Boss per il Ponte

“Tra Cosa nostra e i calabresi, ci sono già stati contatti in vista dell’ipotesi della costruzione del Ponte sullo Stretto”. Lo rivela, ai microfoni di Radio 24, Giusy Vitale, prima donna capo del mandamento mafioso di Partinico e ora collaboratrice di giustizia, passata anche attraverso il carcere duro.

Leggi il seguito di questo post »

progetti di servizio civile

É stato pubblicato il bando per la selezione di  volontari, da avviare al servizio nell’anno 2009.
In Sicilia i posti disoponibli presso gli enti accreditati nell’albo della Regione Siciliana sono 2118. Leggi il seguito di questo post »

Console filippino al Circolo Arci

Sabato 11 e domenica 12 luglio il console filippino Danilo Ibayan
all’Arci “Thomas Sankara” di Messina
Leggi il seguito di questo post »

Arte e Natura

Collettiva del Movimento ‘Irrealismoartistico’ di Messina

Nel binomio Arte e Natura, il fondatore del Movimento -Irrealismoartistico-, pittore Biagio Cardia propone, ancora una volta, il suo modo di -fare Arte-. Leggi il seguito di questo post »

Rodi: ricorso al TAR contro l’esclusione dal Lodo Petrucci

Il Presidente dell’F.C. SPORTING MESSINA, Ctp e Rag. Giuseppe Rodi, evidenzia che è già stato predisposto il ricorso al TAR contro l’esclusione dal Lodo Petrucci. Ultima chance per ottenere l’iscrizione alla ex serie C2. Lo stesso Giuseppe Rodi e l’F.C. Sporting Messina valuteranno eventuali adesioni all’iniziativa che è volta al tentativo di ottenere l’ammissione dello Sporting Messina alla ex Serie C2 e dare alla Città di Messina quel calcio che, comunque, sta molto stretto alla tifoseria anche per l’importanza della Citta.
“Questa iniziativa -sostiene Rodi- non rientra in una volontà propagandistica ma, diversamente, è volta soltanto a riconquistare, seppur con la carta 1236875325bollata, quanto meno la ex serie c2″. “In tal senso -prosegue lo stesso Rodi- le porte sono aperte a chiunque vorrà aderire all’iniziative. Questa è l’ultima chance per poter conquistare una visibilità calcistica che, sicuramente, merita la Città di Messina. Il prossimo 14 luglio, con molta probabilità, almeno due o tre società saranno cancellate dalla ex Serie C2 e, quindi, anche se per sentenza, si potrebbe conquistare quel primo gradino professionistico. Infine -conclude Rodi- siamo ancora nei termini per poter promuovere un ricorso al TAR e, per gli elementi in nostro possesso, vincere la battaglia amministrativa potrebbe rappresentare una facile passeggiata”.

F.C. SPORTING MESSINA