Lamezia, 14 avvisi garanzia a medici

Dopo morte 26enne Giuseppe Francolino dopo intervento peritonite

Emessi 14 avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti medici degli ospedali di Lamezia Terme e Vibo Valentia. I provvedimenti sono stati decisi nell’inchiesta sulla morte di Giuseppe Francolino, il 26enne deceduto giovedi’ dopo esser stato sottoposto ad un intervento chirurgico per una peritonite. Le informazioni di garanzia rappresentano un atto dovuto per consentire agli indagati di nominare i propri periti che possano essere presenti all’autopsia sul giovane.

(ANSA)

Pubblicato su Sanità. Leave a Comment »

Serie A: l’Inter travolge il Milan

Anticipo 2/a giornata, il derby termina 4- 0 per i nerazzurri

Tratta da: 4.bp.blogspot.com

Nell’anticipo serale della seconda giornata di Serie A l’Inter si aggiudica il derby, travolgendo il Milan con un sonoro 4-0. Dopo un primo quarto d’ora di superiorita’ territoriale del Milan, i nerazzurri sbloccano la gara con un gran gol di Motta. Poi l’Inter dilaga: Eto’o viene trattenuto in area da Gattuso e Milito trasforma il rigore. Il centrocampista rossonero rimedia il secondo giallo e poco dopo Maicon segna il 3-0. Nella ripresa Stankovic firma la rete del definitivo 4-0.

(ANSA)

Calcio Catania: Catellani al Modena, Iannelli alla Nocerina

Tratta da: www.serra.unipi.it
Due movimenti in uscita per il Catania. La societa’ ha ceduto gli attaccanti Andrea Catellani e Christian Iannelli a Modena e Nocerina. Entrambi i trasferimenti sono stati perfezionati con la formula del prestito. Le due uscite dalla societa’ rossazzurra sono state effettuate prima della chiusura del mercato.

(ANSA)

Acqua: nel Trapanese borgata a secco da 13 giorni

Protesta dei residenti, costretti ad acquistare acqua da privati

Tratta da: www.adnkronos.com

Agli abitanti del quartiere Borgata costiera, di Mazara del Vallo, da 13 giorni non viene erogata l’acqua. I residenti sollecitano il sindaco Nicola Cristaldi a intervenire all’Eas perche’ non sia piu’ quest’ultimo a gestire nel quartiere il servizio di erogazione ma il Comune, mettendo fine alle periodiche interruzioni di erogazione. Gli abitanti lamentano inoltre di essere costretti, a causa di questi disservizi dell’Eas, ad acquistare acqua da privati.

(ANSA)

Caccia: il 2 settembre tornano le doppiette

Il 15 si discute pdl a Senato, polemiche e testo a rischio

Tratto da: www.lipu.it

Il 2 settembre i cacciatori potranno di nuovo impugnare i fucili grazie alla pre-apertura della stagione venatoria e alle deroghe regionali. Nel frattempo, a meta’ settembre in commissione Ambiente al Senato riprende l’esame della proposta di legge del senatore del Pdl, Franco Orsi, per modificare la legge 157/1992 che regola l’attivita’ venatoria in Italia. Un testo che si porta dietro non poche polemiche e che potrebbe essere gia’ a rischio, con 1.500 emendamenti gia’ presentati.

(ANSA)

Messina, Horcynus Festival: penultima ed interessantissima serata

valzer-con-bashir2

 

di S.I.

Si conclude con le due ultime serate, oggi e domani, domenica 30 agosto, il Festival della Fondazione Horcynus Orca che é stato molto apprezzato ed ha vantato un confortante successo di pubblico.

Africa, Palestina e Polonia le protagoniste di questa serata, che descriviamo più in dettaglio quì sotto.

Programma di stasera:

Stasera, sabato 29 agosto, si comincia con la presentazione del libro “Gli africani salveranno il mondo”, curato da Antonello Mangano, presente in sala, e di alcuni documenti video.

Si prosegue con la proiezione, alle 20 e 45, del noto film d’animazione di Ari FolmanValzer con Bashir“, premiato allo scorso Festival di Cannes e con la proiezione di un videoclip dei Kunsertu, presenti anch’essi, intitolato “Sabra e Chatila“.

Alle 23 e 15 si terminerà con un’altra proiezione d’autore, “La doppia vita di Veronica”, uno tra i più noti e bei film del regista polacco Krzysztof Kieslowski.

 

Coppa Italia Eccellenza, i convocati dell’Usd Messina Camaro

Inizia ufficialmente domani la stagione dell’Usd Messina Camaro. Alle ore 16 gli uomini di mister Accetta faranno visita all’Acireale nella partita di andata del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza. La gara di ritorno, prevista per domenica 6, si giocherà allo stadio G. Celeste e non al San Filippo, sul quale, invece, giocherà l’ACR Messina impegnata nella prima di campionato contro il Modica. Un test importante per i giallorossi che andranno ad affrontare una delle formazioni che, come loro, ambisce ad ottenere la promozione in serie D, gara in cui l’allenatore Accetta potrà valutare le condizioni di un gruppo che ha sempre lavorato duro per non farsi trovare impreparato al primo appuntamento stagionale. Per la gara di domani, l’allenatore giallorosso dovrà fare a meno dell’attaccante Massimo Riganò,  fermo ancora  ai box per  problemi fisici, mentre potrà contare sulle prestazioni del difensore Irrera e dell’attaccante Casella  che da qualche giorno hanno ripreso regolarmente ad allenarsi con i compagni.

Venti i calciatori convocati da Gaetano Accetta per la gara Acireale- Camaro: Portieri: Giuseppe Fiorito, Giannicola Giunta. Difensori: Giovanni Cammaroto, Michele Cataldi, Gianpaolo Crimi, Daniele Giacopello, Francesco Grande, Daniele Irrera, Felice Pulejo, Andrea Puzone. Centrocampisti: Roberto Assenzio, Francesco Brancati, Alberto Cappello, Antonino Mento, Antonio Raffa. ThumbGen.aspAttaccanti: Antonino Cannavò, Roberto Casella, Giancarlo Gugliotta, Marco Mangano, Dario Merlino.