Cecchi Paone assessore a Salemi (TP)

Il giornalista Alessandro Cecchi Paone sarà il nuovo assessore della giunta Sgarbi a Salemi.

Subentra a Oliviero Toscani.

Il fotografo, nonostante avesse più volte annunciato alla stampa di voler dimettersi da assessore del comune siciliano, in realtà non ha mai presentato una formale rinuncia. Leggi il seguito di questo post »

Calcio, Champions League: Fiorentina agli ottavi

La Fiorentina si qualifica agli ottavi di Champions: battuto 1-0 il Lione con Vargas su rigore al 28′. Viola primi nel gruppo E con 12 punti. Fiorentina subito avanti con 2 pali in 2 minuti: al 10′ Santana da fuori prende il palo alla destra del portiere che para la ribattuta di Gilardino. Al 12′ ancora Gilardino di testa prende il legno opposto. Al 28′ il rigore concesso per il fallo di Cissokho su Marchionni. Nella ripresa i viola non raddoppiano e Frey salva il risultato più volte nel finale.

(Ansa, 24 novembre)

Contrada ricoverato a Palermo

Bruno Contrada è stato ricoverato d’urgenza ieri nel Policlinico universitario Paolo Giaccone di Palermo per problemi cardiaci.

L’ex funzionario del Sisde,condannato a 10 anni di reclusione per concorso esterno ad associazione mafiosa, dovrà essere sottoposto a coronografia e successivamente a angioplastica per una stenosi coronarica. Il 15 dicembre è prevista l’udienza davanti al Tribunale di sorveglianza di Palermo che dovrà decidere la proroga della detenzione domiciliare.

(Ansa, 24 novembre)

Calcio, Champions League: Barcellona-Inter 2-0

Barcellona-Inter 2-0 in un incontro del gruppo F di Champions League. In gol Piquè e Pedro al 10′ e 26′. Gran primo tempo degli uomini di Guardiola che, pur privi di Messi e Ibrahimovic, dominano in lungo e in largo. Al 10′ Henry prolunga un angolo di testa, Piquè tutto solo insacca. Al 26′ Iniesta apre sulla destra per Alves che crossa, Pedro al volo insacca. Al 53′ Eto’o reclama un rigore.

Classifica: Barcellona 8, Inter e Rubin Kazan 6, Dinamo Kiev 5.

(Ansa, 24 novembre)

Processo breve, Csm: Fino al 40% i processi a rischio

Secondo l’indagine conoscitiva avviata oggi dal Csm, l’impatto che la nuova legge sul processo breve avrà sul sistema giudiziario sarà molto forte: stando ai dati portati a Palazzo dei Marescialli dai capi degli uffici di Torino, Milano, Venezia, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Reggio Calabria e Palermo, infatti, la forchetta dei procedimenti penali investiti dalla nuova legge andrà dal 10 al 40 per cento del totale, mentre quella dei procedimenti civili sarà dal 20 al 47 per cento.

I consiglieri, in conferenza stampa, hanno comunque precisato che si tratta di dati ancora parziali e che necessitano di rielaborazioni ma che comunque sarà molto difficile che vengano rivisti al ribasso. (Apcom)

Sudafrica: Branchi di babbuini assalgono le auto dei turisti

I babbuini seminano il panico tra i turisti in Sudafrica. Da qualche tempo infatti gli insolenti scimmioni hanno imparato ad aprire le porte delle macchine e a saltare nell’abitacolo dal finestrino o dal tettuccio. Non vogliono però fare del male alle persone. Il loro istinto li guida alla caccia di cibo, qualche panino o snack che il turista porta con sè.

Le autorità sudafricane hanno dichiarato guerra ai babbuini, per cercare di controllare i branchi diventati sempre più aggressivi, e temono che il problema peggiori in vista dei Mondiali di calcio l’anno prossimo. Leggi il seguito di questo post »

Garante: faro su carte di credito

L’autorità Garante apre una linea di attenzione sulle carte di credito, sull’uso dei dati e su come vengono protette le informazioni. Lo ha detto il presidente dell’Autorità garante per i dati personali, Francesco Pizzetti. L’obiettivo delle attività ispettive e di controllo ha spiegato Pizzetti, è ”assicurarsi che non ci siano, in particolare per le carte di credito e i bancomat, fenomeni di profilazione del cliente e sulle sulle sue tendenze di acquisto”.

(Ansa, 24 novembre)