La Sicilia non ha bisogno del Ponte sullo Stretto

di RITA BORSELLINO da il Politico.it

by acquario (http://i15.photobucket.com)

La Sicilia piange i suoi morti. Quante volte abbiamo letto questa frase sui giornali. Generalmente riferita ai morti di mafia, alle stragi, alle vittime innocenti di fatti di sangue che tante, troppe volte, hanno riempito le colonne dei quotidiani. La storia si ripete ma il copione non cambia. Rimane la disgrazia, cui la Sicilia è fin troppo abituata, ma che non può essere un luogo comune, un fardello dietro cui nascondersi come un cane che si lecca le ferite. Stavolta la disgrazia è quella che ha travolto con un’ondata di fango i paesi della provincia di Messina e ha portato con sé case, uomini e donne, famiglie, ma anche speranze, frustrazioni, attese e rassegnazione. Una disgrazia annunciata. Figlia dell’abusivismo edilizio, della mancanza di controllo da parte delle amministrazioni deputate a farlo, di comuni che piuttosto che adeguare al rischio i piani regolatori e delocalizzare abitazioni e infrastrutture hanno avuto la mano leggera sulle concessioni edilizie per costruire laddove non si potrebbe e dovrebbe costruire. Un sistema perverso dietro il quale si nascondono interessi forti: il voto di scambio e poi la sanatoria alle costruzioni che non dovevano essere lì e che la natura con la sua forza ha spazzato via insieme a chi pensava di essere al sicuro. Leggi il seguito di questo post »

Alluvione Giampilieri: recuperato il corpo di una bambina

di Sostine Cannata

Tratta da: www.bibliolab.it

Estratta dal fango di Giampilieri un’altra vittima della strage annunciata del 1° ottobre. Si tratta di una bambina di quattro anni, Ilaria De Luca, una dei tre bambini ancora dispersi. Ilaria, come ha testimoniato di fronte alle telecamere nei giorni scorsi il padre Giuseppe, è stata inghiottita dalla frana con la mamma e la nonna. Il corpo della mamma è stato estratto due giorni fa, mentra ancora non è stato ritrovato il corpo della nonna Santa. Questo della famiglia De Luca è il vero simbolo di questa tragedia, dove tre generazioni al femminile, come in un romanzo generazionale di Gabriel Garcìa Màrquez, sono state travolte da un “ineluttabile” destino. Ilaria è la ventiseiesima vittima certa di questa sconcertante storia.

iconografia bizantina

In concomitanza alla mostra iconografica ‘SILENZI’ di Domenico Candela, l’Associazione culturale di Arti Visive “Orientale Sicula 7 punto arte”, Sabato 10 ottobre alle ore 18,30, organizza, presso la Galleria sita in Via Mario Giurba,27, una conferenza sull'”iconografia bizantina”, tenuta dalla Professoressa Mariateresa Zagone. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Senza categoria. Leave a Comment »

APPELLO MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Il 7 ottobre del 1989 centinaia di migliaia di persone scendevano in piazza a Roma per la prima grande manifestazione contro il razzismo. Il 24 agosto dello stesso anno a Villa Literno, in provincia di Caserta, era stato ucciso un rifugiato sudafricano, Jerry Essan Masslo.

A 20 anni di distanza, il razzismo non è stato sconfitto, continua a provocare vittime e viene alimentato dal governo Berlusconi. Leggi il seguito di questo post »

TI AVEVO CHIESTO UNA ESCORT DI 25 ANNI

image001

Alluvione di Messina: Aggiornamento situazione animali. Gl’indirizzi per inviare aiuti

483ee11a81caa_zoom

di Santino Irrera

Oggi le associazioni in qualche modo sono riuscite ad entrare. Hanno distribuito mangimi.
Non sono riusciti a raggiungere tutti gli animali, sono tanti… cani, gatti, conigli, galline, cavalli, maiali, mucche, pecore. Molti sono morti ma altri sono ancora vivi, però irraggiungibili.

Gli escavatori continuano senza sosta per sollevare fango e detriti. Ottima l’organizzazione di Protezione civile, Forestale, Carabinieri, Vigili del fuoco, Guardie zoofile.
Naturalmente la priorità è trovare tutti i corpi dei dispersi e cercare di contenere il dolore delle famiglie che cercano i familiari ed altri che vorrebbero raggiungere la loro casa.sadDog

Il fiume (che prima era un posto totalmente asciutto dove vi avevano costruito palazzi e case) è ancora in piena, dunque i soccorsi per gli animali sono stati effettuati solo da una sponda. Domani si penserà all’altra.

Per gli altri posti (purtroppo si tratta di una montagna) si cerca ancora di aprire varchi.
Non si sa quanti animali vi siano in quelle zone.

I padroni ancora vivi vanno a dare da mangiare agli animali rimasti con un pass speciale.
Alcuni non si volevano muovere da casa per restare accanto agli animali ed oggi sono riusciti a convincere qualcuno dietro promessa di poter tornare ad accudirli tutti i giorni.
Ricordo che negli alberghi fanno tenere solo un cane di piccola taglia o un gatto.

Vi è una zona rossa (altamente pericolosa) dove non è possibile accedervi dove ci sono animali. Stanno cercando di prenderli ma non sanno dove portarli.

Siamo costretti a chiedervi aiuto per le adozioni.
La volontaria Simona Ruberto, che tanto si sta spendendo in questi giorni, ha trovato alcuni cuccioli e adesso cerchiamo adozioni per gatti adulti e piccoli, idem per i cani.

Come si è detto nei precedenti appelli servono:arton10674
– Cucce
– Medicinali (antibiotici e farmaci x la lehismania in particolare)
– Antiparassitari
– Mangimi

A disposizione ci sono un conto corrente bancario per donare tramite bonifico bancario o tramite PayPal con carta di credito con transazione immediata e sicura.
L’intero ricavato verrà utilizzato per far fronte alle emergenze animalistiche e devoluti interamente a LIDA Sicilia – LIDA Messina – LIDA Nizza di Sicilia – Amici del Cane – Freccia45 – AmiciCani.
Vogliamo assolutamente precisare che tutte le donazioni saranno visibili singolarmente online tramite conto corrente visibile a questa pagina:

 http://www.amicicani.com/index.php?oper=cassa

caniBonifico bancario:
IBAN: IT67 N069 3065 7800 0000 0001 218
intestato ad Associazione AmiciCani
causale: Emergenza Animali Messina

POSTEPAY numero 5299 4800 0081 3215 intestato a RUBERTO SIMONA

Centro di raccolta (per donazione di materiale)
Simona Ruberto
Via Cristoforo Colombo 80
98027 Roccalumera (ME)

oppurepecore

Annalisa Marelli
Via Leopardi, 11
Barzago (LC)
Riferimento: Susanna Chiesa – 339 8738493

Servizio cani smarriti o trovati a Messina e provincia:
Mandare un SMS al 392 9621580 o al 339 8089930 usando secondo il caso
– Smarrito… – zona – sesso – colore
– Trovato… – zona – sesso – colore

Associazione Amici del Cane Onlus
Tel. 392 9621580
E-mail info@siciliamicidelcane.it

Simona Ruberto
CELL 349 0600182

(Fonte: Annalisa De Luca Cardillo via Facebook)

Bernauer Strasse

Nel ventennale della caduta del Muro di Berlino, è stato organizzato, per il 9 novembre, un convegno internazionale a Siracusa sul tema “Bernauer Strasse: politica, società e sport nella Germania divisa”.
Il convegno, inquadrato nel progetto “pagine del novecento” è promosso dall’Associazione WilmaRudolph in collaborazione con l’U.S.P. di Siracusa ed ha come obiettivi l’approfondimento delle interrelazioni tra le vicende politico-sociali e gli accadimenti sportivi nella storia contemporanea, lo sviluppo del dibattito sulla valenza dell’analisi storico-sociale nei contesti formativi ed il rinforzo della proposta didattica per gli studenti degli Istituti di istruzione secondaria.