Scuola, Il rap di Enea: “Il futuro dei bambini non fa rima con Gelmini”

Musica ed ironia contro la Riforma più famigerata degli ultimi anni.

Con il permesso di You Tube ve ne inviamo video integrale:

Cuba: In mezzo milione all’Avana per il Concerto della Pace

CUBA-MUSIC-CONCERT-JUANESPiù di mezzo milione di persone si sono riunite oggi a Piazza della Rivoluzione, all’Avana, per assistere al “Concerto per la pace” promosso dal cantante colombiano Juanes, che ha scatentato l’ira dei dissidenti anticastristi. Sul palco, allestito nella piazza simbolo della capitale, teatro delle cerimonie più importante del regime comunista cubano, ci sono anche Jovanotti, Miguel Bosé, i cubani Los Van Van, Orishas e altri artisti.

“E’ tempo di cambiare”, ha urlato la cantante portoricana Olga Tanon davanti a una folla vestita di bianco, all’inizio del concerto trasmesso in diretta tv in Europa, America Latina e Stati Uniti. Si tratta del titolo di una canzone di Juanes, famoso anche per il suo hit “La Camisa Negra”.

I dissidenti cubani hanno protestato contro l’evento, nonostante il cantante colombiano abbia assicurato che si tratta di un concerto “apolitico”. Gli esuli anticastristi ritengono però che la presenza degli artisti all’Avana rischia di diventare un gesto di implicito appoggio al regime di Raul e Fidel Castro.

(Ansa, 20 settembre)

Pallacanestro: Spagna in vetta all’Europa

epa20x5nX_20090920

 

KATOWICE (POLONIA) – La Spagna ha vinto i campionati europei di basket battendo la Serbia, nella partita giocata a Katowice in Polonia, per 85 a 63.

Per la Spagna – che e’ campione del mondo in carica – si tratta del primo successo europeo e succede alla Russia.

Con questo successo la nazionale spagnola – che e’ anche vice campione olimpica, si conferma come la migliore squadra europea.

(ANSA)

FESTIVAL DELLE DUE SICILIE

25/26/27 Settembre MELILLI (SR)

C’è una Sicilia che lavora, si impegna, sopravvive, vive … e c’è la Sicilia che suda, c’è la Sicilia che cambia anche se sembra sempre quella … Leggi il seguito di questo post »

I funerali di Gérard Foucaux

di Pier Paolo Zampieri

106Un mimo francese in Sicilia

Esistono personaggi, uomini, artisti che non ottengono riconoscimenti ufficiali, vivono ai margini, muoiono in solitudine. Sono quasi sempre destinati ad essere dimenticati, nonostante durante la loro esistenza abbiano segnato la vita di una comunità. Leggi il seguito di questo post »

Calcio, Eccellenza: Il Camaro pareggia 0-0 a Caltagirone

thumbgen-aspNella prima gara esterna di campionato la formazione di Accetta non va oltre il pari contro i padroni di casa guidati da Campanella. Primo tempo avaro di emozioni. Nella ripresa gara più emozionante con diverse occasioni da una parte e dall’altra. La più clamorosa costruita dal Camaro a dieci minuti dal termine: assist di Nguini per Assenzio, fermato dalla respinta del portiere avversario Gulizia. Nel finale grande paura per l’infortunio del centrocampista del Caltagirone Scerra.

Il tabellino –

Aquila Caltagirone-Usd Camaro Messina 0-0

Aquila Caltagirone: Gulizia, Alma, Spartà, Scerra (46′ st Fichera), Cristaldi, M. Nobile, F. Nobile, Pardo, Strano, Nicotra, Sammartino. In panchina: Trombino, Monteverde, Brancaccio, Diliberto, Liardo, Testa. Allenatore Giovanni Campanella.

 Usd Camaro Messina:  Giunta, Crimi, Irrera, Puzone, Cataldi, Raffa, Brancati, Assenzio, Nguini (46′ st Riganò), Merlino (33′ st Cappello), Cannavò (18′ st Gugliotta). In panchina: Fiorito, Giacopello, Grande, G. Costanzo. Allenatore Gaetano Accetta.

Arbitro: Gregorio Saggio della sezione di Siracusa.

Assistenti: Francesco Todaro e Antonio Blanco della sezione di Acireale.: 28′ pt Merlino (CM), 32′ pt Cristaldi (AC), 36′ pt M. Nobile (AC), 38′ pt Puzone (CM).

(Fonte: www.usdcamaro.it)

Manifestazione In ricordo di Adolfo Parmaliana

di Giusy Genovese

“Un uomo che sorrideva alla vita”

Venerdì  2 Ottobre 2009 ricorre il primo anniversario della morte di Adolfo Parmaliana, che decide di morire da “uomo libero che in maniera determinata si sottrae al massacro ed agli agguati che il sistema magistratura barcellonese/messinese vorrebbe tendergli”. Leggi il seguito di questo post »