UN SUCCESSO MERITATO PER “L’ATLETICA VA A SCUOLA”


Oltre 300 bambini hanno partecipato alla tappa messinese dell’importante progetto Fidal. La manifestazione nazionale, organizzata per la città dello Stretto dall’ASD Torrebianca, ha visto i giovani atleti cimentarsi in dei percorsi ludici, che li hanno avvicinati in modo gioioso e coinvolgente all’attività motoria di base.

Oltre 300 bambini delle scuole elementari cittadine hanno partecipato, nello splendido scenario proposto dall’impianto “Primo Nebiolo”, alla tappa messinese del progetto Fidal “l’atletica va a scuola”. La manifestazione nazionale, supportata dalla Kinder ed organizzata per la città dello Stretto dall’ASD Torrebianca, ha visto i giovani atleti cimentarsi in percorsi ludici, che li hanno avvicinati in modo gioioso e coinvolgente all’attività motoria. A seguirli gli sguardi entusiasti dei loro genitori e, soprattutto, istruttori qualificati insieme agli studenti della facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Messina. Una mattinata speciale, premiata anche dalla benevolenza del tempo, che ha regalato degli sprazzi di sole. L’improvvisa pioggia non ha alterato, infatti, il programma, poiché l’organizzazione aveva già previsto questa evenienza ed ha provveduto a consegnare – nel vicino palazzetto – le medaglie ricordo e gli attestati di partecipazione. Hanno seguito lo svolgimento della manifestazione il presidente provinciale del CONI, Giovanni Bonanno, il presidente provinciale del Cus, Piero Jaci, il presidente provinciale della Fidal, Costantino Crisafulli, il coordinatore provinciale per l’Educazione Fisica, Giandomenico Pellegrino e per il Comune di Messina l’assessore alle Politiche scolastiche, Salvatore Magazzù ed il consigliere Salvatore Ticonosco. Presente, inoltre, per la Fidal nazionale uno dei responsabili del progetto, Benedetto Di Russo.

A contatto con i bambini vi era poi la testimonial Maria Ruggeri che, oltre a vantare una carriera ad alti livelli come atleta, è anche un’educatrice. Diverse le scuole coinvolte: Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci”, Istituto “Evemero” di Torrefaro, Scuola primaria “Madonna della Lettera”, Istituto Ancelle Riparatrici “Casa Madre” e Istituto “Luigi Boer”. “La manifestazione è pienamente riuscita – queste le prime parole del presidente dell’ASD Torrebianca, Pietro Tracuzzi – il tempo ci ha aiutato, quasi volesse godersi lo spettacolo di tanti bambini felici nel fare sport. La collaborazione di tutti ha permesso di raggiungere gli obiettivi prefissati. L’impianto “Primo Nebiolo” è poi davvero l’ideale per questo tipo di iniziative, tanto che si già pensato di organizzare qui le prove provinciali scolastiche di corsa campestre”. Viste queste credenziali, l’appuntamento messinese del progetto “l’atletica va a scuola” potrebbe ripetersi l’anno prossimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: