ANNIVERSARIO MORTE LUCIA NATOLI

L’Osservatorio per i diritti dei minori ricorda anche quest’anno l’anniversario della tragica morte di Lucia Natoli nel rogo di Patti. Leggi il seguito di questo post »

Seconda guerra mondiale: 66 anni fa l’ingresso a Messina delle truppe alleate

Sessantasei anni fa, alle 10,15 del 17 agosto del 1943, le truppe del generale George Patton entrarono a Messina per la fase conclusiva della liberazione dell’Isola, portata a termine in 39 giorni.

L’anniversario è stato ricordato stamani dal Tg1 nell’edizione delle ore 8, nella rubrica “un minuto di storia” di Gianni Bisiach.

Il 17 agosto del ’43 fu la prima delle tre occasioni in cui bandiere non nazionali, sono state issate nella sede municipale di Palazzo Zanca (scambiata nel servizio televisivo di stamani per la sede della Prefettura).

Quando le truppe americane giunsero a Messina a conclusione dell’operazione Husky, il generale Patton, comandante l’Ottava armata Usa, seguito dal maggior generale Lucian. K. Truscott, comandante generale la Terza divisione, anticipando le truppe inglesi del generale Montgomery, a palazzo Zanca prese atto della conquista della città ed in quella occasione la bandiera degli Stati Uniti fu alzata sul pennone centrale del Municipio.

(www.cittadimessina.it)

Pubblicato su Senza categoria. Leave a Comment »

Ode al ponte

Dedicata all’ing. Pietro Ciucci

“Egli è certamente incantevole la veduta di un ponte sospeso sopra uno stretto di mare, sotto del quale passano a piene vele le navi: non meno sorprendente si è il mirare dal fondo d’una profonda valle carri e cocchi che dall’alto del precipizio corrono all’opposta sponda sopra un ondeggiante sostegno che l’asprezza del luogo fa comparir leggiero, come le ali de’ volatili che in quelle rocce han nido. Leggi il seguito di questo post »

La Sicilia tra le mete turistiche preferite dagli Italiani

taormina-tempio-greco

La Sicilia è la seconda meta preferita dagli Italiani. Siracusa e Agrigento le provincie con maggior concentrazione di imprese turistiche sul totale imprese della provincia.

Secondo gli analisti di Banca Monte dei Paschi il settore del turismo in Sicilia sta risentendo della crisi in termini di arrivi, ma nonostante ciò, la spesa turistica domestica nella regione cala molto meno del dato nazionale e la spesa internazionale cresce del 4,3%, segno che la Sicilia si caratterizza per un turismo di qualità. Palermo, Catania e Messina rappresentano circa il 55% del totale imprese turistiche nella regione.

La Sicilia è il secondo mercato turistico preferito dagli Italiani (10,2% m.s.) appena dopo la Toscana (10,3% m.s.). La Germania è il primo mercato straniero di provenienza per capacità di spesa turistica (25,6% m.s.). Tra i mercati emergenti, quello americano è quello cresciuto maggiormente nel corso degli ultimi anni (2004-2007): CAGR 34,8% (in 3° posizione con una m.s. del 13,0%).

Le prime evidenze del 2009 segnalano un incremento nella regione della vacanza naturalistica (B&B e gli agriturismi) in linea con il dato nazionale del +6,1% su a.p.; tengono alberghi e villaggi, in calo le case in affitto.

(www.repubblica.it)

Calcio, Serie D: l’ACR Messina riprende gli allenamenti. Acquistato l’attaccante Crispino

di S.I.

L’ esperto attaccante Daniele Crispino, classe 1983, si aggiunge alla rosa degli atleti della compagine peloritana dell’Acr Messina che si appresta a disputare il prossimo campionato di calcio nel girone I della Serie D.

Crispino é stato acquistato dal Gubbio, formazione di categoria superiore (Seconda Divisione) e nella quale ha collezionato 25 presenze, realizzando 2 gol.

Nativo di Aversa, grosso centro della provincia di Caserta, nella stagione precedente si é particolarmente distinto realizzando ben 23 gol in 30 partite nel campionato di Eccellenza, con la maglia dello Jesi.

L’Acr Messina, che ha comunque annunciato a breve ulteriori possibili innesti nella propria compagine, ha quindi ripreso ad allenarsi.

Il ‘Tango della Ronda’ su You Tube

Parte da Genova, via Youtube, la ridicolizzazione delle ronde leghiste con un tormentone dal titolo ‘Il Tango della ronda’.

Il brano e’ firmato dal genovese Carlo Besana.

”A mezzanotte va la ronda della Lega” cantano un gruppo di genovesi sulla falsariga del Tango delle Capinere.

Il video,girato nei carrugi di notte, ha per protagonisti tre ragazzi in bermuda.

”Il rondarolo fiero” – dice il testo – “scende tra i vicoli la sera, lo sguardo nobile ed altero, vorrebbe una camicia nera”.

(Ansa, 17 agosto – Fonte Video ‘You Tube’, Foto ‘Dazebao.org’)

Scoperta una piantagione di marijuana

La guardia di finanza di Milazzo ha sequestrato una piantagione di marijuana nelle campagne di S. Pier Niceto, arrestando in flagranza due persone che avevano appena raccolto alcune piante. In carcere sono finiti M.M. di 36 anni e D.C. A. di 21.  Le piante sequestrate sono 124.

Rapinata banca Carige nel messinese, bottino di 7000 euro

Due persone con il volto parzialmente coperto da due cappelli e non armate sono entrati nella banca Carige a piazza Arico’ nella frazione di Olivarella a San Filippo (Messina) e hanno chiesto agli impiegati di consegnare loro del denaro. Gli impiegati della banca hanno consegnato loro 7000 euro e i due rapinatori si sono allontanati a piedi. Sul caso indagano i carabinieri.

Kendo, Mondiali in Brasile: il messinese Giannetto domani a Palazzo Zanca

di S.I.

20080428-KendoAmBodensee

Il messinese Giuseppe Giannetto sarà l’ospite d’onore, domani, martedì 18 agosto, alle ore 10 e 30, alla presentazione, nel corso di una conferenza stampa al Comune di Messina, della XIV edizione dei Campionati mondiali di Kendo, che si terranno quest’anno in Brasile.

Atleta di spicco, Giannetto, commenterà la propria partecipazione ai campionati, illustrando questo particolarissimo ed antichissimo sport, nel contesto delle arti marziali, praticato dallo stesso atleta e da alcuni appassionati concittadini.

Morti anziano e badante nel cosentino: omicidio-suicidio?

SAN FILI (COSENZA) – I corpi di un uomo di 85 anni e della sua badante di 45, sono stati trovati in un appartamento, nel centro storico di San Fili. Il paese e’ ad una quindicina di chilometri da Cosenza.

L’uomo, secondo quanto si e’ appreso sino ad ora, e’ morto soffocato, mentre la donna e’stata trovata impiccata. La casa era in perfetto ordine.

L’ipotesi prevalente, al momento, e’ che si tratti di un caso di omicidio-suicidio. Sono intervenuti i carabinieri.

(Ansa, 17 agosto)

Informatica: 40 anni fa nato Unix grazie a’moglie in vacanza’

unix

Non sempre mandare moglie e figlio in vacanza è sinonimo di ozio e libertà assoluta: 40 anni fa, nell’agosto del 1969, Ken Thompson, un programmatore statunitense, decise di trascorrere le sue ferie creando quello che divenne il primo vero sistema operativo per computer, ancora oggi largamente usato: Unix. Il sistema Unix, nonostante la concorrenza di Windows e recentemente anche di Linux, è il più usato per i server Internet, per i quali è stato a lungo l’unico sistema operativo disponibile e per le workstation, cioè i computer utilizzati per le applicazioni scientifiche e tecnologiche più complesse, dalla gestione dei satelliti alla gestione degli esperimenti che comportano una grossa mole di dati.

A spingere Thompson a creare il nuovo sistema fu una molla bizzarra: il ricercatore aveva creato un videogioco chiamato Space Travel, e per farlo girare su un piccolo computer Pdp-7 aveva bisogno di un nuovo sistema operativo: ”l’ho creato in circa un mese – spiega in una delle rare interviste sul sito della At&T – mentre mia moglie Bonnie e mio figlio Corey erano a San Diego da mia suocera al mare. Ho impiegato una settimana per ciascuna delle parti principali del nuovo sistema”.Prima dell’applicazione commerciale di Unix, che fu sviluppato con l’aiuto di altri ricercatori dell’azienda telefonica AT&T fra cui Dennis Ritchie, passarono altri dieci anni.

Il sistema all’inizio era liberamente utilizzabile ma dal 1984 è stato coperto da copyright: proprio questa decisione portò un gruppo di programmatori a studiare l’alternativa aperta a tutti, che poi divenne famosa col nome di Linux. Piccola curiosità: il principale creatore di Linux, Linus Torvalds, è nato proprio nel 1969. Un anno magico per l’informatica perché risale proprio a 40 anni fa anche la nascita di Arpanet, la rete di computer progenitrice di Internet. Per quanto riguarda il futuro di Unix, secondo alcuni ricercatori è destinato a perdere quote di mercato a favore dei concorrenti: rimarrà però l’impronta data da questo sistema operativo a tutti quelli che l’hanno seguito: ”Il più grande traguardo di Unix – scrivono Thompson e Ritchie in un articolo di presentazione del sistema – è l’aver dimostrato che puo’ esistere un sistema operativo potente, ma che non ha bisogno di grosse risorse finanziarie o tecnologiche per funzionare”.

(Ansa, 17 agosto)

Calcio, Prima e Seconda Divisione: diramato il calendario

di S.I.

A beneficio dei lettori appassionati, pubblichiamo, dopo il calendario del girone I della serie D, anche il calendario del girone C di Seconda Divisione della Lega Pro che é stato diramato nei giorni scorsi insieme a quello di Prima Divisione.

In questo girone sono inscritte a partecipare la squadra messinese dell’Igea Virtus e le altre siciliane Siracusa e Gela, insieme alle calabresi Catanzaro e Vibonese. Leggi il seguito di questo post »

Terremoto in provincia di Messina

Un terremoto di magnitudo 2.5 è avvenuto stamane alle 6,48 in Sicilia. La scossa è stata localizzata dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico dei Golfi di Patti e di Milazzo. I comuni interessati si trovano tutti in provincia di Messina: si tratta di Brolo, Gioiosa Marea, Montagnareale, Patti, Piraino e Sant’Angelo di Brolo.

L’intervento di Fausto Bertinotti per Vendola

di Enrico Di Giacomo

Viva Nichi Vendola! Questa è la mia risposta – la prima, la più immediata ma anche quella più meditata – alle vicende pugliesi. Non è solo la solidarietà che è giusto e doveroso esprimere a un amico, a un compagno di lunghissimo corso, con il quale si sono condivisi una stagione, molte sconfitte, qualche successo. Leggi il seguito di questo post »

IL CONCERTO DI ROY PACI A MESSINA: IL ‘NO AL PONTE’ SUL PALCO DEL PACIFISTA RENATO ACCORINTI MANDA SU TUTTE LE FURIE IL COMMISSARIO DELLA FIERA D’AMORE

ENNESIMO EPISODIO CHE LA DICE LUNGA SUL MOMENTO DIFFICILE CHE VIVE ORMAI  DA TROPPO TEMPO QUESTA CITTA’. Leggi il seguito di questo post »