VERTENZA CASTELLO

Dura protesta di Giuseppe Pizzino, titolare del Gruppo tessile Castello di Brolo (ME), che ha intrapreso lo sciopero della fame a Milano, davanti alla sede principale di Unicredit, in piazza Cordusio. In attesa che l’Istituto di Credito, nella persona del Dr. Profumo, Amministratore Delegato, possa finalmente, dopo tre anni di attesa, dare una risposta, qualunque essa sia, da cui dipenderanno le sorti dell’intero Gruppo. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Automobilismo, F1: Vettel piu’ veloce in 2/e libere

f11c5814aeeb7407d7feb09d7ad97d0a

E’ la Red Bull di Sebastian Vettel la piu’ veloce nella seconda sessione delle prove libere del Gp di Singapore.

Il tedesco con il tempo di 1’48”650 ha preceduto Alonso (1’48”924) e Kovalainen (1’48”952).

Attardate le Ferrari con Raikkonen solo 14/o in 1’49”941 e Fisichella 16/o in 1’50”253. 5/o crono per il leader del Mondiale Button in 1’49”311, mentre non va oltre l’11/o tempo il dominatore delle prime libere Barrichello. 9/o il campione del mondo Hamilton.59086eb2a1632c1cd3679f811dc198e8

Curioso incidente occorso nella prima sezione di libere a Romain Grosjean, sostituto di Piquet Jr., e’ andato a sbattere proprio nel punto in cui si schianto’ il suo predecessore lo scorso anno. 

Il pilota francese della Renault, nel percorrere la curva 17 del circuito, ha perso il controllo della sua autovettura andando a sbattere contro il muretto. (Ansa, 25 settembre)

Rai: canone il bolletta elettrica?

Il Parlamento si occupi della possibilita’ di agganciare la riscossione del canone Rai alla bolletta elettrica, per5fc25b1488e22251c580f21383475a59 combattere l’evasione.

A chiedere un intervento legislativo e’ il presidente della Rai, Paolo Garimberti, che ha gia’ inviato una lettera ai presidenti di Camera e Senato, Fini e Schifani: ”Se si vuole un servizio pubblico di buona qualita’, bisogna dargli i mezzi perche’ operi in piena autonomia. Con un’evasione del 30% non si va da nessuna parte”.

(Ansa, 25 settembre)

Franceschini: sì a unioni civili

6d56876a4f92205bb519e373b0853d95Il segretario del Pd Dario Franceschini si dice ” assolutamente favorevole al riconoscimento dei diritti alle coppie conviventi”. A Gayin.tv, il nuovo portale della comunita’ GLBT, parla di ”una questione di civilta’ che non va in contrasto con le famiglie fondate sul matrimonio. Noi avevamo tentato con i dico e dovremmo riprendere il percorso, anche dall’opposizione”. E sulla violenza omofobica: ”la politica ha il dovere di far seguire alle manifestazioni gli atti legislativi”.

(Ansa, 25 settembre)

Pubblicato su Politica. 2 Comments »

Di Pietro: scudo fiscale é atto criminale

re223xdlX_20090923SALA BAGANZA (PARMA) – Durissimo commento di Antonio Di Pietro (Italia dei Valori) a proposito del varo dello scudo fiscale: “Lo scudo fiscale – afferma – e’ un atto criminale di un parlamento mafioso per garantire ad alcuni di farla franca.”

Per il leader dell’Idv garantira’ quindi a un gruppo di criminali, falsificatori di bilanci, evasori fiscali di fare i propri interessi.

(Ansa, 25 settembre)

Il pane della vita

Il pane della vita

della Prof.essa, Poetessa e Pittrice Clementina Licopoli

spighe2

 

La Spiga

lievito

frumento

acqua

sale

“Le Spighe”

“La Spiga d’oro” Leggi il seguito di questo post »

Boom del gioco on line in Italia

d68f20300fce42f46ac639b3e2b8a6ddIn Italia il mercato del gioco ha prodotto nel 2008 un giro d’affari di 48 miliardi di euro (+13% rispetto al 2007) e pari al 2,7% del Pil. Una crescita trainata dal gioco on line che nel 2008 ha raccolto 1,5 miliardi di euro (+45% rispetto al 2007).

Dal 2006 al 2008, il numero dei principali player sul mercato e’ passato da 9 a 16 e la spesa pro-capite complessiva per il gioco on line e’ cresciuta da 620 a 790 euro, posizionando l’Italia tra i primi Paesi al mondo per propensione al gioco. (ANSA)

Internet, Grillo sospeso da You Tube: in serata riattivato canale

BEPPE GRILLO

E’ durata meno di 24 ore la ‘sospensione’ dalla rete di You Tube del canale di Grillo. La denuncia del comico genovese che nel corso della giornata aveva scatenato una lunga serie di reazioni dei ‘grillini’ sul suo blog o via mail, ha infatti ‘costretto’ You Tube a una dichiarazione ufficiale e, soprattutto, ad una immediata riattivazione dell’account.

Se Grillo questa mattina aveva denunciato che “durante la notte ‘You Tube’ ha disattivato tutti i filmati pubblicati da questo blog” e che si trattava di “419 video, spesso di denunce, di fatti mai visti in televisione o sui giornali” oltretutto visitati oltre 52 milioni di volte” nessuno, comico genovese in testa, aveva creduto alla comunicazione ufficiale del ‘webmaster’. Secondo la You Tube inc. infatti, l’oscuramento e l’inaccessibilità al materiale pubblicato era dovuta “a seguito di una segnalazione da parte di Cbs” che riteneva in violazione del copyright la pubblicazione del filmato relativo alla trasmissione del David Letterman late show con Obama ospite.

“A pensar male si fa peccato”, osservava Grillo che contava in rete ben 2.230 link a video cercati con le parole chiave “Letterman and Obama” chiedendosi perchè anche questi non fossero stati oscurati.

In serata, via mail, viene riportata la risposta ufficiale di un portavoce di You Tube che, in premessa, annunciava la riattivazione del canale: “Non possiamo commentare nel dettaglio singoli casi, tuttavia il sistema opera in modo chiaro. You Tube – è la spiegazione – dispone di un sistema che identifica automaticamente i video che sono protetti da copyright. In base ai termini e condizioni d’uso della piattaforma, se un utente riceve più di due notifiche per violazione di copyright il suo account viene sospeso. L’account – viene infine assicurato dalla You Tube inc. – può essere riattivato se la violazione del copyright viene risolta”. (Apcom)

Pallavolo, Europeo femminile: Italia-Germania 3-0

L’Italia, campione in carica, ha battuto la Germania 3-0 (25-15, 25-22, 25-22) nella prima partita dell’Europeo femminile di pallavolo. (Ansa, 25 settembre)

Cgil, no nuovi coefficienti pensioni

La Cgil dice no all’applicazione automatica dei nuovi coefficienti di trasformazione del montante contributivo a partire dal 2010. ‘Questa applicazione – spiega il segretario confederale Morena Piccini – avrebbe dovuto essere preceduta dal lavoro di una Commissione sull’impatto degli stessi coefficienti’. ‘A questo punto – spiega – si rischia una riduzione consistente degli assegni erogati a partire dal 2010 per chi avra’ la pensione calcolata con il sistema contributivo’. (Ansa, 24 settembre)

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Messina, sabato 26 settembre Massimo Cacciari a Forte San Jachiddu

Maltempo Calabria: acqua e vento, traffico in tilt, treni fermi

Ritrovato l’uomo disperso in Aspromonte, sta bene

Tratta da: http://farm2.static.flickr.com

Pioggia e vento sferzano la Calabria,acqua nelle case,traffico in tilt e treni fermi. Trovato il disperso in Aspromonte, sta bene. E’ un pensionato di 68 anni. Il maltempo sta creando problemi soprattutto nell’area che va dalla bassa Locride fino al Catanzarese e al Crotonese. In provincia di Reggio,la zona piu’ colpita e’ quella tra Bianco e Bovalino. L’acqua piovana ha invaso scantinati e case. Sospesa la circolazione dei treni sulla linea Jonica e sulla crotonese. (ANSA)

Mafia: Schifani, a buon punto per debellarla

Si sta facendo molto per combatterla con leggi e arresti

Tratto da: http://singingquaker.files.wordpress.com

”Siamo a buon punto per debellare il cancro della mafia”, ha detto oggi il presidente del Senato, Renato Schifani. A margine della cerimonia di commemorazione del giudice Cesare Terranova, assassinato 30 anni fa con il poliziotto Lenin Mancuso, ha aggiunto: ”rimane tanto nella nostra memoria, come per tutti i caduti di mafia. Si e’ fatto molto per combatterla con leggi sempre piu’ vigorose, cosi’ come si e’ fatto tanto per catturare latitanti sempre piu’ pericolosi”. (ANSA)

Mafia: Pg, Mangano in casa Berlusconi per interessi boss

Requisitoria, attivita’ stalliere diversa da quella ufficiale

Tratta da: http://filcusum.files.wordpress.com

‘Vittorio Mangano fu assunto ad Arcore per coltivare interessi diversi da quelli ufficiali’. Cosi’ il Pg al processo a Marcello dell’Utri. Il senatore e’ imputato di concorso esterno in associazione mafiosa, e’ stato condannato in primo grado a 9 anni. Stamani il Pg ha affrontato il tema dello ‘stalliere di Arcore’: ‘Non solo Mangano di cavalli e coltivazioni non sapeva nulla, ma se guardiamo i suoi precedenti penali, i suoi interessi erano di tutt’altra natura che agricoli’. E ancora, ‘Ma davvero – si e’ chiesto il Pg – non fu possibile trovare in Brianza persone capaci di sovrintendere alla tenuta di Arcore? Davvero dall’estremo nord ci si dovette spostare a Palermo per trovare una persona che non conosceva la zona e le coltivazioni brianzole?’. Dell’Utri non e’ presente in aula. Ad ascoltare l’atto d’accusa del pg – la requisitoria – ci sono i difensori dell’imputato, gli avvocati Nino Mormino, Giuseppe Di Peri e Pietro Federico. (ANSA)

Rai: partenza sprint per Santoro, verso l’ok per Travaglio

BIANCHI - RUOTOLO - SANTORO - FORMIGLI

Giorni di polemiche e scontri, ma per Annozero la partenza è stata sprint. Nella prima puntata di stagione, ieri sera, Michele Santoro e la sua redazione hanno puntato tutto sulla libertà di informazione, dopo le parole di Berlusconi sui “farabutti” della stampa e soprattutto il braccio di ferro per la firma del contratto di Marco Travaglio. Linea vincente: Annozero ottiene un ottimo 22,8 per cento di share in prime time, battuto solo dall’imbattibile Don Matteo.

Lui, Santoro, è soddisfatto. “Siamo molto contenti”, per un risultato che premia “un prodotto interamente Rai”, dopo un lavoro fatto “in condizioni di assoluta emergenza”. Quei cinque milioni e più di telespettatori dimostrano che “il pubblico chiede una informazione più libera”. Quanto a Travaglio, “il Direttore Generale mi ha garantito la soluzione della questione entro lunedì. Se ciò avverrà il clima sarà di sicuro più sereno e potremo lavorare alla prossima puntata senza le tensioni che si sono manifestate su quella di ieri”. Leggi il seguito di questo post »