Qualcosa molto condivisibile (in my opinion)…

Cos’è un intellettuale, oggi, in Italia? Chi ha ancora profondità di pensiero e statura etica, morale per porsi come riferimento in questo bordello nazionale? Quanti sono i sopravvissuti e perché tacciono? Leggi il seguito di questo post »

Tennis femminile, US Open: Pennetta e Schiavone ancora avanti

di S.I.

flavia_pennettaFlavia Pennetta batte nettamente, 6-0/6-0, la tennista Sania Mirza al secondo turno degli Us _41135959_schiavone_getty_270Open, ultima prova del Grande Slam 2009. Al terzo turno del torneo, la brindisina affronterà la canadese Aleksandra Wozniak, capace di battere la francese Amelie Mauresmo per 6-4, 6-0.

Nell’altro match di secondo turno, Francesca Schiavone ha sconfitto 6-4/6-4 la svizzera Voegele ed ora se la vedrà con la bielorussia Victoria Azarenka che ha battuto la ceca Barbora Zahlavova Strycova 6-2/6-1.

Automobilismo, F1: Fisichella o Kubica a Monza al posto di Massa?

fisichellaGiancarlo Fisichella o Robert Kubica, la Ferrari sfoglia la margherita per sapere chi kubicasara’ al fianco di Raikkonen nel prossimo Gp di Monza. La Rossa vuole il terzo posto del Mondiale costruttori e i due piloti sono in pole per sostituire il deludente Luca Badoer sulla F60 n.3 orfana di Felipe Massa che pur con l’esito positivo degli esami cui e’ stato sottoposto in Florida, sembra destinato a tornare al volante solo nel 2010.

(ANSA)

Palermo: L’ex Ministro Fioroni incontra domani il personale della Scuola a sostegno delle proteste anti-riforma Gelmini

di S.I.

fioroni

L’ex Ministro Fioroni incontrerà domani, giovedì 3 settembre, dalle ore 17, nella Sala del Consiglio di Palazzo delle Aquile,  il personale della scuola (docenti precari e di ruolo, personale Ata, genitori, studenti, cittadini), in concomitanza con la ripresa della protesta contro i tagli Gelmini, che ha visto in questi giorni a Palermo la formazione di un presidio permanente di docenti e personale ATA precario e non in via Praga , sede dell’ufficio scolastico provinciale.

L’ex Ministro é stato invitato formalmente dal Circolo della Scuola del PD di Palermo ed incontrerà quindi in un’ Assemblea cittadina sulla Scuola gli operatori del mondo scolastico per accogliere e discutere, anche in maniera critica, direttamente dalla voce degli interessati, sulle possibili azioni da intraprendere in merito ai disastrosi effetti, specialmente nella nostra regione, dei nefasti decreti Gelmini.

Interverranno, oltre all’ex Minsitro, Ninni Terminelli, segretario cittadino del PD a Palermo, Caterina Altamore, precaria della Scuola, responsabile politiche sociali PD palermo, Maria Pia Labita, portavoce forum precari Sicilia, Alessandra Siragusa, deputato nazionale del PD, Mila Spicola, insegnante, responsabile scuola PD Palermo oltre ai rappresentati sindacali, politici e delle associazioni.

 

Libertà d’informazione: decisa manifestazione. Si svolgerà a Roma, il 19 settembre

Si svolgera’ sabato 19 settembre a Roma la manifestazione per la liberta’ d’informazione promossa dalla Federazione nazionale della stampa.

Lo ha deciso – a quanto si apprende – la segreteria della Fnsi riunita oggi per stabilire le modalita’ dell’iniziativa in difesa della liberta’ d’informare che riunira’ sindacati e mondo del lavoro.

(ANSA)

Fao: 91 Paesi aderiscono a trattato contro pesca illegale

PHILIPPINES-ENVIRONMENT-FISHING

Novantuno Paesi hanno raggiunto un accordo su un trattato sostenuto dall’Onu per bloccare i pescherecci coinvolti nella pesca illegale. La Fao, l’agenzia delle Nazioni unite per l’agricoltura e l’alimentazione, ha spiegato oggi che il trattato renderà più difficile l’immissione sul mercato di prodotti ittici pescati in maniera illecita, ovvero senza licenza o senza tener conto delle stagioni o facendo delle prese illegali o fuori misura. Tutti comportamenti che possono minacciare specie in via di estinzione e danneggiare l’industria legale del settore.

Secondo i termini del trattato, i pescherecci stranieri che vogliano attraccare in un porto dovranno richiederne l’autorizzazione anticipatamente e dar conto delle loro attività e del pesce che hanno a bordo. Le nazioni possono anche decidere di applicare queste nuove regole alle proprie flotte. Il trattato impegna inoltre i diversi Paesi a regolari ispezioni per il controllo dei documenti che possono spesso rivelare attività illecite, sempre secondo la Fao. Il documento attende ora il placet finale dalla Conferenza della Fao a novembre. Entrerà in vigore dopo la ratifica da parte di almeno 25 Stati. Fra i Paesi firmatari gli Stati Uniti, il Giappone, il Canada e diverse nazioni europee.

(Apcom)

Imprese immigrati: piano ma crescono

9af3fba242e029752168ef7f2cc75507Rallenta ma non si arresta la vitalita’ dell’imprenditoria immigrata, che cresce dell’1,7% nel secondo trimestre dell’anno. Secondo la rilevazione voluta da Unioncamere, nel periodo aprile-giugno le nuove imprese sono state 9.915 (753 in meno rispetto al 2008), mentre 5.789 sono state quelle che hanno chiuso i battenti (744 in piu’ dell’anno scorso). Il saldo del trimestre e’ risultato pertanto pari a 4.126 unita’ in piu’ rispetto alla fine di marzo (+1,7%).

(Ansa, 2 settembre)