quel giorno, del divieto di circolazione su strade e autostrade per i mezzi pesanti, si è reso necessario ‘al fine di garantire le consegne e gli approvvigionamenti ai punti vendita, ostacolati dalle condizioni meteo eccezionali dei giorni scorsi, anche in vista del proseguimento delle festività’.

(Ansa, 24 dicembre)

Treno con gpl con ruote in fiamme: inquietante episodio

Un treno che trasportava gpl è stato fermato poco prima di Grosseto, l’altro ieri, perchè le ruote di un vagone erano in fiamme. Lo scrive Il Tirreno precisando che è stato un testimone, un automobilista, a segnalare la cosa a Pompieri e Polfer, subito intervenuti. L’ufficio stampa di Ferrovie dello Stato afferma che ‘il treno e’ rimasto con l’impianto frenante di un carro bloccato per diversi chilometri’ e che quelle che si sono sprigionate dalle ruote erano ‘solo scintille’. (Ansa, 24 dicembre)

Per non dimenticare, il calendario pro alluvionati

Dal 27 dicembre potrà essere acquistato al prezzo simbolico di 5 euro. Sarà distribuito insieme alla “Gazzetta del Sud”, presso tutte le edicole di Messina e provincia. I proventi della vendita saranno interamente destinati alla ricostruzione delle zone colpite dal nubifragio. Protagoniste degli scatti, 12 miss provenienti da ogni parte della Sicilia, immortalate dal fotografo Dino Sturiale quali simboli di rinascita, bellezza e prosperità, nei luoghi deturpati dalla violenza della natura. Il calendario è stato fortemente voluto dal consigliere comunale Salvatore Ticonosco e dall’associazione Flawless, di Graziana Cubeta e Natalia Stagno. Madrine dello stesso, Claudia Russo (“Miss Mondo Italia 2008”) e Matilde Siracusano, semifinalista al concorso di Miss Italia nell’anno 2005.

Solo 25 famiglie sono tornate a Giampilieri

Sono tornate  solo venticinque famiglie a Giampilieri dopo la firma due giorni fa dell’ordinanza da parte del sindaco Giuseppe Buzzanca che permette il rientro nella frazione di Messina colpita dal nubifragio degli sfollati che hanno le case nella zona ‘verde.’ considerate dalla protezione civile non a rischio”. Lo ha detto stamani il presidente del comitato di cittadini di Giampilieri Corrado Manganaro. “Molti però – prosegue Manganaro – hanno paura a rientrare in paese perché ancora la montagna non è stata ancora messa in sicurezza”. Leggi il seguito di questo post »

In manette per concussione un dipendente dell’Amam di Messina

Gli agenti della polizia di Stato hanno tratto in  arresto Ferdinando Pierri, 61 anni, dipendente dell’Amam di Messina, l’azienda meridionale acque, con l’accusa di concussione. L’inchiesta della polizia nasce dalla denuncia di una donna di Messina alla quale erano arrivate bollette dell’Amam per un importo di 15 mila euro relative ad un immobile in disuso. Come é stato accertato dopo la donna non doveva pagare quell’importo poiché si trattava di un errore, ma la signora spaventata si era recata all’Amam per verificare se ci fossereo possibilità per dilazionare il pagamento. L’arrestato quando la donna si è rivolta a lui per dei chiarimenti l’ha rassicurata dicendole che avrebbe potuto cancellare il suo debito, ma che per fare questo avrebbe dovuto dargli in cambio duemila euro. La signora si è insospettita e ha denunciato il fatto alla polizia che ha poi arrestato Pierri.

Olanda: Polizia abbatte quattro renne sfuggite a Babbo Natale

 
Amsterdam – La polizia olandese ha abbattuto quattro renne che erano riuscite a fuggire dalla slitta di Babbo Natale. Si temeva che potessero causare incidenti stradali. Dirk Neef, portavoce della polizia della provincia di Drenthe, nel nord dell’Olanda, ha riferito che gli esperti avevano tentato ieri di catturare la quarta renna addormentandola con pallottole di sonnifero, ma l’operazione si è rivelata impossibile. Le prime tre erano state uccise da pallottole nelle ore seguenti alla loro fuga, sabato scorso. Il proprietario Willem Poelman ha detto di aver acquistato le renne per uno spettacolo nel suo “Parco degli asini Poelman” a Marum, a 130 chilometri a nord di Amsterdam, Ma gli animali sono fuggiti pochi minuti dopo essere stati consegnati da un fornitore lettone. (‘Il Riformista’ – Attraverso ‘Gruppo Bairo’)

Feste: consumo di spumante -2%

Tra Natale e Capodanno si stapperanno 90 milioni di bottiglie di spumante, con un consumo però del 2% in meno rispetto allo scorso anno. Il fatturato sarà comunque di 720 milioni di euro. Lo rende noto Confagricoltura. Le ”bollicine” italiane spiccano letteralmente il volo sui mercati esteri. Nel mondo si festeggerà con ben 140 milioni di bottiglie, per un valore di 1,3 miliardi di euro. Ottime performance negli Usa, in Gran Bretagna, ma anche in Francia (+ 30%) e in Spagna (+15%).

(ANSA)

Morto il grande attore italiano Giulio Bosetti

E’ morto oggi, dopo una lunga malattia, l’attore e regista Giulio Bosetti, direttore artistico del Teatro Carcano di Milano. Aveva 79 anni.

Bosetti era nato a Bergamo nel 1930, iniziò nel 1950 la carriera dopo essersi formato all’Accademia Nazionale d’Arte drammatica e aver debuttato nella compagnia del giovane Vittorio Gassman. In quasi sessanta anni di teatro è stato protagonista di opere fondamentali.

Tra i suoi autori preferiti Pirandello, Goldoni, Moliére, Beckett, Sartre, Ibsen, Ionesco.

(Ansa, 24 dicembre)