Calabria. Gruppo Fds cancellato dal Consiglio regionale

I segretari regionali della Federazione della Sinistra, Rocco Tassone e Michelangelo Tripodi, hanno scritto al presidente del Consiglio regionale della Calabria: la Fds è cancellata dal panorama dei partiti in Consiglio regionale.

Con una conferenza stampa il consigliere regionale Nino De Gaetano, eletto nella lista Fds, annunciava l’abbandono “senza rancore” dal Prc ma rimanendo nel gruppo cui era iscritto da indipendente.

Ad onor di cronaca va detto che, qualche giorno fa il segretario nazionale del Prc, Paolo Ferrero, sollecitava il consigliere ad osservare “l’obbligo dei versamenti nei confronti del partito”, definendo “indecorosa” l’omissione. Leggi il seguito di questo post »

Facciamo battere il quorum!

Di Gianluca Pini
( resp. movimenti segreteria provinciale PRC /FdS Messina)
Il 12 e 13 giugno si terrà un referendum nazionale dove finalmente tutti noi cittadini italiani potremo dire la nostra e partecipare direttamente alle scelte politiche che solitamente sfuggono al nostro controllo. In particolare, per una realtà bisognosa di acqua come la provincia di Messina, credo sia fondamentale la scelta di votare Si ai due quesiti per l’acqua.
Promossi da 1,4 milioni di firme raccolte l’anno scorso da cittadini, movimenti, partiti ed associazioni. Firme raccolte anche nella nostra provincia, con grande e trasversale successo, da noi di Rifondazione Comunista.
I due quesiti sull’acqua (scheda rossa e scheda gialla) sono quindi il frutto di un grande sforzo di mobilitazione da parte di partiti, movimenti, associazioni e cittadini , tutti uniti nell’opporsi alla trasformazione di un bene vitale come l’acqua in strumento di profitto per poche multinazionali.

Leggi il seguito di questo post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.