Scuola: braccio di ferro Gelmini-presidi sulla scarsità di fondi

PROTESTA

Sembra destinata al braccio di ferro la contrapposizione tra il ministero dell’Istruzione ed i dirigenti scolastici per l’assottigliamento dei fondi a disposizione delle scuole: ieri il responsabile del Miur, Mariastella Gelmini, ha esortato i presidi a “scegliere le priorità e farsi bastare le risorse che ci sono: non è il tempo delle lamentele, delle solite lagne, cerchiamo – ha detto Gelmini – di lavorare”. La riduzione progressiva dei finanziamenti agli istituti sta creando però sempre più malumori tra i presidi, a nome dei quali si sono mossi sindacati ed associazioni di categoria.

Le principali lamentele dei dirigenti scolastici si riconduco in prevalenza all’assottigliamento dei fondi destinanti a sostenere l’autonomia scolastica (per gli addetti ai lavori si tratta della legge 440/97): soldi che servono per l’attuazione delle attività extra-didattiche e dei progetti formativi contenuti nei Piani dell’offerta formativa, oltre che per le attività di formazione e aggiornamento del personale. Leggi il seguito di questo post »

Nuoto: a Berlino Colbertaldo vince nei 1.500

f2dcd5c867396673d25eaf37649bfcf7

Federico Colbertaldo ha vinto a Berlino i 1500 metri stile libero in vasca corta nella tappa tedesca della Coppa del Mondo di Nuoto. L’atleta veneto ha realizzato il tempo di 14’29”46, precedendo Joense (Isole Faroer) e Kubush (Ger). La giornata è stata caratterizzata da 8 record mondiali e dalle deludenti prove di Michael Phelps (8 ori a Pechino): l’americano è stato eliminato in batteria nei 200 sl, mentre nei 200 misti ha ottenuto il 2/o posto dietro al sudafricano Darian Towsend.

(Ansa, 15 novembre)

Calcio, Eccellenza: Camaro, 3-0 all’Orlandina e decimo risultato utile consecutivo

camaro%20Messina-orlandina-esultanza%20raffa2Apre Cammaroto al 36′, raddoppia Raffa al 13′ della ripresa, chiude Mangano nel recupero.

La formazione di Gaetano Accetta centra così una bella vittoria ed allunga la striscia di risultati positivi.

In classifica il Camaro Messina rafforza la quinta posizione e si avvicina alla quarta.

Domenica prossima trasferta a Misterbianco. Leggi il seguito di questo post »

Palermo, Raccuglia: 2 arresti per favoreggiamento

in115ykpX_20091115

La polizia ha arrestato per favoreggiamento nei confronti di Raccuglia due coniugi, entrambi senza precedenti penali.

Sono i proprietari dell’abitazione dove il boss latitante si nascondeva a Calatafimi Segesta.

Quando Raccuglia è arrivato alla questura di Palermo, accompagnato da una decina di auto della polizia; gli agenti che hanno partecipato al blitz sono stati accolti dagli applausi dei ragazzi del Comitato antiracket Addiopizzo.

(Ansa, 15 novembre)

Calcio, 15 novembre: il punto di siciliane e calabrese in Lega Pro e serie D

  di S.I.

siracusa_calcio_8_settembre_08_00Cosenza sconfitto a Rimini (2 a 0) in una Prima Divisione di Lega Pro guidata momentaneamente dalla Ternana, che ha superato di misura (1 a 0) il Ravenna e in attesa del match che il Verona disputerà lunedì in casa del Pescara. Ternana 27 punti, Verona attualmente ferma a 26.

In Seconda Divisione cade la capolista Gela, sconfitta 1 a 0 a Barletta e superata dal nuovo leader della classifica, il Catanzaro, ora due lunghezze sopra a quota 29 punti dopo aver battuto il Monopoli (2 a 0); sonora vittoria del Siracusa (4 a 0) sul Cassino e buon pareggio, a reti bianche, dell’Igea Virtus sul campo del Manfredonia; sconfitta in casa per 3 a 1 invece la Vibonese ad opera del Brindisi.Rossanese-Vegnaduzzo-e-Giuf

In serie D ritorna alla vittoria l’Acr Messina: 1 a 0 ai danni del malcapitato Palazzolo; la capolista Milazzo mantiene la testa della classifica dall’alto dei suoi 25 punti pur sconfitta dalla Rossanese (1 a 0) ora al terzo posto a quota 22 in compagnia del Rosarno che impatta 1 a 1 a Trapani; al secondo posto, a 23 punti, ora la Vigor Lamezia, che supera la Viribus Unitis; 3 a 0 della Nissa sull’Acicatena nel secondo derby siculo della giornata e netta sconfitta casalinga dell’Adrano (3 a 0) ad opera del blasonato Avellino e vittoria esterna del Mazara (2 a 0) nel terzo derby siciliano sul campo del Modica; pari interno del Castrovillari sul Sambiase (0-0), Hinterreggio sconfitta a Sapri (3 a 1).

 

VERDI: “BONELLI, PRESIDENTE DIMEZZATO

“Giusto qualche giorno fa il neo-presidente dei Verdi, Angelo Bonelli, eletto con poco più del 50% del congresso, parlava di un partito inclusivo e di costituente ecologista. dscf8153Sono bastate poche ore per capire che erano parole di carta, visto che oggi lancia diktat e anatemi a tutti quelli, dal livello nazionale fino al più piccolo comune d’Italia, che hanno in questi mesi faticosamente costruito una nuova prospettiva per l’ecologismo italiano. Una prospettiva che, attraverso Sinistra Ecologia e Libertà, ci portasse fuori dalla residualità a cui lo stesso Bonelli ha in gran parte contribuito. Leggi il seguito di questo post »
Pubblicato su Politica. 1 Comment »

VERDI: ESECUTIVO RITIRA RAPPRESENTANTI

Su proposta del Presidente Angelo Bonelli l’Esecutivo nazionale dei Verdi, in applicazione delle decisioni della XXX Assemblea nazionale di Fiuggi, ha deciso nella riunione svoltasi ieri, il ritiro immediato dei rappresentanti Verdi dal coordinamento nazionale di Sinistra e Libertà. E’ quanto si legge in una nota dell’ufficio stampa nazionale della 10a9af0325[1]Federazione dei Verdi

“Pertanto, continua il comunicato, tutte le federazioni regionali, provinciali e le associazioni locali provvedono immediatamente a ritirare, a tutti i livelli, i rappresentanti dei Verdi da eventuali organismi di Sinistra e Libertà, laddove istituiti, trattandosi di un soggetto politico elettoralmente concorrente. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Politica. 1 Comment »

Calcio, Serie B: Punto, Risultati e Classifica della 14esima giornata

salvetti-emiliano-250-2

di S.I.

Oggi si è giocata la 14esima giornata di serie B, restituita, per questa settimana, alla sua un tempo usuale collocazione domenicale dopo la partita amichevole della Nazionale con l’Olanda, giocata ieri.

L’Ancona ha superato il Vicenza ed è ora al comando con 26 punti. Gran colpo del Cesena a Mantova (0-1) che ora è al secondo posto da solo ed insegue ad un punto. Leggi il seguito di questo post »

Preso il boss Raccuglia numero 2 di Cosa nostra

La polizia di Stato ha arrestato, nel Trapanese, il boss Domenico Raccuglia, originario di Altofonte (Palermo), ricercato da 15 anni. Il capomafia Raccuglia, conosciuto come “il veterinario” è un ex delfino del boss di San Giuseppe Jato, oggi pentito, Giovanni raccuglia_domenicoBrusca ed è stato già condannato a tre ergastoli (uno per l’omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo), a 20 anni di reclusione per tentativo di omicidio e ad altre pene per associazione mafiosa. Durante la sua latitanza, nonostante i servizi di osservazione disposti nei confronti della moglie, Raccuglia è riuscito a diventare padre per la seconda volta.

Leggi il seguito di questo post »

D’Alia (Udc): “Blocchiamo il ponte sullo Stretto fino a quando non sara’ messa in sicurezza la citta’ e assicurato un tetto agli sfollati”

L’attuale governo non ha a cuore la sorte dei messinesi e degli sfollati”. E’ la considerazione del senatore dell’Udc Gianpiero D’Alia, nel corso di un’intervista ad una televisione locale, a due giorni dalla bocciatura in Senato degli emendamenti a favore degli alluvionati di Messina.
Propongo ai parlamentari della maggioranza che hanno a cuore le sorti della città – dice D’Alia – di costituire insieme un comitato di mobilitazione. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Cronache, Politica. 1 Comment »

Rugby: E’ finita 6 a 20 la partita tra l’Italia e la Nuova Zelanda a Milano

di S.I.

E’ terminato 6 a 20 quello che in gergo si definisce test-match e che si è giocato ieri tra Italia e Nuova Zelanda alla presenza di circa 80mila spettatori.

Partono bene gli azzurri e vanno molto vicini al risultato storico, in una partita gestita bene e con impegno: arrancano gli All Blacks ma alla fine realizzano l’unica meta della partita e chiudono con un buon vantaggio esattamente come ci si aspettava, anche se tutti noi si sperava segretamente nell’impresa.

Come sempre accade, quando giocano i neozelandesi, l’apertura della competizione è stata caratterizzata dall’ inno, contenente una danza di origine maori, denominata Haka, apprezzata da tutti (oltre che ovviamente dal nostro inno di Mameli in una versione molto affascinante).

Il video del suggestivo cerimoniale d’apertura, con il classico cerimoniale degli All Blacks:

Automobilismo, F1: Massa, felice di essere tornato

50e7d5f2cad6b42f6e0f1baba0156855

‘Sono molto contento di essere tornato in macchina’. Sono queste le prime parole di Massa oggi a Valencia. ‘Stiamo lavorando tantissimo per la macchina del 2010 – afferma il brasiliano -. Spero di avere la macchina migliore, la Ferrari migliore in pista, per dare a tutta l’Italia, e anche a tutto il mondo, un buonissimo risultato. Sono motivato per l’anno prossimo – conclude il pilota – esserci per me e’ gia’ come una vittoria’.

(Ansa, 15 novembre)

Tennis, Atp Parigi: vittoria Djokovic

epa15yc9Y_20091115

Il serbo Novak Djokovic ha vinto il Masters 1000 di Parigi battendo in finale il francese Gael Monfils 6/2 5/7 7/6 (7-3).

L’incontro è durato quasi due ore e 45 minuti.

E’ il 16/o titolo in carriera per il tennista serbo, il quinto quest’anno dopo Dubai, Belgrado, Pechino e Basilea.

Un anno d’oro per lui.

(Ansa, 15 novembre)

Brasile: Una lista di “cornuti” sconvolge la città di Lagoa da Prata

GERMANY FIFA WORLD CUP 2006

A Lagoa da Prata non si parla d’altro da giorni. La città brasiliana, che conta circa 45mila abitanti, è finita al centro delle cronache nazionali dopo che un tale, che sul web si fa chiamare “Ricardao”, ha pubblicato su internet, più precisamente sul sito di social network Orkut, una lista intitolata “Os mais cornos de Lagoa da Prata” che riporta i nomi dei cornuti della località.

L’elenco ha fatto tremare le coppie in città, tra litigi e minacce di separazione. Leggi il seguito di questo post »

Carceri: 63 suicidi in 2009, studio

933f9c3bbd71fc82a2b3f6868c41f9deCon l’uomo che si e’ ucciso a Tolmezzo (Udine) sono 63 i suicidi in carcere dall’inizio dell’anno, secondo ‘Ristretti Orizzonti’. Il centro studi ribadisce ”la necessita’ di un ‘Osservatorio permanente sulle morti in carcere’” e parla della segnalazione di un altro decesso nella Casa di Reclusione di Isili (Cagliari), ”in circostanze che sono ancora da chiarite”. E sulla questione delle carceri i radicali sono pronti a uno sciopero della fame. (Ansa, 15 novembre)