Quelli di Giampilieri e quegli altri di Piazza del Popolo: lo stesso dolore

di Sostine Cannata

Foto di Alessio Zagni (www.micr.it). Repertorio.

Due fiaccolate si sono svolte a Messina contemporaneamente nel tardo pomeriggio di oggi 1° novembre, ad un mese esatto dal disastro provocato da quelle indimenticabili poche ore di pioggia. Una a Giampilieri ha visto essenzialmente la partecipazione degli abitanti di Briga, Altolia, Molino e Giampilieri, i quali convintamene sostengono che l’emergenza non sia affatto finita, anzi si sentono in piena emergenza, proprio perché cominciano a sentirsi dimenticati, anche perché sanno bene che, normalmente, dalle nostre parti la forte burocratizzazione e la politica dei favori metteranno le mani sugli aiuti fino a svuotarli di significato. Leggi il seguito di questo post »

Ecco la lettera di Salvatore Borsellino

salvatore_borsellino1Cari amici de “Il Soldo”, vi do il benvenuto tra i miei compagni di lotta per la GIUSTIZIA e per la VERITA’.
Oggi che finalmente sembra cominciare a squarciarsi il velo che da 17 anni copre le vere responsabilità delle stragi di Capaci e di via D’Amelio e stanno per venire alla luce i veri motivi dell’assassinio di borsellino1Paolo e dei ragazzi della sua scorta, oggi che è vicino il momento in cui verrà portata alla luce la scellerata trattativa tra mafia e Stato per cui Paolo Borsellino è stato ucciso e la sua Agenda Rossa è stata fatta sparire, dobbiamo vigilare perché anche questi giudici coraggiosi che sui mandanti occulti di queste stragi stanno indagando non vengano fermati con i nuovi metodi con i quali oggi si eliminano i magistrati. 
Per la nostra NUOVA RESISTENZA dobbiamo essere pronti a scendere ancora nelle strade levando in alto la nostra agenda rossa come simbolo della verità e della giustizia negate. Difenderemo la nostra LIBERTA’ e la nostra COSTITUZIONE.

Calcio: Pareggio a reti bianche nel posticipo tra Palermo e Genoa

di S.I.

palermo-serie-a8Un pareggio a reti bianche (0 a 0) tra il Palermo ed il Genoa, nel posticipo di campionato di serie A, completa il quadro dei risultati di oggi: ed é un pareggio sostanzialmente giusto per come s’é svolta la partita complessivamente, con azioni per parte e gioco molto intenso da entrambe le squadre.ctmaglie

Panchina traballante per l’altra siciliana, il Catania. Visti i risultati deludenti ottenuti fino a questo momento dal nuovo tecnico Gianluca Atzori, la società potrebbe assegnare la guida della compagine etnea ad un altro allenatore: in pole position sembra maturare la scelta del trainer Beretta. La scelta potrebbe essere ufficializzata nelle prossime ore.

Riunioni Rete NoPonte

Sant'Elia-Fk16gSi intensificano gli appuntamenti della Rete No Ponte in vista della manifestazione di Villa San Giovanni del 19 dicembre:
Lunedì 2 novembre ore 18 @l c.s.o.a.Cartella
Martedì 3 novembre ore 18 @ Sede cobas/legambiente, Via dei Verdi 58, Messina

Le due riunioni serviranno a organizzare un percorso che prepari al meglio la manifestazione di dicembre e definire una serie di iniziative da intraprendere per rispondere all’accelerazione del Governo verso l’apertura dei cantieri.

L’onorevole P. e il Ponte

di

Onorevole P.
Il canale di onpisc
Pubblicato su Video. Leave a Comment »

Seconda sconfitta casalinga per l’HSL Messina

Campionato di Serie C – Girone H – Stagione Sportiva 2009/2010

HSL MESSINA – GELA 62-77

Seconda sconfitta interna per l’ HSL Messina che cede nettamente al forte Gela interrompendo la striscia di due successi consecutivi.Peloritani avanti solo nei minuti iniziali e costretti a inseguire per tutto il match, non riuscendo mai a girare l’inerzia della partita, che si è rivelata troppo difficile per i nero-arancio.

Leggi il seguito di questo post »

Messina: bimbo romeno muore travolto da un auto

Un bimbo romeno di quattro anni è morto dopo essere stato stato travolto da un auto, in via Santa Cecilia, a Messina. Le condizioni del piccolo sono apparse subito gravi ed è stato trasportato all’ospedale Piemonte, poi al Papardo e infine è morto durante il trasporto in elicottero all’ospedale Cannizzaro di Catania. Gli agenti della sezione infortunistica della polizia municipale hanno effettuato i rilievi per accertare la dinamica dell’incidente.

(Ansa, 1 novembre)