VALLE DEI TEMPLI: CEMENTO IMPOVERITO, DA DEMOLIRE SOTTOPASSO

Tratta da: www.unafotoalgiorno.com

Il sottopasso che dovrebbe collegare il parcheggio del pulman turistici con il nuovo ingresso nell’area monumentale della Valle dei Templi dovra’ essere demolito e ricostruito perche’ la struttura risulta realizzata con il cemento impoverito. Leggi il seguito di questo post »

SERVIZIO TRASPORTO BUS-NAVETTA

A decorrere dal 2 novembre e fino al 27 novembre (escluso il sabato) il servizio trasporto bus-navetta per studenti, assegnisti, dottorandi e borsisti dell’Ateneo, è stato affidato alla Ditta Longanobus di Barcellona P.G. (ME) secondo gli orari e i percorsi di cui alla tabella allegata e con le fermate ivi indicate. Leggi il seguito di questo post »

COLPI D’ARMA DA FUOCO CONTRO CANTIERE SULL’A/3 NEL VIBONESE

Repertorio: cantiera sull'A3

Alcuni colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi la scorsa notte all’indirizzo del cancello d’ingresso del cantiere di una impresa del centro sud impegnata per conto dell’Anas nei lavori di costruzione di una corsia dell’autostrada A3, Salerno – Reggio Calabria. L’attentato e’ avvenuto intorno alla mezzanotte nei pressi dello svincolo per le Serre vibonesi, dove e’ ubicato il deposito dei mezzi. Leggi il seguito di questo post »

IL POETA NEPALESE DAHAL

VINCITORE ASSOLUTO

DEL XXV PREMIO NOSSIDE 2009 SEMPRE PIÙ GLOBALE

LO AFFIANCANO I 4 VINCITORI BEATRIZ CASAL (Cuba),

ANNAMARIA FERRAMOSCA (Italia), LILIAN GATTAZ (Brasile) e LYE JOKA (Congo)

E  I 10 MENZIONATI SPECIALI MARISSA ARROYAL (Venezuela), CARLA CIRILLO (Video-Italia),

PATRIZIA GIANNELLI (Italia), BENITO GALILEA (Italia), MARÍA ÁNGELES JAÉN (Bolivia),

ANN JULI JAMES (Sudafrica), YAISEL MORA BARRIOS (Cuba), CONCEIÇÃO OLIVEIRA (Brasile),

ALFREDO PANETTA (Italia), SILVIA INÉS TOCCO (Argentina). Leggi il seguito di questo post »

Rsu: la Fiom Cgil

Grande affermazione della Fiom Cgil alle elezioni per il rinnovo delle RSU alle Acciaierie Duferdofin di Giammoro, vicino Milazzo.Con oltre il 40% dei voti la Fiom Cgil da terzo passa ad essere il primo sindacato per rappresentatività superando con un ampio margine la Uilm Uil (32%) e la Fim Cisl (28 %) che perdono entrambe posizioni. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

A CATANIA LICENZIATO TENTA DI DARSI FUOCO, SALVATO DAI CC

Un elettricista di 21 anni dopo essere stato licenziato ha tentato di togliersi la vita dandosi fuoco a Gravina di Catania. Il giovane, in via Etnea, si e’ cosparso di benzina per poi cercare di appiccare le fiamme con un accendino, ma e’ stato bloccato dai carabinieri, accorsi dopo la chiamata al 112 da alcuni passanti. I militari hanno convinto il giovane a desistere e l’elettricista, molto scosso, e’ scoppiato a piangere e ha consegnato l’accendino. (Agi)

PALPEGGIO’ STUDENTESSA, CONDANNATO PROFESSORE A PALERMO

Tratta da: http://quotidianonet.ilsole24ore.com

Un insegnante del Convitto nazionale di Palermo e’ stato condannato a due anni di reclusione, pena sospesa, con l’accusa di avere toccato il seno a un’alunna sedicenne e di averla baciata. Leggi il seguito di questo post »

MINA, ESCE “FACILE” CON 12 INEDITI, ANZI TREDICI

Tratta da: www.voceditalia.it

Esce oggi “Facile”, il nuovo disco di inediti di Mina: dodici brani in cui la cantante ritrova vecchi amici, conferma recenti frequentazioni, incontra nuovi compagni di viaggio e, come sempre, regala opportunita’ a giovani talenti e i. Leggi il seguito di questo post »

INVESTIRE SUL FUTURO

Non riusciamo a rispettare  l’ambiente, “nostra casa naturale”, perché non riusciamo ad  “investire sul futuro. Oggi, infatti, l’umanità assiste ad un  progressivo declino della qualità della vita” e “vive come se ogni  giorno fosse l’ultimo”. Per invertire la tendenza servono progetti  scolastici idonei a formare le generazioni più giovani. Leggi il seguito di questo post »

Quattro scosse di terremoto e piccole frane

STROMBOLI (MESSINA) – Si è intensificata, nelle ultime 24 ore, l’attività dello Stromboli, vulcano più attivo delle Eolie. Quattro scosse associabili ad eventi franosi, tre di piccola entità e una di moderata entità, sono state registrate nell’area di Labronzo dai tecnici della sezione dell’Istituto di geofisica e vulcanologia di Napoli (Osservatorio vesuviano) che proseguono a monitorare il vulcano. L’ampiezza del tremore è generalmente su valori bassi, seppur con delle oscillazioni su valori medio-bassi.

VALLE DEL MELA, C’È QUALCHE PROBLEMA

di Salvatore Crisafulli

La Centrale di San Filippo del Mela (Me) quotidianamente ci pone problematiche e, per porle all’attenzione, dovremmo fare ricorso a ragionamenti di qualità tecnologica, che EMISSIONI NOCIVE SENZA REGOLE -VALLE MELAspesso preferiamo evitare, in luogo utilizziamo aspetti concettuali più comprensibili.
In questi giorni la Centrale fuma toscani di scarsa qualità, abbiamo effettuato giusto reportage fotografico ed abbiamo anche appreso le risibili giustificazioni diffuse dagli interessati, che in sintesi si possono riassumere: in operazioni di Startup e di “Setup”. Leggi il seguito di questo post »

Eredità al cane con testamento sul collare, tribunale annulla

Il Tribunale civile di Mistretta (Messina) ha annullato il testamento olografo inciso sulla piastrina del collare del cane pastore “Delos” lasciato da Gianni Russo, 65 anni, ricco prorpietario terriero, alla sua morte, nella villa di pastore_tedesco_2Caronia, il 5 febbraio 2004. Nella targhetta era incisa la frase “Lascio tutto il mio patrimonio al mio cane Delos e a Serafino e Aldo Mascali. 25.12.2003.
Russo Giovanni”. Serafino ed Aldo, allora minori, sono figli di Vincenzo Mascali, operaio alle dipendenze di Russo. La ex moglie del defunto e le sorelle, eredi naturali, si erano opposte e hanno dimostrato, grazie a perizie calligrafiche ed all’esame del Ris dei carabinieri, che quella piastrina era falsa. Le eredi avevano poi denunciato Vincenzo Mascali, che oggi e’ stato oggi condannato al pagamento delle spese processuali. In sede penale, davanti al giudice monocratico Sandro Potestio, l’operaio e’ tuttora imputato di falso, minacce semplici ed aggravate, danneggiamento aggravato e furto. I legittimi eredi di Russo, Luigi e Fabrizio Di Napoli, Margherita Russo e la vedova Rosella Bolognini, si sono costituiti parte civile e chiedono un risarcimento di 200 mila euro.

(AGI)

DICHIARAZIONE DEI DANNI

Le schede di censimento danni, sotto forma di Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, possono essere presentate o inviate a mezzo posta sino al 12 novembre, all’Ufficio Programmi Complessi del Comune di Messina, viale Boccetta is.374, tel. 090/3687511. Leggi il seguito di questo post »

MUSEO DEL MARE E DELLA NAVIGAZIONE A MESSINA

Dopo la richiesta inoltrata dall’assessore alle politiche del mare, Pippo Isgrò, per la creazione di un museo del mare e della navigazione, il Soprintendente regionale dell’area soprintendenza del mare, Sebastiano Tusa, ha confermato la disponibilità e piena collaborazione, alla realizzazione della struttura espositiva. L’assessore Isgrò ha espresso soddisfazione per l’intesa operativa per la creazione di un Museo del Mare, aspirazione che da decenni è condivisa dalla comunità peloritana. Leggi il seguito di questo post »

Papello, Alfano (IdV), La politica faccia passo indietro

«La politica faccia un passo indietro e faccia lavorare serenamente i magistrati nell’accertamento di ogni responsabilità e nel pieno rispetto della separazione dei poteri». Lo chiede il deputato europeo dell’IdV e presidente dell’Associazione nazionale familiari vittime di mafia, Sonia Alfano, che aggiunge: «Quanto sta a poco a poco emergendo è davvero assai inquietante. Leggi il seguito di questo post »