LICENZIAMENTI A MESSINAMBIENTE

“La notizia dei cento licenziamenti di Messinambiente, ove rispondesse al vero, sarebbe un atto illegittimo dal punto di vista giuridico, normativo ma anche un atto inspiegabile”. Il segretario generale della Cisl di Messina Tonino Genovese e il segretario provinciale della Fit Cisl commentano così le notizie pubblicate da un quotidiano di informazione on line su presunti licenziamenti a Messinambiente. “Considerato che, – aggiungono Genovese e Testa – se con l’attuale forza lavoro la qualità del servizio è assolutamente scadente nonostante le migliaia di ore di lavoro straordinario che oggi si effettuano, non riusciamo ad immaginare cosa potrebbe diventare con cento unita lavorative in meno”. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

INIZIATIVE PRO ALLUVIONATI

Si è svolta, alla presenza del responsabile area metropolitana Nino Alessi, del segretario cittadino di Messina e tesoriere provinciale Salvatore Mammola, del consigliere provinciale Maurizio Palermo ed altri dirigenti,  la conferenza stampa dell’Italia dei Valori nella saletta Commissioni presso Palazzo dei Leoni al fine di promuovere un’iniziativa  mirata a raccogliere fondi da destinare ai nostri concittadini colpiti dalla catastrofe del 1 ottobre 2009. Essendo ancora vive nella nostra memoria le impressionanti immagini dell’alluvione che ha colpito la nostra Città, distruggendo interi centri abitati e seminando morte. Leggi il seguito di questo post »

Nasce la Cassa di Resistenza del Nucleo Organizzato lavoratori Uniti

Il Nucleo Organizzato Lavoratori Uniti (N.O.L.U.), nato sotto l’impulso dei lavoratori messinesi, è un organismo di lotta operaia orientata al Mutuo Soccorso fra lavoratori di diverso settore che hanno compreso l’esigenza di unirsi e sostenersi a vicenda per fronteggiare l’arroganza della classe padronale. Come tale non può restare insensibile alle gravi vicende occupazionali che attraversano la nostra provincia, a partire dal licenziamento dei quattro operai della manutenzione del Verde Pubblico Urbano impiegati dalle cooperative dell’ATO 3, operai licenziati allo scadere del contratto di settembre per mancanza di fondi al comune. Il N.O.L.U. , per mezzo della Cassa di Resistenza contro i licenziamenti, che risponde al principio solidale del Mutuo Soccorso, si fa carico del sostegno materiale ai licenziati e alle loro famiglie.

Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

NUCLEARE, LEGAMBIENTE: POLITICA ANNUNCI NON COSTA NULLA

“Basta con i proclami, il Governo dica esattamente dove vorrebbe costruire le centrali”. Così Legambiente ha commentato l’annuncio del primo chilowattora prodotto con energia nucleare entro il 2018/2020, reso noto dal Ministro dello Sviluppo economico,  Claudio
Scajola.  “Continuare ad annunciare l’avvio del nucleare non costa nulla, peccato non si riesca poi a capire concretamente in quali aree del Paese
dovrebbero comparire gli impianti – ha dichiarato Stefano Ciafani, responsabile scientifico di Legambiente -. Leggi il seguito di questo post »

“Sicilia, 273 Comuni a rischio frane”

Legambiente e Protezione civile presentano i dati della ricerca Ecosistema Rischio 2009, curata da Operazione Fiumi: Il 49% presenta interi quartieri in pericolo. Il 70% dei comuni della Sicilia sono classificati a rischio idrogeologico e il fenomeno interessa tutte le nove province, ma le più colpite sono Messina e Caltanisetta (86% e 84% dei comuni a rischio). È quanto emerge dall’indagine sui comuni siciliani effettuata da Ecosistema Rischio 2009, curata da Operazione Fiumi, la campagna di sensibilizzazione e prevenzione organizzata da Legambiente e dipartimento della Protezione civile dedicata al rischio idrogeologico e presentata a Palermo.

Sequestrata area di 4.000 metri quadrati a Scaletta Zanclea

Una strada abusiva aveva ostruito il torrente “Carnesalata

MESSINA – Un’ area di 4000 metri quadrati è stata sequestrata dai carabinieri all’interno del torrente”Carnesalata” a Scaletta Zanclea (Messina) su disposizione del sostituto procuratore Maria Pellegrino. Nell’alveo del torrente era stata realizzata una strada di 400 m di lunghezza e 10 di larghezza  per raggiungere un’abitazione. Sono stati denunciati il proprietaro dell’abitazione e il titolare dell’impresa che ha eseguito i lavori per violazioni legge ambientali. Subito dopo il nubifragio dell’1 ottobre i carabinieri hanno iniziato a verificare l’esistenza di manufatti abusivi. Oggi hanno notato questa strada che dall’ arteria provinciale attraversava il torrente e portava fino all’abitazione. La strada aveva ostruito il torrente.

Tennis, Fed Cup: a Reggio Calabria subito in campo la Pennetta

2b771d5657c603cdf3587f11fc4101f0

Sarà Pennetta-Glatch l’incontro inaugurale della finale di Fed Cup tra Italia e Stati Uniti. Seguirà quello tra la Schiavone e la Oudin.

Questo l’esito del sorteggio a Reggio Calabria per il match di sabato e domenica.

La n.1 azzurra, n.11 della classifica Wta, avrà l’occasione di vendicarsi della n.2 Usa che le aveva rifilato un netto 6-1, 6-1 al Roland Garros a maggio.

Domenica gli altri due singolari, Pennetta-Oudin e Schiavone-Glatch, e il doppio tra Errani/Vinci e Huber/King.

(Ansa, 6 novembre)