L’ONOREVOLE SANTANCHE’ DICHIARA IN TV: “MAOMETTO ERA PEDOFILO”

di Sostine Cannata

Repertorio (www.repubblica.it)

Dichiarazione shock sul Profeta Maometto dell’Onorevole Santanchè che, ancora una volta, mostra tutta la sua ignoranza della storia e l’assoluta mancanza di rispetto per la religione mussulmana e per tutte le religioni, mentre Canale 5 mostra i propri limiti nello scegliere non solo i cronisti (leggi Mattina 5 e inchiesta sui calzini viola), ma anche gli ospiti dei talk show, che, come l’Onorevole Santanchè, sono specialisti nel dare la Croce addosso ai poveri cristi di turno (immigrato o ex moglie del premier non importa), fingendo di ragionare, pontificando, sul Crocefisso e speculando con un’accanimento da segugio cristiano dell’epoca della Santa Inquisizione.

Riportiamo qui sotto l’agenzia dell’Agi:

“Per la nostra cultura Maometto era un poligamo e un pedofilo, perche’ aveva nove mogli e l’ultima di nove anni”, Daniela Santanche’, leader del movimento per l’Italia lo ha detto questo pomeriggio nel corso di un dibattito sul crocifisso a ‘Domenica Cinque’. Leggi il seguito di questo post »

INDONESIA: TERREMOTO AL LARGO DELL’ISOLA DI SUMBAWA, NON CI SONO VITTIME

La forte scossa di terremoto di magnitudo 6,7 che ha colpito l’isola indonesiana di Sumbawa non ha causato vittime ne ha innescato l’allerta tsunami. E’ quanto emerge dalla prima ricognizione dei danni effettuato dalle autorita’ locali. L’epicentro e’ stato localizzato a 8 chilometri da nord-ovest della citta di Raba, a una profondita’ di 18 chilometri. La scossa si e’ verificata alle 3,41 locali (le 20,41 in Italia). (Agi)

Calcio, Serie D ed Eccellenza: Milazzo saldamente al comando, Messina sospeso, pari esterno del Camaro

di S.I.

Nuova immagineSerie D: il Milazzo supera di misura il Lamezia (1-0) e mantiene saldamente il comando della classifica con 25 punti; a 4 punti adesso insegue il Rosarno, vittoriosa sul Palazzolo (1-0). La partita tra Viribus U. ed Acr Messina é stata sospesa per impraticabilità di campoRossanese, Adrano e Trapani corsare (0-1) rispettivamente ad Avellino, Reggio Calabria (sponda Hinterreggio) e in casa del Sambiase; Mazara e Nissa a valanga su Sapri (4-0) e Modica; Acicatena e Castrovillari impattano 1 a 1.camaro%20messina-monforte%202009-2010-13esultanza%20casella
In EccellenzaDue Torri in vantaggio dopo 13 minuti grazie al gol di Biondo, in dubbia posizione di fuorigioco. Nel primo tempo la squadra di Accetta reclama per un paio di episodi poco chiari in area avversaria. Nella ripresa è invece il Due Torri a contestare le decisioni del direttore di gara ed in particolare la mancata concessioni di un rigore per un presunto fallo di mano di Cappello. Al 36′ della ripresa espulso il centrocampista di casa Dardanelli. Al 42′ Casella si conquista e trasforma impeccabilmente il penalty dell’1-1. In pieno recupero Assenzio su punizione scheggia il palo.
Per la formazione di Accetta arriva comunque il nono risultato utile consecutivo. Il Camaro raggiunge quota 17 punti e resta, da solo, al quinto posto. (www.usdcamaromessina.it)

C’é ancora tempo

173

8 novembre 2009:

Giornata internazionale contro il cancro.

Donate 2euro contro il cancro al 48545: basta un sms.

La ricerca é importante.

La solidarietà ci fa bene.

Calcio, Posticipo di Serie A: Inter-Roma 1-1

inter_280xFreePareggio 1-1 tra Inter e Roma nel posticipo della 12/a giornata di serie A. Al gol di Mirko Vucinic risponde Samuel Eto’o. Partita equilibrata a San Siro con una Roma determinata e grintosa. I giallorossi dopo aver sciupato una buona occasione con Vucinic, passano in vantaggio al 13′ proprio con il montenegrino. Nella ripresa i nerazzurri trovano subito il pareggio al 48′ con il camerunense Eto’o. In classifica l’Inter sale a quota 29 punti, cinque lunghezze sopra la Juventus; a 7 punti, il Milan.

Scambio di battute nel dopopartita tra gli allenatori Mourinho dell’Inter e Ranieri della Roma: il primo si lamenta sia della sua squadra, apparsa stanca, sia degli avversari che, a sua detta, non avrebbero fatto molto per vincere; il secondo risponde citando i falli sistematici utilizzati dai nerazzurri (effettivamente in numero davvero eccessivo di 26, contro i 13 degli avversari) per bloccare il gioco tecnico della Roma che li stava ponendo in netta difficoltà e lamentando la scarsa protezione del gioco da parte della terna arbitrale. Grave il fallo di Vieira su De Rossi: il francese, forse involontariamente, stacca a braccia alzate e colpisce l’avversario che finisce rovinosamente a terra e dovrà essere operato. Auguri allo sfortunato giocatore giallorosso e nazionale. (Fonte: Ansa e Sky)

Rapinato distributore di carburante nel nisseno

Rapinato a Milena, a 30 chilometri da Caltanissetta, un distributore di carburante Erg. Due persone, armate di pistola, si sono fatte consegnare 2.500 euro dal gestore dell’impianto. Quindi hanno colpito alla testa il 71enne con il calcio dell’arma per stordirlo. Sono poi fuggiti a bordo di un’auto. Indagano i carabinieri. (Ansa, 8 novembre)

Chiesa, Continua calo numero preti in Italia: nel 2023 meno 30%

3585Continua a calare il numero di preti in Italia. Una tendenza inesorabile nel corso degli anni, che in futuro non dovrebbe rallentare, anzi. E molti fedeli potrebbero faticare, negli anni a venire, a trovare un prete nel loro quartiere. A fotografare questa situazione è ‘Civiltà cattolica’. Usando le probabilità di sopravvivenze medie dell’Istat – spiega il prestigioso quindicinale dei gesuiti – se il numero di ordinazioni annuali in Italia resterà uguale a quello degli anni 1993-2003 (intorno cioè alle 420), si può calcolare che nel 2003 ci saranno circa 22.800 sacerdoti, cioè il 30% in meno rispetto al 2006. Tenendo conto della ridotta natalità italiana, peraltro, si può pensare che il numero di giovani disponibili per entrare in seminario sarà anche minore di quello previsto. Leggi il seguito di questo post »