Terremoti: scossa 3.5 nel Frusinate

19773bb2713e541b7a5f7969c4556060

Una scossa di terremoto di 3.5 gradi e’ stata registrata questa sera alle 21.52 in provincia di Frosinone. Il sisma, che e’ stato avvertito dalla popolazione, secondo quanto risulta dalle verifiche effettuate dalla sala situazione Italia del Dipartimento della Protezione civile, non ha provocato danni. Le localita’ piu’ vicine all’epicentro sono Campoli appennino, Broccostella e Sora. (Ansa, 30 settembre)

Maltempo in arrivo su Centro e Isole

576702cfd4a4ca3a6e24ef60cfdcb3b8Un’area depressionaria, proveniente dalla penisola iberica e le Baleari, si muove verso levante e da domani determinerà una forte instabilità. La Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteo: dal primo pomeriggio di domani precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale anche di forte intensità, sulle regioni tirreniche centrali e sulle isole maggiori. Venerdì i fenomeni potranno estendersi anche alle restanti regioni meridionali, specie ioniche.

(Ansa, 30 settembre)

Automobilismo, F1: Alonso alla Ferrari, é ufficiale. Riparte il Valzer dei piloti

‘Sono molto felice e orgoglioso di diventare un pilota Ferrari‘. E’ il primo commento di Fernando Alonso dopoaa6907af8ac5d6a25acc26a8f4089e28 l’accordo con Maranello, comunicato oggi ufficialmente dalla medesima casa costruttrice. ‘Guidare una monoposto del Cavallino Rampante – ha affermato – rappresenta un sogno per tutti quelli che fanno questo mestiere e io oggi ho la fortuna di poterlo realizzare’.

Dopo Alonso alla Ferrari e’ partito il valzer dei piloti e dei team. Si parla di Kubica alla Renault e Barrichello verso la Williams. Kimi Raikkonen dovrebbe andare alla McLaren, mentre Felipe Massa conservera’ il secondo volante della ‘rossa’, con Fisichella terzo pilota, pronto a subentrare in caso di mancato recupero del brasiliano. Probabile l’arrivo di Nico Rosberg al fianco di Button, mentre Jarno Trulli attende risposte dalla Toyota.

(Ansa, 30 settembre)

Arizona, USA: da oggi ok ad armi nei bar

E’ sempre piu’ Far West in Arizona: da oggi si potra’ entrare armati ‘nei locali in cui e’ consentita la vendita di alcolici’. La legge, appoggiata dalla National Rifle Association, era stata approvata a luglio: permette ai cittadini che hanno armi di portarle con se’ liberamente all’interno dei 5.800 bar e ristoranti dello stato americano del Grand Canyon. La legge ha una ‘gemella’ entrata in vigore all’inizio dell’estate in Tennessee.

(Ansa, 30 settembre)

Gb: bambina mette in vendita la nonna su eBay

20090930_ebayUna bambina britannica di 10 anni ha messo in vendita la nonna su eBay perche’ non ne poteva piu’ delle sue lamentele. Sul popolare sito di aste, Zoe Pemberton ha descritto la nonna come una ‘seccatrice che si lamenta in continuazione’, ma anche ‘molto coccolona e amante dell’enigmistica’.

La bimba non ha messo un limite minimo di prezzo, ma, prima che gli amministratori di eBay cancellassero l’annuncio, sono arrivate 27 offerte (la piu’ alta e’ stata di 2.000 sterline). (Ansa, 30 settembre)

Unioncamere: impresa nasce via web

Per creare, modificare o chiudere un’impresa un unico modulo da compilare e inviare comodamente nell’arco dell’intera giornata tramite Internet. Con la certezza di ricevere il via libera assolvendo a tutti gli obblighi riguardanti il Registro delle imprese, l’Inps, l’Inail, l’Agenzia delle Entrate, per quelli fiscali e per l’ottenimento della partita Iva. Cio’ sara’ possibile da domani grazie alla Comunicazione Unica, che giunge alla fase di sperimentazione che si concludera’ il 31 marzo 2010. (Ansa, 30 settembre)

Tennis, Atp Bangkok: ok Melzer, Troicki

417c9061002f8da6f2c7182a0d53fda3L’austriaco Melzer e il serbo Troicki accedono ai quarti del torneo Atp di Bangkok: battuti il turco Ilhan e il brasiliano Bellucci.

Risultati secondo turno: Melzer (Aut/n.6) b. Ilhan (Tur) 6/4 6/2; Troicki (Ser/n.4) b. Bellucci (Bra) 6/3 7/6(7-4).

Risultati primo turno: Zverev (Ger) b. Mayer (Arg) 5/7 6/3 6/3; Kim (Usa) b. Schuettler (Ger) 6/4 6/4.

(Ansa, 30 settembre)

Omicidio De Mauro: Cc, atti indagini manomessi

Mancano le carte sulla morte di Mattei collegata a Fanfani-Cefis-Guarrasi

Tratta da: http://i280.photobucket.com

PALERMO – Testimonianza oggi sulla misteriosa scomparsa di appunti, rapporti e intercettazioni dagli atti d’inchiesta sull’omicidio di Mauro De Mauro. Il sottufficiale dei Cc Enrico Guastini ha testimoniato al processo a Toto’ Riina. Guastini coordino’ anche la seconda inchiesta sulla morte dell’ex presidente dell’Eni Enrico Mattei. Dalle carte mancherebbero atti che avrebbero potuto ricollegare Amintore Fanfani, Eugenio Cefis, ex presidente Eni, e l’avvocato Vito Guarrasi alla morte di Mattei. (ANSA)

Nasce Agenzia lavoro ex detenuti

Nasce l’Agenzia Nazionale di Reinserimento e Lavoro, per ex detenuti. E l’iniziativa parte dalla Sicilia. Si estendera’ poi a regioni come Campania, Lazio, Lombardia, Veneto. Oggi il ministro della Giustizia Alfano e il movimento ‘Rinnovamento nello spirito santo’ hanno firmato la convenzione per la sua costituzione. Il progetto punta a ridurre la recidivita’ dopo l’uscita dal carcere ed e’ destinato a persone in esecuzione di pena (fino a 3 anni) ed ex detenuti. (Ansa, 30 settembre)

IL GRUPPO FS RISPONDE ALLO SCIOPERO DEI FERROVIERI: LA WAGON LITS CHIEDE LA MOBILITA’ PER 36 LAVORATORI

Aperta la procedura di mobilità per 36 degli attuali 89 lavoratori nello snodo di Messina. “Quanti esempi ancora hanno bisogno i nostri politici per attivarsi concretamente e fermare questo inesorabile stillicidio che porta alla completa desertificazione – affermano il segretario generale della Cisl di Messina Tonino Genovese, il segretario provinciale della Fit Enzo Testa e il responsabile del settore ferrovie della Fit Cisl Messina Michele Barresi – I presagi che avevamo manifestato, quindi, oltre a essere cattivi adesso sono anche reali. E’ un’ulteriore dimostrazione delle intenzioni di Ferrovie dello Stato di abbandonare il trasporto a lunga percorrenza dei treni passeggeri. Un passo in più per smantellare lo snodo ferroviario di Messina”.

Leggi il seguito di questo post »

Bosnia ed Erzegovina: 14 anni dagli stupri di guerra e ancora nessuna giustizia

“Questo paese dimentica tutto. Si dimentica di noi, vittime. Ma io non dimenticherò mai quello che mi è accaduto.” (Sabiha, intervistata da Amnesty International)

“Non so se è possibile punire questo crimine. Ammesso che la giustizia esista, sarà da qualche altra parte ma non qui in Bosnia.” (Bakira, intervistata da Amnesty International)

In un nuovo rapporto presentato oggi a Sarajevo, Amnesty International ha accusato i governi che si sono succeduti al potere dalla seconda metà degli anni Novanta, di non aver assicurato giustizia alle migliaia di donne e ragazze stuprate nel corso della guerra del 1992-95. Leggi il seguito di questo post »

Calcio, Milan in crisi nera: perde in casa con lo Zurigo in Champions. La Juve pareggia 0 a 0 col Bayern Monaco

m270_090410_Tihinendi S.I.

Il risultato più clamoroso del turno di Champions League di stasera é a Milano, dove il modesto Zurigo espugna il campo dei rossoneri con un bellissmo ed insolito gol di tacco dello sconosciuto difensore Tihinen.

Il Mr. Leonardo ammette a fine gara un errato approccio del match ma bisogna anche riconoscere che il Milan é stato piuttosto sfortunato, avendo attaccato, seppur confusamente, per tutta la gara ma evidenziando una preoccupante carenza in zona rete, a dispetto dei grandissimi campioni (almeno sulla carta) dei quali é dotato.

Buon pareggio a reti bianche tra Juventus e Bayern di Monaco in Germania, con i bianconeri a salvare l’onore delle squadre ‘azzurre’.

Darfur: forte rischio di stupro per le rifugiate in Ciad, nonostante la presenza delle Nazioni Unite

Tratta da: www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it

Le donne e le bambine darfuriane rifugiate in Ciad rischiano ogni giorno stupri e altre violenze, anche all’interno dei campi e nonostante la presenza del personale delle Nazioni Unite. Lo ha denunciato Amnesty International, presentando il rapporto “Nessun posto dove andare: la violenza contro le rifugiate nel Ciad orientale“. Leggi il seguito di questo post »

Tennis femminile, Wta Tokyo: Azarenka ai quarti

8c063b4ebebdb3e46a4ab523e11e7c20

 

La bielorussa Victoria Azarenka (n.8) si qualifica per i quarti di finale del torneo Wta di Tokyo superando la ceca Lucie Safarova 7/5 6/4.

Altri risultati: A.Radwanska (Pol/n.11) b. Petkovic (Ger) 6/4 3/6 6/3; Rybarikova (Svk) b. Wozniak (Can) 1/6 6/3 6/3.

Questa la composizione dei quarti: Benesova-Sharapova, Rybarikova-Radwanska, Azarenka-Li e Jankovic-Bartoli.

(Ansa, 30 settembre)

Deferito il presidente dell’Akragas

Aveva dedicato la vittoria della squadra agrigentina a un presunto boss

Gioacchino Sferrazza

Dopo la dedica a un presunto mafioso, Gioacchino Sferrazza, presidente dell’Akragas, e’ stato deferito alla commissione disciplinare. A deciderlo e’ stato il procuratore federale Palazzi, ‘per violazione dei doveri di lealta’, probita’ e correttezza in ogni rapporto comunque riferibile all’attivita’ sportiva e per avere rilasciato dichiarazioni idonee a costituire incitamento alla violenza’. A titolo di responsabilita’ diretta e’ stata deferita anche la societa’ agrigentina. (ANSA)