FIAT: OPERAI DELL’INDOTTO INCATENATI AL DUOMO DI TERMINI IMERESE

Walter Astrada/Agence France-Presse - Getty Images
Walter Astrada/Agence France-Presse – Getty Images

Un piccolo gruppo di operai dell’indotto Fiat si e’ incatenato ai cancelli del duomo di Termini Imerese. “Staremo qui almeno fino all’8 dicembre, giorno della Madonna, perche’ormai solo lei pensa a noi”, dice uno di loro, dipendente della Bienne Sud. Leggi il seguito di questo post »

AFGHANISTAN: DALL’ITALIA 1000 SOLDATI IN PIU’

Shaun Clark con tatuati i nomi dei 223 soldati inglesi morti in Afghanistan
Shaun Clark con tatuati i nomi dei 223 soldati inglesi morti in Afghanistan

Mille soldati in piu’ in Afghanistan nel corso del 2010 ma con un mandato temporale certo: e’ questa l’offerta che il ministro degli Esteri, Franco Frattini, portera’ domani a Bruxelles alla riunione con i colleghi della Nato. Leggi il seguito di questo post »

Violenze all’ asilo nido ‘Cip e Ciop’ di Pistoia, i genitori sconvolti dal video

Cip & Ciop (www.ilsitodiale.com)

Si terra’ domani mattina nel carcere fiorentino di Sollicciano l’udienza di convalida dell’arresto delle due insegnanti, Annalaura Scuderi, di 41 anni, responsabile dell’asilo nido ‘Cip e Ciop’ di Pistoia, ed Elena Pesce, 28 anni, accusate di maltrattamenti nei confronti dei bambini loro affidati. Oggi il sostituto procuratore Ornella Galeotti, titolare dell’indagine condotta dalla squadra mobile di Pistoia, ha convocato in procura due coppie di genitori dei bambini che avrebbero subito le violenze all’asilo, cosi’ come testimoniato dalle telecamere di videosorveglianza installate dalla polizia all’interno delle aule per dieci giorni. Leggi il seguito di questo post »

Già operativa a Sigonella unità Global Hawk dell’US Air Force

di Antonio Mazzeo

La lunga notte di Sigonella (www.uonna.it)

Una presenza discreta quella del personale dell’aeronautica militare statunitense che si aggira all’interno della stazione aeronavale di Sigonella da circa un mese e mezzo. Leggi il seguito di questo post »

Messina: il 16 arriva la Carovana Antimafie

In merito alla notizia sulla Carovana Antimafie a Messina, diffusa oggi sugli organi di stampa, si precisa che la tappa conclusiva della Carovana Antimafie si svolgerà a Messina mercoledì 16 dicembre (e non il 19 dicembre), organizzata da Arci, Avviso Pubblico e Libera e, a Messina, dall’Arci Territoriale, dal Circolo Arci “Thomas Sankara”, dal CesvCentro Servizi per il Volontariato, dalla Cgil, dalla Consulta comunale del volontariato, dall’associazione “Telefono Amico” e dai Comitati degli sfollati.

Nei prossimi giorni sarà diffuso il comunicato stampa con il programma in dettaglio.

Cane cade nel pozzo, padroni risarciti

CALTANISSETTA – Il giudice di pace di Santa Caterina Villarmosa, Francesco Timpanelli, ha riconosciuto ai proprietari di un cane di razza meticcia di nome Pupetta il danno affettivo per la perdita dell’animale, dovuta alla responsabilità di altre persone, e il conseguente risarcimento.

Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Cronache. 1 Comment »

AMBIENTE. Rifiuti, Legambiente Lombardia: Adro (Bs) è il Comune Riciclone 2009

MILANO – Alla fine, è stato un piccolo Comune lombardo ad aggiudicarsi il Palmarès dell’eccellenza per la gestione dei rifiuti nella classifica “Ricicloni 2009” che premia le municipalità più virtuose, stilata anche quest’anno da Legambiente Lombardia sulla base dei dati forniti da Arpa Lombardia e presentata nella sede del Consiglio regionale, che ha patrocinato l’iniziativa.

E’ stato infatti ancora una volta Adro, un Comune bresciano con poco più di 7mila abitanti, a confermarsi vincitore assoluto e a entrare trionfalmente nella “Top Ten” dei Comuni lombardi più ricicloni totalizzando un indice di buona gestione pari a 80,32, grazie alla percentuale di raccolta differenziata che sfiora l’80% e alla riduzione della produzione giornaliera pro-capite di rifiuti pari a 0.84 chilogrammi. Leggi il seguito di questo post »

Nasce una nuova associazione dei consumatori europea

Si chiama European Consumers Union – ECU ed è fomata, per il momento, dai rappresentanti delle associazioni dei consumatori di 14 paesi dell’Ue. Help Consumatori ha intervistato Diego Calabrese, vicepresidente di Federconsumatori e Direttore Generale di ECU.

Tennistavolo CIP, bene a Brasilia gli azzurri di Arcigli

Cala il sipario sul Torneo internazionale di Brasilia, ultima prova di qualificazione ai Mondiali di Korea 2010. Euforia, nella compagine azzurra diretta dal messinese Alessandro Arcigli, per le performance di cui tutto il gruppo è stato capace in Brasilia, al Torneo Internazionale Open 2009. Il bottino parla di 4 medaglie complessive, due bronzi nelle gare di singolo, oro e bronzo nelle competizioni a squadra. Leggi il seguito di questo post »

Diaspore verdi

di A.A. – Centonove

La doccia scozzese è arrivata subito dopo la chiusura delle urne. Dopo due giorni di dibattito, il congresso regionale – svoltosi a Palermo – avrebbe dovuto eleggere il nuovo presidente del partito dei Verdi. L’unico candidato in Sicilia, era l’architetto palermitano Salvo Troncale, che subentrava all’ex parlamentare Massimo Fundarò. Leggi il seguito di questo post »

Corso di aggiornamento per ufficiali di gara per le discipline di Calcio organizzato dall’US Acli

L’arbitro dell’US ACLI non può essere un semplice ufficiale di gara; a lui è affidato uno dei compiti più delicati: essere uno degli attori principali per garantire il rispetto dei valori cristiani, umani ed universali propri della nostra mission associativa. E’ un vero traduttore dei nostri propositi nei campi di giuoco. E’ una responsabilità delicatissima, ma proprio per questo diventa una sfida nobile ed esaltante ! ”. Queste le parole del presidente nazionale US Acli Marco Galdiolo, all’apertura del corso di aggiornamento per Ufficiali di gara per le discipline di Calcio, Calcio a 5 e per Osservatori Arbitrali organizzato dall’US Acli e svoltosi a Coverciano dal 27 al 29 novembre.

Leggi il seguito di questo post »

Paolo Magaudda riconfermato alla carica di Sovrintendente dell’Ente Teatro di Messina

Il professor Paolo Magaudda è stato confermato per altri quattro anni nella carica di Sovrintendente dell’Ente Teatro di Messina, carica che occupa dal 2000. Oggi l’assessore regionale ai Beni culturali, on. Lino Leanza, ha firmato il decreto di nomina a seguito della designazione fatta dal presidente dell’Ente, on. Luciano Ordile, il 17 novembre scorso. In assenza dell’operatività del consiglio d’amministrazione, la cui nomina non è stata ancora decretata dalla Regione, il presidente ha proceduto secondo quanto stabilito dall’art. 4, comma 2, del decreto legislativo n. 293/1994, recepito con la legge regionale n. 22/1995.

Il “No B Day” a Roma il 5 dicembre: sarà Renato Accorinti a rappresentare sul palco di piazza San Giovanni il movimento No Ponte

Il popolo anti-premier ultima i preparativi in vista del “No B Day” che, secondo gli organizzatori, dovrebbe portare a Roma almeno 350.000 persone. “Speriamo di essere così tanti e anche di più – spiega Gianfranco Mascia, uno degli organizzatori – molto dipenderà dalle condizioni meteo e dai romani se avranno voglia di venire a fare una passeggiata in centro”. E se sul gruppo Facebook dell’evento sono arrivate oltre 400 mila adesioni, in città si prevede una grande mobilitazione. Attesi 700 pullman, quattro treni speciali e una nave dalla Sardegna. I treni partiranno da Milano, Torino, Bari e dalla Sicilia.

Leggi il seguito di questo post »

La scelta di Fini: etica o calcolo da politico di razza?

di Santino Irrera
Quella di Fini, prescidendo dal giudizio etico sulla persona sul quale non voglio inoltrarmi non conoscendolo personalmente, per me é una scelta dettata dalla necessità. An é in continuo calo nei sondaggi, specialmente a Sud, sua base elettorale, mentre la Lega sale al Nord e detta l’agenda politica del governo intero, fermo restando che al Cavaliere interessi soprattutto risolvere il problema dei processi nel quale é coinvolto e far fruttare le proprie aziende.

Anche quando cominciò l’alleanza (definita ‘naturale’ dagli attuali contendenti) si trattava di una necessità: fare uscire la Destra missina dall’isolamento in cui era stata posta (giustamente, perché di chiara origine fascista) per porla in un gioco più dinamicamente democratico. Leggi il seguito di questo post »

Fini rischia un attacco mediatico

di Fabrizio Vinci

Aspettiamoci nei prossimi giorni un attacco mediatico ai danni di Gianfranco Fini, presumibilmente dalla redazione de ilGiornale: probabilmente saranno già alla ricerca di qualche scoop per mettere in scacco il presidente della Camera. Il Cavaliere si sentirà offeso e umiliato da colui che credeva un amico, e lascerà a Feltri il compito di attaccare l’immagine mediatica del suo “Galeazzo Ciano“. Al momento nella trappola del gossip sono già caduti: Dino Boffo, Piero Marazzo e Alessandra Mussolini. Vorrei precisare che la mia è soltanto un’ipotesi sostenuta da numeri. A titolo personale vorrei esprimere tutta la mia solidarietà al presidente Fini, che reputo persona integra nei valori.