Pizzo a imprenditori, per tre imputati chiesto il rinvio a giudizio


Il gup di Messina Maria Angela Anastasi ha chiesto il rinvio a giudizio di Pietro Nicola Mazzagatti, Vincenzo Licata e Domenico Mortellaro accusati di estorsione aggravata dall’avere agevolato Cosa nostra. L’inchiesta da cui nasce il procedimento ha svelato un giro di tangenti imposte agli imprenditori impegnati in appalti nella zona tirrenica del messinese. I tre indagati compariranno in tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) il prossimo 8 aprile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: