Donna aggredita e rapinata da due malviventi

Messina – Una donna di 48 anni, stamattina, è stata aggredita e rapinata di 8000 euro da due malviventi. La signora aveva appena ritirato il denaro presso la BNL di Via S.Cecilia, quando è stata avvicinata  da un giovane a volto scoperto che le ha portato via la cospicua somma, il ladro è poi fuggito con un ciclomotore guidato dal complice. La 48enne ha trovato la forza di denunciare l’accaduto immediatamente, recandosi alla caserma del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri. I militari, in queste ore, stanno analizzando scrupolosamente le riprese effettuate dalle videocamere di sicurezza della banca, con la speranza di risalire all’identità dei due rapinatori.

Annunci

Pensionato travolto e ucciso da un’auto a Tremestieri

Messina – Il settantenne Giovanni Ferrara, ex vigile urbano, stava attraversando la  SS 114 proprio all’altezza degli approdi di Tremestieri, quando una Ford Fiesta che viaggiava in direzione Catania lo ha centrato in pieno. Il colpo è stato fatale per l’uomo, che ha sbattuto il capo contro il cofano motore dell’auto. Inutili gli interventi dei soccorsi. I risultati dei rilievi della Polizia municipale sono stati consegnati al sostituto procuratore di turno, Stefano Ammendola.

Domani pioggia al Centro … o altro?

di Sostine Cannata

Eva Henger (www.televisionando.it)
Eva Henger

Una notizia sulle previsioni del tempo apparsa il 24 agosto 2009 sul NuovoSoldo, continua a mietere lettori. La meteonotizia, un’agenzia ANSA, dal titolo “Domani pioggia al Centro e da martedì al Sud”, in modo costante si nutre dell’interesse di lettori meteoropati, o almeno questo pensavo fino ad un certo punto. Leggi il seguito di questo post »

Alluvione Messina, Lombardo bacchetta La7. “Attenzione a non sfruttare disagi dei cittadini”

Il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo in una nota commenta le anticipazioni del rotocalco settimanale di La 7, “Reality” che si occuperà anche dell’alluvione a Messina, e in cui i cittadini denunciano di essere stati abbandonati al loro destino, segnato dall’assenza dei politici e delle telecamere. “Se questi sono i contenuti, la trasmissione che andrà in onda questa sera – afferma Lombardo – rischia di nuocere non solo all’immagine delle istituzioni, ma anche alla tenuta dell’ordine pubblico e della sicurezza.

Leggi il seguito di questo post »

VIII Commissione Parlamentare: sopralluogo a zone colpite dall’alluvione del primo ottobre

Sabato 5 dicembre è previsto un sopralluogo della VIII Commissione Parlamentare, ambiente, territorio e lavori pubblici, nelle zone colpite dall’alluvione del primo ottobre. La Commissione sarà affiancata dal sindaco di Messina, Buzzanca, nominato commissario attuatore per gli interventi. Al sopralluogo seguirà una conferenza stampa che si terrà nella sala giunta di Palazzo Zanca.

Aumento capitale società Stretto di Messina

La società Stretto di Messina è autorizzata a sottoscrivere, nel 2012 e anni successivi, aumenti di capitale per un importo non superiore ai 470 milioni di euro. Nella proposta di modifica viene anche approvato il secondo atto aggiuntivo alla convenzione di concessione del 30 dicembre 2002, sottoscritto dal ministero delle Infrastrutture e dalla società stretto di Messina. «Al fine di attuare il processo di ricapitalizzazione della Società Stretto di Messina -si legge- l’Anas è autorizzata a sottoscrivere, negli anni 2012 e seguenti, in relazione a quanto deliberato in tal senso dell’assemblea degli azionisti della società, aumenti di capitale per un importo non superiore a 470 milioni»

Rdb/Cub:I dipendenti dell’Azienda Ospedaliera Policlinico non dovevano pagare i parcheggi

La RdB Cub ha sempre sostenuto che i dipendenti dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Universitario “Gaetano Martino” non dovevano pagare il balzello dei parcheggi. Ma se ciò doveva necessariamente avvenire, che non ci fossero dipendenti di serie A (cioè i “fortunati” abbonati) e di serie B (coloro che non sono riusciti ad abbonarsi). Finalmente il Rettore ed il DG, comprendendo le sacrosante ragioni dei dipendenti e le sollecitazioni dello scrivente, hanno convenuto di estendere l’abbonamento a tutti i dipendenti, sia del Policlinico che dell’Università e di prevedere 200 posti auto per specializzandi, dottorandi ed assegnisti. Questo non certo grazie a quelli che si erano supinamente dichiarati d’accordo per il tetto massimo di 1.200 abbonamenti!

Per il coordinamento Rdb/Cub

(Roberto Laudini)

Pubblicato su Sanità. Leave a Comment »