FS: più trasparenza su tariffe

Serve maggiore trasparenza nella determinazione delle tariffe per il trasporto ferroviario, in particolar modo per i collegamenti regionali. E’ questa la raccomandazione che l’Antitrust rivolge nella segnalazione inviata a Governo e Regioni, la prima relativa alla tutela del consumatore. L’attenzione del Garante è rivolta all’articolo 19 delle ‘Condizioni e tariffe per i trasporti delle persone sulle Ferrovie dello Stato’, del quale viene chiesta una ”modifica’.

(Ansa, 9 novembre)

Incidenti stradali, Sono 1.102 in weekend: 768 feriti e 21 morti

E’ di 21 morti, dei quali 10 con meno di 30 anni d’età, il bilancio degli incidenti stradali della fine di settimana appena trascorsa, contro le 25 vittime dell’analoga fine di settimana del 2008. I feriti nei 1.102 sinistri complessivi sono stati 768, contro i 942 dello scorso anno.

Il 30% degli incidenti mortali è derivato da perdita di controllo del veicolo da parte del conducente. Quelli nella fascia oraria 22-06 sono stati 6 con altrettanti morti.

Polizia stradale e carabinieri hanno attivato i consueti dispositivi di prevenzione e di vigilanza stradale impiegando, in totale, 37.363 pattuglie. Contestate 21.496 violazioni del Codice della strada, con 32.268 punti decurtati, 809 patenti di guida e 920 carte di circolazione ritirate. Sono stati 13.195 i conducenti controllati, con etilometri, a verifica delle condizioni psico-fisiche durante la guida. (Apcom, 9 novembre)

Causa creditori contro Unicredit

e39f4926f35676b7106d9d412c1e2173Causa civile da 2,2 miliardi di euro di danni potenziali contro Unicredit per il crac Federconsorzi (Fedit).

La vicenda è stata ereditata con l’acquisto di Capitalia.

Si terrà domani, davanti al Tribunale Civile di Roma, la prima udienza di una causa intentata da creditori della Fedit nei confronti della banca per presunte responsabilità sul dissesto da 6 mila miliardi di vecchie lire esploso nel 1991, col commissariamento della federazione dei 72 consorzi agrari.

(Ansa, 9 novembre)

Razzismo: in Italia gay discriminati

d20f39f02ae5e1b8d8dffcac43d83317

Secondo un’indagine di Eurobarometro la discriminazione a sfondo sessuale è quella dove l’Italia si distingue rispetto alla media europea. Sono i dati del sondaggio 2009 sulla discriminazione in Europa condotto per conto della Commissione europea che ha sondato la percezione che i cittadini europei hanno rispetto alle varie forme di discriminazione e razzismo. L’Italia è in linea con gli altri Paesi Ue sul razzismo basato sull’etnia di appartenenza, risultata la prima causa in tutti i Paesi.

(Ansa, 9 novembre)

Collegamenti difficili con le Eolie, il sindaco di Salina:”La nave la compro io”

La Siremar non riesce a garantire i servizi di collegamento essenziali con le isole Eolie e il sindaco di Salina, Massimo Lo Schiavo, vuole comprare una nave, vendendo parte del patrimonio immobiliare del comune, per garantire la mobilità dei suoi abitanti. “Ho scritto alla Regione Sicilia ed al ministero dei trasporti – afferma il sindaco di Salina – per far sapere che sono disposto ad acquistare il M/t Filippo Lippi della Siremar ed armarlo per l’entrata in servizio nelle Eolie. Tale importante e onerosa scelta si rende necessaria, a costo di vendere parte del patrimonio immobiliare comunale, per sopperire alle mancanze del governo nazionale, regionale e Provinciale, che dovrebbero garantire – conclude – senza vincolo alcuno, né tanto meno di tipo economico, le esigenze di mobilità delle popolazioni delle isole minori, alla pari dei cittadini italiani che risiedono sulla terra ferma”.

(Ansa)

Mondiali di Scherma 2011: Catania candidata ad accoglierli

tennis-scherma

Catania si candida ai Mondiali di Scherma 2011. Lo ha detto il presidente della Regione, Lombardo presentando ‘SiciliaScherma 2009/2010’. Il progetto ‘Catania 2011’ sarà esaminato il 21 e 22 novembre al Congresso mondiale della Federazione internazionale scherma (Fie). Già fissati alcuni eventi di scherma ospitati in Sicilia: il Memorial ‘Wladimiro Calarese’, a Palermo il 21 novembre, e i Campionati Italiani Assoluti 2010 a Siracusa dal 24-27 giugno.

(Ansa, 9 novembre)

Messina città sostenibile: per una città a misura d’uomo e d’ambiente

invito_ok

di S.I.

Il Comitato cittadino “100 Messinesi per Messina 2mila8” presenta il Progetto strategico per la tutela ambientale e per la riqualificazione economica e sociale dei villaggi colpiti dall’alluvione scatenatosi a Messina nella notte tra l’1 ed il 2 ottobre scorso, dal titolo “Messina città sostenibile: per una città a misura d’uomo e d’ambiente” e che si terrà domani, martedì 10 novembre 2009, alle ore 9 e 30, presso il Salone degli Specchi della Provincia regionale di Messina e sotto il patrocinio della stessa.

I lavori saranno introdotti da Piero Chillé, coordinatore dello stesso Comitato cittadino “100 Messinesi per Messina 2mila8” e prevedono la presenza in sala dei relatori Iosé Gambino, presidente del Comitato, del geologo Alfredo Natoli e di Antonio Rizzo, esperto volontario del sindaco di Messina per le attività di protezione civile. L’incontro sarà coordinato dal giornalista Vincenzo Bonaventura.

Sono stati invitati ad intervenire al convegno rappresentanti delle varie istituzioni locali, regionali e nazionali.