FELICITA’ SOSTENIBILE: LA DECRESCITA SECONDO PALLANTE

di Giorgio Cattaneo

In libreria (Rizzoli) la prima “guida” italiana per vivere meglio e uscire dalla crisi.

Come disse Bob Kennedy, il Pil misura qualsiasi cosa, tranne quello che può renderci felici. Ma la felicità può essere sostenibile? Eccome, risponde Maurizio Pallante: basta rinunciare alla droga (mentale) della crescita, sinonimo di benessere solo apparente, frutto di un equivoco generato dall’ideologia suicida dello sviluppo illimitato, che esaurisce le risorse e inquina il pianeta, mettendone a rischio il futuro e spingendo l’umanità in un vicolo cieco, dove si confondono beni e merci, lavoro e occupazione, e dove il semplice “divertimento” sostituisce la serenità della gioia. Leggi il seguito di questo post »

L’agricoltura in Sicilia è morta, sit-in all’Ars

PALERMO – Una bara in legno con una corona di fiori, un nastro nero e la scritta “l’agricoltura è morta”, è stata collocata di fronte il portone d’ingresso dell’assemblea regionale siciliana, dove una folta rappresentanza di agricoltori provenienti da diverse province dell’isola manifesta da questo pomeriggio. Gli agricoltori, che non appartengono ad alcuna associazione di categoria, protestano contro quello che definiscono “il disinteresse del governo e la disattenzione dei mezzi di comunicazione per i problemi reali dell’economia”, e chiedono interventi urgenti a sostegno del comparto in Sicilia. Sul feretro sono state ‘deposte’, per protesta, oltre 300 schede elettorali di agricoltori del comune di Camporeale (Palermo), ed è stato poggiato un cartello (una sorta di necrologio) con la scritta: “per colpa dei politici e per il disinteresse delle organizzazioni di categoria, l’agricoltura siciliana è morta. Ne danno il triste annuncio i comitati spontanei. Si accettano visite”.   (D.B.)caltanissetta_suitrattori

Calabria: incidente auto, muore un carabiniere

a3958ade264e555f81e3c8ea78cdb4e0Un carabiniere è morto in ospedale per le ferite riportate in un incidente stradale accaduto a Malvito (Cosenza) e causato dal maltempo. L’uomo, Sabatino Borrello, di 45 anni, era alla guida della sua auto che è stata colpita da alcuni pannelli fatti volare dal forte vento. Borrello ha perso il controllo dell’auto ed è finito fuori strada. Tutta la Calabria è stata interessata da una ondata di maltempo con forti acquazzoni. Segnalata anche una tromba d’aria a Vibo Valentia.

(Ansa, 3 novembre)

Calcio, Champions League: Vince la Juve, pareggia il Milan

di S.I.

CamoranesiDue buoni risultati per le squadre italiane stasera impegnate in Champions: la Juventus passa in trasferta, in Israele, sul campo di Tel Aviv, al primo minuto di recupero del primo tempo regolamentare grazie ad un gol di Camoranesi al volo. La partita rimane aperta fino alla fine anche per merito della tenuta atletica degli avversari del Maccabi Haifa, ospiti della megastruttura a vari chilometri dal loro terreno di gioco abituale: i bianconeri riescono a spuntarla comunque con merito ed ora la classifica sorride loro, mancando solo 2 altre partite alla qualificazione.

milan_ronaldinhoIl Milan, subita la rete di Benzema degli ospiti del Real Madrid, riesce a pareggiare con un gol di Ronaldinho su calcio di rigore, concesso dall’arbitro per un fallo di mano in area: forte e tesissimo il gran rigore tirato dal brasiliano sul sette ed il Milan si sveglia di colpo, riuscendo a segnare qualche minuto dopo uno stupendo gol con un tonicissimo Pato, misteriosamente annullato dalla terna arbitrale. Finisce 1 a 1 ma il Milan, appaiato con il Real Madrid a quota 7 punti, può risolvere il discorso qualificazione in casa con l’Olimpique Marsiglia che però in serata ha largheggiato nei confronti dello Zurigo, vincendo con il risultato tennistico di 6 a 1. Ma il Milan e la Juventus viste stasera possono comunque giocarsela tranquillamente con qualsiasi squadra, quindi non si può che essere ottimisti.

Indagine sugli ospedali messinesi

L’assessore alla Sanità della Regione siciliana, Massimo Russo, ha disposto una indagine interna per accertare le cause che hanno provocato la morte del bambino romeno di 4 anni, investito a Messina. Nelle prossime ore due dirigenti dell’assessorato si recheranno a Messina e l’ispezione servirà a stabilire le eventuali responsabilità. “Sono sorpreso del fatto che un simile episodio possa essere avvenuto a Messina – ha commentato l’assessore Russo – dove esistono ben due strutture di neurochirurgia: una all’ospedale Papardo e l’altra al Policlinico. Bisogna ricostruire i fatti con molta precisione e chiarire le eventuali responsabilità perchè solo così potremo dare risposte certe alle comprensibili preoccupazioni dei cittadini”.

Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Sanità. Leave a Comment »

Curiosità dall’Estero: Pechino ‘bombarda’ le nuvole per far piovere, ma la città si copre di neve

pechino_neve_xinUna maxi nevicata ha imbiancato ieri Pechino.

Uno spettacolo certamente inatteso per i cittadini e provocato dai meteorologi dell’Ufficio Modificazione del Tempo della capitale cinese.

Il tentativo che si voleva effettuare era quello, attraverso il bombardamento delle nuvole, di far piovere ma ne é scaturita invece solo della bianchissima e massiccia neve che ha coperto in modo insolito tutta la città. 

(Fonte e foto: AdnKronos – Xinhua)

Nasce il Pdl Sicilia e spacca il gruppo all’Ars: sono in 15 su 34

5db17af43845de55771bd87ddad23024Nasce il Pdl-Sicilia che spacca il gruppo parlamentare all’Assemblea regionale siciliana in due. Sarà composto da 15 deputati su 34. L’annuncio è stato dato dal sottosegretario Gianfranco Miccichè, leader degli scissionisti. Il Pdl Sicilia ‘sarà un forte alleato del governo guidato da Raffaele Lombardo‘ mentre è stata respinta qualunque ipotesi di collaborazione con il Pd. E sul Partito del Sud Miccichè dice: ‘rimane una mia suggestione, ma non ho convinto altri colleghi a farlo nascere’.

(Ansa, 3 novembre)